Calcioscommesse: Palazzi convoca Conte, sarà interrogato l'11 marzo | JMania

Calcioscommesse: Palazzi convoca Conte, sarà interrogato l’11 marzo

Calcioscommesse: Palazzi convoca Conte, sarà interrogato l’11 marzo

Mentre parecchi dei calciatori fin qui arrestati non sono ancora stati sentiti dal procuratore Federale Stefano Palazzi, lo stesso ha confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi: per il 2° filone di Bari sentirà nuovamente l’allenatore della Juventus, Antonio Conte, mai indagato da alcuna procura Da lunedì 25 febbraio a martedì 12 marzo saranno in tutto …

palazziMentre parecchi dei calciatori fin qui arrestati non sono ancora stati sentiti dal procuratore Federale Stefano Palazzi, lo stesso ha confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi: per il 2° filone di Bari sentirà nuovamente l’allenatore della Juventus, Antonio Conte, mai indagato da alcuna procura Da lunedì 25 febbraio a martedì 12 marzo saranno in tutto 31 i soggetti interrogati dal pool di Palazzi. Il difensore dell’Inter Andrea Ranocchia sarà interrogato 7 marzo, insieme ad altri suoi ex compagni di squadra. Tra gli altri, saranno sentiti anche i giocatori del Torino Alessandro Gazzi, Salvatore Masiello e Barreto, il terzino sinistro del Catania Marchese e il giovane del Bari Bellomo.

Di seguito il calendario delle audizioni:

Lunedì 25 febbraio

Gazzi Alessandro Carlo (calciatore Torino);

Martedì 26 febbraio

Stellini Cristian (ex allenatore Juventus), Galasso Gianluca (ex calciatore Triestina);

Mercoledì 27 febbraio

Guberti Stefano (calciatore Roma), De Vezze Daniele (calciatore Matera), Bianco Raffaele (calciatore Carpi), Santoruvo Vincenzo (calciatore Frosinone), Parisi Alessandro (ex calciatore Torino), Bonanni Massimo (calciatore soc. svizzera);

Giovedì 28 febbraio

Galano Cristian (calciatore Bari), Desideri Davide (ex calciatore ISM Gradisca), Statella Giuseppe (calciatore Pavia), Pianu William (allenatore Treviso), Edusei Mark (calciatore soc.svizzera), Ganci Massimo (calciatore Frosinone), Rajcic Ivan (calciatore Benevento).

Venerdì 1 marzo

Vitali Kutuzov (ex calciatore Bari), Nicola Santoni (ex tecnico Ravenna), Vittorio Micolucci (ex calciatore Ascoli), Vitangelo Spadavecchia (ex calciatore Andria Bat), Luciano Tarantino (ex team manager Bari), Simone Cavalli (calciatore Savignanese),Giorgio Perinetti (direttore sportivo Palermo), Mariano Donda Portas (calciatore soc. argentina);

Lunedì 4 marzo

Simone Bonomi (calciatore Sorrento), Davide Lanzafame (calciatore soc ungherese), Cosimo D’Angelo (ex dirigente Salernitana), Fabio Brini (ex allenatore Pergocrema);

Martedì 5 marzo

Nicola Belmonte (calciatore Siena), Nicola Strambelli (calciatore Monospolis), Andres Santiago Ladino (calciatore soc. argentina), Andrea Masiello (calciatore Atalanta), Benito Emanuel Rivas (calciatore Hellas Verona), Giuseppe Pillon (ex allenatore Empoli);

Mercoledì 6 marzo

Salvatore Masiello (calciatore Torino), Nicola Bellomo (calciatore Bari);

Giovedì 7 marzo

Andrea Ranocchia (calciatore Inter), Luca Fusco (calciatore Paganese), Antonio Lombardi (ex presidente Salernitana), Francesco Caputo (calciatore Bari), Antonio Infimo (calciatore Isola Liri), Giovanni Marchese (calciatore Catania), Paulo Da Souza Barreto (calciatore Torino);

Lunedì 11 marzo

Antonio Conte (allenatore Juventus);

Martedì 12 marzo

Ettore Setten (ex presidente Treviso), Corrado Colombo (calciatore San Miniato Tuttocuoio), Vincenzo Sommese (calciatore Ascoli).

Un commento

  1. l 11 marzo solo conte interrogato!! che cosa vuole interrogarlo tutto il giorno sta merda di palcazzi..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi