Capezzone: "Calciopoli come Tangentopoli: alcuni condannati, altri..." | JMania

Capezzone: “Calciopoli come Tangentopoli: alcuni condannati, altri…”

In questi giorni, anche diversi esponenti politici si sono lasciati andare a commenti relativi al nuovo scandalo di Calciopoli che coinvolge altre società, tra cui l’Inter. Oggi è stato il turno di Daniele Capezzone, portavoce del Pdl. «Grazie al lavoro dei legali di Luciano Moggi, guidati dall’avvocato Prioreschi, sta venendo alla luce una realtà molto …

capezzoneIn questi giorni, anche diversi esponenti politici si sono lasciati andare a commenti relativi al nuovo scandalo di Calciopoli che coinvolge altre società, tra cui l’Inter. Oggi è stato il turno di Daniele Capezzone, portavoce del Pdl.
«Grazie al lavoro dei legali di Luciano Moggi, guidati dall’avvocato Prioreschi, sta venendo alla luce una realtà molto diversa da quella che testate e gazzette compiacenti e giustizialisti assortiti avevano confezionato e diffuso, ingannando milioni di tifosi.
Per molti anni, eravamo stati in pochi, in pochissimi(io ho potuto ripetutamente farlo al Processo di Biscardi), a tentare di spiegare che le cose stavano diversamente, e che non si poteva mistificare la realtà al punto di fare di Luciano Moggi e Antonio Giraudo due capri espiatori, per meglio occultare le responsabilità di tanti, troppi altri, improvvisamente autoclassificatisi come “onesti” e “corretti”. È lo stesso meccanismo già sperimentato a suo tempo con Tangentopoli, con l’aggressione condotta solo contro alcuni, per meglio salvare e favorire altri».

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi