Caso Vieri, Abete rassicura l’Inter: siete prescritti | JMania

Caso Vieri, Abete rassicura l’Inter: siete prescritti

Caso Vieri, Abete rassicura l’Inter: siete prescritti

Continua a tenere banco il caso Vieri. Dopo la sentenza di primo grado del tribunale di Milano che condanna Inter e Telecom a pagare un milione di euro di danni all’ex bomber nerazzurro per lo spionaggio illecito subito, ieri è tornato sulla vicenda l’avvocato Buongiorno, legale di Christian Vieri. Secondo l’avvocato, non c’è ancora la …

Continua a tenere banco il caso Vieri. Dopo la sentenza di primo grado del tribunale di Milano che condanna Inter e Telecom a pagare un milione di euro di danni all’ex bomber nerazzurro per lo spionaggio illecito subito, ieri è tornato sulla vicenda l’avvocato Buongiorno, legale di Christian Vieri. Secondo l’avvocato, non c’è ancora la prescrizione, come invece sostengono i legali dell’Inter. “Gli esposti, contrariamente a quanto sostiene il legale dell’Inter – spiega l’avvocato di Vieri – sono stati depositati anche nel 2010 e nel 2011. E quindi secondo noi ci sono tutti i presupposti per fare un’analisi di tipo diverso. Manderemo una copia della sentenza a Palazzi“. Poi Buongiorno spiega che l’obiettivo del suo assistito non è quello di revocare lo scudetto di cartone all’Inter, ma solo di fare giustizia: “Noi vogliamo andare fino in fondo. Revoca dello scudetto? No, desideriamo soltanto che venga fatta giustizia in merito a questo illecito. Se c’è qualcuno che deve ricorrere in appello, quelli siamo noi”, conclude.

A tranquillizzare l’Inter, invece, ci ha pensato il presidente della Figc, Giancarlo Abete: “Giustizia sportiva sul caso Vieri? E’ una valutazione che, se richiesta, sarà fatta dagli organi competenti. Comunque parliamo di fatti per cui la prescrizione sarebbe scattata a livello societario nel 2007 e per quanto riguarda le persone fisiche nel 2010. Siamo al primo grado e non diamo valutazioni per quello che attiene i processi civili in cui esiste un raccordo diverso con la giustizia sportiva. Nei processi penali la federazione può chiedere gli atti ma nei processi civili questo non avviene”, ha concluso il numero uno del calcio italiano.

9 commenti

  1. Record di Prescrizioni! Peggio della mafia

  2. Come volevasi dimostrare Abete difensore dell’inter!

  3. Avere un presidente federale così attento all’applicazione delle norme, in casa inter, mi inorgoglisce. Sono convinto che anche nei confronti della Juventus, cercherà di fare altrettanto. Peccato che fino adesso non ci è riuscito; ma noi non disperiamo in una sua futura conversione.

  4. non so piu come insultarvi

  5. copiando uno striscione visto a s.siro quando l’inter era quella “vera”
    <>

  6. Fino a quando, nel calcio italiano, ci saranno “personaggi” come Berlusconi, Galliani, Moratti, Tronchetti Provera, Elkan e soci, dobbiamo sopportarci anche i loro servitori. Gente come Petrucci, Abete, Palazzi e tanti altri.
    Se, inoltre, ognuno di questi ha il potere di gestire un gruppo di collaboratori, o schiavi, ……. il quadro è completo.
    E’ questa la vera “cupola”!
    Chi potrà demolirla? Quando????
    Questo è l’attuale calcio italiano! Purtroppo.

  7. Antonio Pompeo Medaglia

    —e come ti sbagli…Abete subito si affretta di dire….siete prescitti….anche se fosse …vorrei sapere cosa ne pensa dei soliti individui onesti..probi …illibati…ma per piacere almeno avesse il pudore di dire …l’Inter ha sbagliato anche e più di molte altre….invece no!!!empre contro la Juve …ma di grazia lo vuole capire che se il calcio italiano vale a levello FIFA il sesto posto lo deve a molti calciatori Juventini?…tra gli altri quelli che lui ha permesso a Palazzi di metterli alla berlina e che poi gli stessi gli hanno fatto fare la figura del peracottaro…ossia di quello che non solo non capisce nulla ma di colui il quale pur di fare del male costruisce le sue ipotesi sul nulla anzi sulle fregnacce !!! basta !!!! Abete…Petrucci Palazzi e simili ins…i DOVETE ANDARE A CASA non prima di aver pagato personalmente quanto richiesto dalla Juve

  8. Questo sarebbe il calcio pulito?

  9. QUESTA è LA MAFIA….MANDATELI A LAVORARE

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi