Calciopoli, si ricomincia: il contenuto delle nuove intercettazioni | JMania

Calciopoli, si ricomincia: il contenuto delle nuove intercettazioni

Primo ottobre, Napoli: riprende il processo di Calciopoli con la sfilata dei testi e con nuove intercettazioni. Ci sarà Giancarlo Abete, n.1 Figc, mentre Pierluigi Collina e Roberto Rosetti sono stati rinviati al 12 ottobre. Non si sa ancora se venerdì ci sarà anche Massimo Moratti ma è probabile che anche lui slitti più avanti …

Primo ottobre, Napoli: riprende il processo di Calciopoli con la sfilata dei testi e con nuove intercettazioni. Ci sarà Giancarlo Abete, n.1 Figc, mentre Pierluigi Collina e Roberto Rosetti sono stati rinviati al 12 ottobre. Non si sa ancora se venerdì ci sarà anche Massimo Moratti ma è probabile che anche lui slitti più avanti insieme con Tronchetti Provera, Tavaroli, Cipriani, eccetera. Tutti testi chiamati dalle difese di Moggi, Pairetto, Bergamo. Intanto gli avvocati di Luciano Moggi, il capo della cupola secondo i pm, depositeranno altre 100 intercettazioni e altrettante sono (quasi) pronte per il 12 ottobre. Durante l’estate il consulente di Moggi, Nicola Penta e il suo staff, hanno lavorato a lungo: nelle cento intercettazioni ci sono dirigenti sportivi mai comparsi finora, come il n.1 del Coni, Gianni Petrucci, e quello della Figc, Giancarlo Aberte. Di Petrucci dovrebbero essere depositate una decina di intercettazioni: riguardano colloqui di politica sportiva prevalentemente con Francesco Ghirelli, all’epoca direttore generale Figc. Petrucci e Ghirelli parlano soprattutto di Abete ma anche di Lotito. Abete invece parla soprattutto con Innocenzo Mazzini, ex vicepresidente Figc, della Fiorentina che rischiava la retrocessione e che stava a cuore a molti. Poi ci sono intercettazioni che riguardano Collina, lo stesso Ghirelli (che parla con altri dirigenti, oltre che con Petrucci e Abete), Rosetti, Lanese, Boschi, Paparesta (si è scoperto che dopo Reggina-Juve non era stato fermato dai designatori nonostante le proteste del club bianconero), Nucini, Baglioni, eccetera. Queste intercettazioni saranno acquisite dal tribunale e affidate al perito Roberto Porto per essere “certificate” (entro 60 giorni): poi, potranno entrare nel processo. Il presidente Maria Teresa Casoria vorrebbero chiudere entro gennaio-febbraio 2011, ma è difficile che ce la faccia: devono essere ancora sentiti moltissimi testi, alcuni (vedi Moratti, Tavaroli) di peso.

(Di Fulvio Bianchi per Spy Calcio – Repubblica.it)

Un commento

  1. Mandate in 2 Categoria l’Inter che ha inventato Farsopoli con la “BANDA degli ONESTI”

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi