Carlo Nesti: "la Juventus e l'arte di accontentarsi" | JMania

Carlo Nesti: “la Juventus e l’arte di accontentarsi”

Dopo avere speso mesi dietro al “rombo”, non so se ci vorranno mesi per perfezionare il 4-2-3-1: spero di no… Tutto continua a essere fatto, e sfatto, per esaltare le qualità di Diego. Credo, però, che sia soprattutto un problema suo, e non del modulo. All’inizio della ripresa, ad esempio, si è visto il Diego …

carlo_nestiDopo avere speso mesi dietro al “rombo”, non so se ci vorranno mesi per perfezionare il 4-2-3-1: spero di no… Tutto continua a essere fatto, e sfatto, per esaltare le qualità di Diego. Credo, però, che sia soprattutto un problema suo, e non del modulo. All’inizio della ripresa, ad esempio, si è visto il Diego che vorremmo ammirare sempre.
Si è infortunato, ed è uscito piangendo: stop lungo per Felipe Melo? Di certo, rimane la vera nota negativa della Juve, e temo proprio che toccherà a Poulsen e Sissoko, d’ora in poi, blindare la difesa, mentre incombe sempre il fantasma di Zanetti. Ferrara deve ringraziare Buffon: si capisce perché qualsiasi intervento chirurgico è, tassativamente, da rimandare…

Credits: Carlo Nesti (sito web personale)
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi