Calciopoli 2: interrogato anche il figlio di Facchetti | JMania

Calciopoli 2: interrogato anche il figlio di Facchetti

E’ stato finalmente svelato il mistero riguardante sul materiale probatorio depositato dai PM del processo Calciopoli, Narducci e Capuano, presso la Cancelleria della Nona sezione del tribunale partenopeo nella prima mattinata di oggi. Come riporta ‘Tuttosport’, il 26 aprile è stato interrogato il figlio di Giacinto Facchetti, Gianafelice, che ha voluto far luce su quanto …

Gianfelice FacchettiE’ stato finalmente svelato il mistero riguardante sul materiale probatorio depositato dai PM del processo Calciopoli, Narducci e Capuano, presso la Cancelleria della Nona sezione del tribunale partenopeo nella prima mattinata di oggi. Come riporta ‘Tuttosport’, il 26 aprile è stato interrogato il figlio di Giacinto Facchetti, Gianafelice, che ha voluto far luce su quanto sta emergendo dalle telefonate tra suo padre, i designatori e l’arbitro De Santis. Nella deposizione si fa riferimento alle informazioni fornite dall’arbitro Nucini a Facchetti e che riguardavano la presunta cupola costituita da Moggi, De Santis e altri imputati di Calciopoli (1). Secondo indiscrezioni, Facchetti Jr avrebbe portato davanti ai giudici degli appunti collezionati dal padre che fanno riferimento ai pedinamenti e alle indagini oggetto del processo Telecom.
Il materiale relativo a questa deposizione dovrebbe essere a disposizione dei legali di Luciano Moggi non prima di venerdì.

12 commenti

  1. semprebianconero

    gianfelice ……gianfelice……gianfelice…….ma vai a zappare la terra!!!!

  2. Sì, vabbè…
    se le hanno portate in tribunale saranno state già visionate ampiamente dai loro legali.
    Dubito che ci sia qualcosa di compromettente per l’Inter ma lo vedremo presto.
    Dubito altrettanto che possa esserci qualcosa di compromettente per Moggi e per la Juve, perché altrimenti dorebbero ammettere di aver fatto un uso disinvolto di metodi di indagine ai limiti del lecito (se non oltre).
    è facile dare addosso a Moggi perché non si chiama Agnelli né Tronchetti Provera…

  3. Caro “onesto”, ma noi siamo felicissimi che il povero Giacinto non sia stato bonino e ancoar più felici che il figlio Gianfelice sia così geniale da presentare in tribunale le prove che il padre commetteva illeciti sfruttando al Telecom per spiare illegalmente gli avversari e che intratteneva rapporti vietati con arbitri in attività (qualcuno ha detto Nuncini?) per i propri scopi illeciti.
    Caro “onesto” siete stati sbugiardati e ridicolizzati dai vostri stessi beniamini, più disgraziati di così!!!

  4. Vedo che guardate sempre il dito invece che la luna, ma secondo voi il povero Giacinto doveva stare bonino bonino mentre lo prendeva in c…!
    Ma rassegnatevi siete stati la squadra più disonesta d’Italia, grazie al vostro caro moggi, e ora vi ritrovate a pagare con gli interessi!!!!

  5. come si puo’ dare valore ad un “brogliaccio”scritto da un interista?
    Moggi con i voti della gazzetta e corriera ha gia’ fatto capire come è nata calciopoli…

  6. Sarebbe una prova che l’Inter pedinava chiunque con mezzi illeciti e pretendono oggi venga riconosciuto come tutto lecito

  7. Le prove di Facchetti?Li ha portato il contenuto del regalino? Al ridicolo non c’e’ limite.

  8. La storia del memoriale di Facchetti è veramente grottesca. A parte il fatto che verrebbe subito da domandarsi quanto questo memoriale sia autentico, essendo improvvisamente comparso dopo 4 anni dalla morte di Facchetti. Ma anche dopo aver accertato che lo ha scritto davvero lui, che valore probatorio può avere?
    Un testo scritto da uno dei principali avversari di Moggi e della Juve in cui si esprimono i propri pensieri e le proprie opinioni senza che siano suffragate da prove? Allora, a questo punto, perchè anche Moratti o Baldini non si mettono a scrivere un bel memoriale e lo consegnano alla procura? Il valore è praticamente lo stesso.
    Sarebbe come se ad un processo a Berlusconi l’accusa presentasse come prova un memoriale scritto da Travaglio… questi stanno proprio toccando il fondo.

    Aggiungo anche un’altra cosa: se esiste questo memoriale allora è la conferma che Facchetti sapeva tutto da tempo ma che non ha mai effettuato alcun denuncia e, anzi, ha sempre taciuto certi fatti.
    Quindi sbaglio o questo memoriale è una prova che dimostrerebbe una mancata denuncia o, addirittura, omertà di Facchetti?

  9. Non solo.. porta le prove che Nucini, arbitro in attività, spiava i colleghi per conto dell’Inter. Roba da matti

  10. Scusate ma io nn ho mica capito molto bene facchetti jr ha portato delle prove!? dei pedinamenti di de santis da parte di telecom?!? avete mai visto darsi la zappa sui piedi?!? adesso si autodenunciano….nn sanno più a chi raccomandarsi….adesso cominciano a rendersi conto che avranno qualche problemino per il futuro! la juve è andata in serie b….loro devono andare in serie b…è talmente chiaro!

  11. Cioè… questo qui porta ai PM le prove che hanno commesso degli illeciti… e quasi se ne vantano 😐

  12. Bene,quindi Facchetti pedinava DeSantis tramite Nucini ed andava a pranzo con Bergamo e Pairetto per poi dare a natale i cosidetti regalini spediti da Moratti.Mentre Gianfelice prendeva appunti per scrivere le mie memorie..

    Veramente interessante,con tutto il rispetto x chi non c’è piu’.

    Facchetti Junior,almeno tuo padre è stato un grandissimo calciatore…tu solo un figlio di papa’

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi