Calciopoli & Co Primo Piano

Calciopoli: Facchetti invita Zanetti in aula contro Moggi

Luciano Moggi
Scritto da Redazione JM

moggi-conte-capelloCalciopoli, oggi la prima udienza a Milano sulla denuncia per diffamazione di Moggi a Facchetti. Il figlio di Giacinto Facchetti, Gianfelice, invita capitan Zanetti in tribunale a Milano, dove oggi si terrà la prima udienza dopo la denuncia sporta nei confronti di Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, che avrebbe diffamato la memorie dell’ex calciatore e dirigente dell’Inter.

Il figlio di Facchetti, si legge sulla Gazzetta, oltre ad invitare l’ex capitano nerazzurro, punzecchia la Juventus sulla questione delle stelle:

(...) Il nostro desiderio è avere grazie a te una figura che abbia a cuore l’Inter e rispecchi gli ideali dell’Inter, che non passano dalle stelle (il riferimento è alle tre stelle e ai 32 scudetti della Juve, ndr), ma dalla semplicità: l’Inter è “semplicemente” l’Inter. Vieni domani (oggi, ndr) alle 14 in tribunale a Milano, e vedrai che cominceremo a ristabilire un po’ di verità.

La questione risale ovviamente ai tempi del processo di Calciopoli, quando Moggi portò in aula le intercettazioni di Giacinto Facchetti con il designatore Bergamo e con l’arbitro De Santis.

[jwplayer player="1" mediaid="75058"]

3 Commenti

  • L’amore sacro di un figlio per il proprio padre accieca od offusca la realtà…posso capir. Tuttavia, dopo anni ed anni, documenti, registrazioni audio prodotte da Moggi, il dubbio assalirebbe chiunque…tutti salvo Facchetti Jr…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi