Cannavaro: "Nesta al Mondiale? Lo convinco io..." | JMania

Cannavaro: “Nesta al Mondiale? Lo convinco io…”

Adesso che si è trasformato anche in un goleador, è difficile non pensarlo azzurro. Alessandro Nesta è passato da uno stato all’altro in pochissimo tempo: sembrava un giocatore finito a causa dei ripetuti problemi alla schiena, adesso, invece, viene invocato da tutti per un ritorno in Nazionale. I suoi principali sostenitori sono i compagni azzurri. …

nestaAdesso che si è trasformato anche in un goleador, è difficile non pensarlo azzurro. Alessandro Nesta è passato da uno stato all’altro in pochissimo tempo: sembrava un giocatore finito a causa dei ripetuti problemi alla schiena, adesso, invece, viene invocato da tutti per un ritorno in Nazionale. I suoi principali sostenitori sono i compagni azzurri.
Fabio Cannavaro, il capitano, è il primo ad augurarsi che possa partire insieme a lui per il Sudafrica: «Con Alessandro ho giocato spesso insieme, so cosa può dare e mi dispiace che abbia preso la decisione di non tornare in Nazionale. Però lo rispetto e lo capisco: è stato fuori un anno, ha avuto paura di dover smettere e i ricordi degli scorsi Mondiali non sono buoni, visto che si è quasi sempre fatto male. Ha sofferto tanto e non vuole correre rischi. Comunque, chi non lo vorrebbe? Nesta è un giocatore eccezionale. Se posso fare un tentativo per convincerlo a tornare, lo faccio».
Anche domenica, dopo la doppietta realizzata contro il Chievo, Nesta ha escluso un suo ripensamento. La paura di farsi male e di chiedere troppo ad un fisico che adesso sembra rinato ma che in passato gli ha creato seri problemi è più grande della voglia di mettersi di nuovo in gioco. Per adesso Nesta sembra irremovibile ma è probabile che una decisione finale venga presa intorno ad aprile.
Esiste infatti la possibilità che Lippi gli proponga come a Totti di aggregarsi al gruppo soltanto per la fase di preparazione finale, evitandogli amichevoli inutili. E’ presto quindi per chiudere definitivamente le porte ad un’opportunità che non ricapiterà visto che il difensore a marzo avrà 34 anni.

Credits: La Stampa
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi