Carlo Nesti: "Krasic in calo. Quagliarella, Iaquinta e Pepe hanno fatto la differenza" | JMania

Carlo Nesti: “Krasic in calo. Quagliarella, Iaquinta e Pepe hanno fatto la differenza”

Carlo Nesti: “Krasic in calo. Quagliarella, Iaquinta e Pepe hanno fatto la differenza”

Nel primo tempo, la supremazione corale del Catania, ma anche quella tecnico-individuale della Juve. Nella ripresa, il terzo gol (doppietta) decisivo di Quagliarella, e la possibilità di una gestione anche cinica della partita. L’essenziale è non essere Krasic-dipendenti, perché, da un lato, il serbo è in leggero calo, e, dall’altro, viene affrontato da tutti con …

Nel primo tempo, la supremazione corale del Catania, ma anche quella tecnico-individuale della Juve. Nella ripresa, il terzo gol (doppietta) decisivo di Quagliarella, e la possibilità di una gestione anche cinica della partita. L’essenziale è non essere Krasic-dipendenti, perché, da un lato, il serbo è in leggero calo, e, dall’altro, viene affrontato da tutti con “gabbie” spietate. E’ mancata la spinta laterale di Sorensen, eccellente interditore, e Grosso, frenato dall’età. Non hanno incantato Aquilani e Melo, troppo statici, e spaventati da Gomez fra le linee. Ma Quagliarella e Pepe, con Iaquinta aprivarchi, hanno fatto la differenza.

(Di Carlo Nesti per ‘NestiChannel’)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi