CASMS: niente striscioni per Bologna-Juventus e Juventus-Palermo | JMania

CASMS: niente striscioni per Bologna-Juventus e Juventus-Palermo

La riunione del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive ha avuto come esito una serie di provvedimenti restrittivi tra cui il blocco di ogni tipo di striscione che inneggi alla violenza o al razzismo per le seguenti gare di campionato: Bologna-Juventus, Siena-Napoli, Napoli-Roma, Genoa-Udinese, Juventus-Palermo e Genoa-Bologna. Il divieto riguarda “l’introduzione di …

bari striscioneLa riunione del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive ha avuto come esito una serie di provvedimenti restrittivi tra cui il blocco di ogni tipo di striscione che inneggi alla violenza o al razzismo per le seguenti gare di campionato: Bologna-Juventus, Siena-Napoli, Napoli-Roma, Genoa-Udinese, Juventus-Palermo e Genoa-Bologna. Il divieto riguarda “l’introduzione di striscioni non strettamente attinenti al messaggio sportivo, ancorché precedentemente autorizzati”.
Inoltre, il CASM ha decretato la chiusura del settore ospite per il match Milan-Atalanta del prossimo 28 febbraio: i biglietti saranno venduti ai soli residenti nella Provincia di Milano, eccezion fatta per i possessori della Tessera del Tifoso. Vendita singola dei biglietti del settore ospiti per Lazio-Fiorentina (28 febbraio). Decisa anche l’incedibilità del tagliando.
Nella stessa riunione, è stato decisa la chiusura del settore ospiti per i seguenti incontri ad “alto rischio”: Torino-Salernitana (serie B) del 20/2/10, con vendita biglietti ai soli residenti Regione Piemonte; Reggina-Frosinone (serie B) del 27/2/10, con vendita biglietti ai soli residenti Regione Calabria; Arezzo-Foligno (Lega Pro) del 28/2/10, con vendita biglietti ai soli residenti Regione Toscana; Pro Vasto-Fano (Lega Pro) del 28/2/10, con vendita biglietti ai soli residenti Regione Abruzzo

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi