Castagnini: "Siamo attrezzati per vincere la Viareggio Cup" | JMania

Castagnini: “Siamo attrezzati per vincere la Viareggio Cup”

Renzo Castagnini, responsabile del Settore Giovanile bianconero non può che essere soddisfatto delle prestazioni della Primavera al Torneo di Viareggio, ma il messaggio, trasmesso attraverso le telecamere di Juventus Channel, è chiaro: non bisogna cullarsi sugli allori.  «Le prime tre partite sono state interpretate bene e inoltre hanno giocato praticamente tutti gli elementi a disposizione. …

castagnigniRenzo Castagnini, responsabile del Settore Giovanile bianconero non può che essere soddisfatto delle prestazioni della Primavera al Torneo di Viareggio, ma il messaggio, trasmesso attraverso le telecamere di Juventus Channel, è chiaro: non bisogna cullarsi sugli allori.  «Le prime tre partite sono state interpretate bene e inoltre hanno giocato praticamente tutti gli elementi a disposizione. D’ora in avanti chiaramente non sarà così facile, perché sarà una partita secca e non sempre vince il più meritevole». Nel mirino dei bianconeri c’è il Cesena, avversario domani per gli ottavi di finale: «È una squadra compatta, “operaia”, che lotta su tutti i palloni e che ha qualche buona individualità. Sarà una gara difficile, ma alla nostra portata».\r\nCastagnini individua le formazioni più pericolose per la vittoria finale nell’Inter e nel Milan: «Sono le squadre più attrezzate, ma il torneo di Viareggio, con partite secche, può sempre presentare sorprese, come la Sampdoria eliminata al primo turno. Credo ce ne saranno ancora, ma le squadre più attrezzate dovrebbero andare avanti. Ripetere la vittoria dello scorso anno? Ci proviamo, abbiamo i mezzi per poterlo fare e i ragazzi sono convinti di poter far bene».\r\nGiandonato ha esrodito a Livorno con la Prima Squadra, una conferma dell’ottimo lavoro svolto dal Settore Giovanile: «Questo deve essere il lavoro del Settore Giovanile e di tutte le squadre. Oltre che dal vincere i trofei, come ci auguriamo di fare, la soddisfazione più grande deriva dal mandare qualcuno in Prima Squadra. Giandonato segue altri compagni come Marrone, Immobile, Rossi, Yago… dobbiamo continuare a lavorare per questo».\r\nPer quel che riguarda i “grandi”, che non attraversano un momento positivo, Castagnini è ottimista: «Il discorso è più complesso, ci sono stati tanti infortuni ed è sempre difficile commentare una situazione del genere, ma credo che la Juventus abbia i mezzi tecnici e morali per risollevarsi».\r\n\r\n(Credits: Juventus.com)

LEGGI ANCHE  Dybala chiama i due piccoli sopravvissuti di Rigopiano

3 commenti

  1. raccomandato, spia, talpa e incapace;\r\ntutte doti per essere in linea con la società odierna.

  2. Vorrei chiedere a questo signore in 2 anni di Juventus,quanti talenti ha scoperto…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi