Calciopoli: in aula Zeman e De Santis per Lecce vs Parma | JMania

Calciopoli: in aula Zeman e De Santis per Lecce vs Parma

Processo a Calciopoli: venerdì a Napoli si torna in aula e si parlerà della partita Lecce-Parma. La gara, secondo l’accusa, fu concordata. Venne arbitrata da Massimo De Santis, che forse sarà presente all’udienza. All’ex designatore Paolo Bergamo fu contestata una frase, intercettata. Questa: “Mettiti in mezzo, e vinci tu la partita…”. La frase fu detta …

zemanProcesso a Calciopoli: venerdì a Napoli si torna in aula e si parlerà della partita Lecce-Parma. La gara, secondo l’accusa, fu concordata. Venne arbitrata da Massimo De Santis, che forse sarà presente all’udienza. All’ex designatore Paolo Bergamo fu contestata una frase, intercettata. Questa: “Mettiti in mezzo, e vinci tu la partita…”. La frase fu detta da Bergamo a De Santis, preoccupato per le tensioni che c’erano, con i due club che rischiavano la retrocessione in B. Secondo i pm, “mettiti in mezzo” vuol dire pareggiare nel gergo degli scommettitori clandestini. “Mai giocato né scommesso in vita mia”, la difesa di Bergamo. Il broker livornese, che ai primi di dicembre presenterà un suo libro su Calciopoli, sarà presente in aula, e potrebbe anche fare una dichiarazione. Fra i testi dei pm ci sarà anche Zeman, a quei tempi allenatore del Lecce. Poi dovrebbe esserci Cellino, n.1 del Cagliari, rimproverato dal giudice Casoria per le sue assenze in aula. Intanto Luciano Moggi garantisce che lui non vuole la legge sul processo breve che dimezzerebbe (anche) Calciopoli. Sulla stessa posizione Bergamo. Vogliono che il processo vada avanti, sicuri di poter avere carte (anche nuove) a loro favore. Intanto, un po’ di chiarezza si potrà avere il 14 dicembre quando ci sarà la sentenza di primo grado per chi ha chiesto il rito abbreviato: fra questi anche Antonio Giraudo (5 anni di condanna per associazione a delinquere, hanno chiesto i pm). Sempre su Calciopoli: il n.1 della Juve, Jean Claude Blanc, ha ribadito che per lui e i giocatori il club bianconero ha “vinto 29 scudetti” e se quest’anno vince il trentesimo metterà la terza stella sulle maglie. Molti tifosi bianconeri sono con Blanc. I due scudetti di Calciopoli, come noto, furono revocati dal commissario Guido Rossi e uno fu assegnato all’Inter. Fra Juve e Inter i rapporti da allora restano tesi.
(Credits: Calciomercato.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi