Ufficiale: Cannavaro va a Dubai, due anni di contratto nell'Al Alhì | JMania

Ufficiale: Cannavaro va a Dubai, due anni di contratto nell’Al Alhì

Fabio Cannavaro ha deciso: nei prossimi due anni giocherà a Dubai. Smentite le voci che lo volevano al Milan, il capitano della nazionale azzurra, svincolato dalla Juventus, firma per l’Al Ahli. Il capitano senza contratto ha ancora voglia di giocare a pallone: il leader della nazionale azzurra, Fabio Cannavaro, finiti i mondiali in Sud Africa, …

Fabio Cannavaro ha deciso: nei prossimi due anni giocherà a Dubai. Smentite le voci che lo volevano al Milan, il capitano della nazionale azzurra, svincolato dalla Juventus, firma per l’Al Ahli. Il capitano senza contratto ha ancora voglia di giocare a pallone: il leader della nazionale azzurra, Fabio Cannavaro, finiti i mondiali in Sud Africa, andrà a scaldarsi sotto il sole di Dubai. Svincolato dalla Juventus, Cannavaro ha liberato il suo armadietto torinese e ha firmato nella notte un contratto di due anni con l’Al Ahli, squadra degli Emirati Arabi. Niente Milan, dunque, come era circolato nelle ultime ore: Fabio vestirà il rossonero, ma quello della squadra di Dubai.\r\nE non si realizzerà nemmeno il sogno del fratello Paolo, di avere nel Napoli una difesa composta dai due fratelli Cannavaro. Il patron De Laurentiis è stato intransigente: a proposito di Luca Toni aveva detto che non avrebbe assunto “calciatori di 33 anni”. Fabio ha anche qualche anno in più, essendo un classe 1973.\r\n132 presenze in nazionale e una lunga carriera alle spalle, Cannavaro non viene da una delle sue stagioni migliori; tornato alla Juventus, non ha trovato la situazione che si attendeva e spesso si è trovato anche in panchina. La voglia di dimostrare di poter ancora giocare però ha avuto la meglio. Fabio ha già dichiarato la sua intenzione di abbandonare la nazionale azzurra: lo farà dopo il Mondiale sudafricano, per poi migrare negli Emirati.\r\nL’Al Ahli, infatti, ha voglia di puntare in alto: il nuovo patron Abdullah Saeed Al Naboodah e il direttore sportivo Mark Bell, ex Bolton, hanno un bel progetto in testa. Dopo Cannavaro, ora i dirigenti del club di Dubai sono intenzionati a costruire un super-team, alla cui guida vorrebbero l’attuale tecnico del Tottenham, Harry Redknapp, anche se l’obiettivo sembra un po’ fuori portata.\r\n\r\nCredits: Eurosport\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it

LEGGI ANCHE  Sconcerti: "Inter ha avuto 280 rigori in più rispetto a quelli subiti"

Un commento

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi