Castel Volturno | Sindaco juventino | Sfottò al Napoli | Foto

Castel Volturno, dal sindaco juventino sfottò al Napoli (Foto)

Castel Volturno, dal sindaco juventino sfottò al Napoli (Foto)

Castel Volturno: il sindaco di fede bianconera pubblica su Facebook la foto della scritta apparsa fuori al centro tecnico degli azzurri

Castel Volturno: il sindaco di fede bianconera pubblica su Facebook la foto della scritta apparsa fuori al centro tecnico degli azzurri con la scritta: “Anche quest’anno, lo vincete l’anno prossimo”. Ovviamente, per Dimitri Russo, primo cittadino del centro in provincia di Caserta che da anni ospita il centro tecnico del Napoli, sono cominciati i problemi. A dire il vero, il sindaco non ha mai nascosto sui social network la propria fede per la Juventus tanto è vero che di critiche e commenti pesanti ne ha ricevuti tanti già in passato.

In questo caso, con la vittoria del quinto scudetto consecutivo da parte della Juve, ai napoletani brucia ancora di più, quindi la percentuale di insulti sulla sua pagina Facebook si è nettamente innalzata. Per nulla intimorito, Russo ha pubblicato due messaggi, il primo chiaramente ironico:

“Grazie ad alcuni volontari tifosi del Napoli, che qui ringrazio di cuore, la scritta è stata rimossa. Ho contattato personalmente la Digos e i Servizi Segreti per scovare i teppisti! L’atto, gravissimo, ha deturpato uno dei nostri monumenti più importanti. Mai più dovrà succedere una cosa del genere. Ho qualche sospetto e domani andrò in procura per riferire al magistrato. Vergogna!”.

Castel Volturno: la lezione culturale del sindaco

Il secondo potrebbe essere un monumento all’onestà intellettuale:

“Non mi vendo per ragioni di consenso. La mia onestà intellettuale e morale va oltre il comune immaginario, anche sullo svago, come è successo con la “guerra” ai neomelodici, come sta succedendo con il mio tifo per la Juve. Sono consapevole che il 99% dei miei concittadini ascoltano quel tipo di musica e tifano Napoli. Io no e non mi preoccupo di stare almeno zitto. Le mie idee non la svendo per nulla, né mi faccio condizionare. Se i cittadini mi giudicano per come faccio il tifo è un loro limite. Mi chiedo, a parti inverse cosa sarebbe successo? Immaginiamo che il Napoli abbia vinto il campionato: tutta Napoli si riversa per strada, fuochi d’artificio, scritte con spray ovunque, festeggiamenti e schiamazzi notturni. Il sindaco di Napoli che fa? Posta la foto dei festeggiamenti, ovviamente non autorizzati, partecipa alla sfilata, ovviamente non consentita, partecipa alla festa notturna, ovviamente contro la legge. Ebbene, cosa fate? Gridate allo scandalo perché ha partecipato alla sfilata e condiviso una foto? Siate onesti”.

2 commenti

  1. hmm…….visto i venti ke tirano e l’odio viscerale dei napolisti per la Juvepentacampione, non mi stupirei se questa persona subisse cose poco gradevoli. Spreiamo di no!!!! Bravo sindaco, uno di noi!!

  2. un uomo coraggioso, noncchè intellettualmente coerente

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi