Juventus, Conte annuncia querele a chi lo associa al calcioscommesse

Calcioscommesse, Conte annuncia querele: “Mi tutelerò da chi lede la mia dignità”

Calcioscommesse, Conte annuncia querele: “Mi tutelerò da chi lede la mia dignità”

Antonio Conte, tecnico della Juventus ha deciso che la misura è colma: da questo momento querelerà chi lede la sua dignità sui giornali

FBL-EUR-C1-JUVENTUS-PRESSERAntonio Conte non ci sta. Il tecnico della Juventus reagisce duramente alle indiscrezioni riportate ieri da alcuni quotidiani, ‘La Repubblica’ su tutti, secondo cui l’allenatore dei campioni d’Italia sarebbe coinvolto nel nuovo filone del calcioscommesse. L’interrogatorio dell’ex portiere senese Coppola, di cui si parla ormai da due giorni, fa riferimento a Siena-Varese, gara per la quale Conte è già stato giudicato dalla giustizia sportiva e non rappresenta alcun elemento di novità. Fa bene, dunque, il mister della Juve a minacciare querele:

“Alcuni organi di stampa danno grande risalto al mio nome, in merito ad avvenimenti riguardanti nello specifico altre persone. Le dichiarazioni riportate evidenziano circostanze per le quali sono già stato giudicato dalla Giustizia Sportiva. Mi tutelerò – conclude Conte secondo quanto riferito da ‘Tuttosport’ – da chiunque intenda ledere la mia dignità”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

3 commenti

  1. ѕσυтн-ραяк

    @massimiliano, il Fratello dykos ha capito il vero punto. Dispiace, ma è TRISTEMENTE così dall’estate 2004. Meditare..

  2. @massimiliano:…ma quale società!! La società Juventus non la trovi nemmeno a “chi l’ha visto”….

  3. …..era ora che qualcuno si svegliasse!!!ora tocca alla società!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi