Calciopoli: in secondo grado chiesti 4 anni per Giraudo | JMania

Calciopoli: in secondo grado chiesti 4 anni per Giraudo

Calciopoli: in secondo grado chiesti 4 anni per Giraudo

Quattro anni di reclusione e 30mila euro di multa: è questa la richiesta dell’accusa nei confronti di Antonio Giraudo, ex amministratore delegato della Juventus. Addirittura un anno in più della pena inflitta in primo grado. Al termine della requisitoria del processo d’appello di Calciopoli, dunque, il sostituto procuratore generale Carmine Esposito ha giustificato la richiesta …

Quattro anni di reclusione e 30mila euro di multa: è questa la richiesta dell’accusa nei confronti di Antonio Giraudo, ex amministratore delegato della Juventus. Addirittura un anno in più della pena inflitta in primo grado. Al termine della requisitoria del processo d’appello di Calciopoli, dunque, il sostituto procuratore generale Carmine Esposito ha giustificato la richiesta affermando che Giraudo non fosse un semplice partecipe della associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva, bensì uno dei promotori. Il processo riprenderà venerdì prossimo.

2 commenti

  1. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    ULTIMORA: Ponzio PILATO se ne lavò le mani perché PALAZZI e AURICCHIO, grazie a MORATTI, avevano intercettato Gesù nell’ultima cena……..

  2. Ripeto…la Giustizia continua a basarsi sui documenti e le informazioni datate ed artefatte del 2005/2006. E basta!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi