Calciopoli 2: il resconto dell'udienza del 11-05-2010 | JMania

Calciopoli 2: il resconto dell’udienza del 11-05-2010

Si è chiusa intorno alle 14.25 l’udienza odierna del Processo di Napoli, sotto trovate il rescoconto cronologico realizzato dalla redazione di ‘Tuttosport’.  Il fatto di oggi è che si allungheranno i tempi per il processo sportivo, poiché è stata accettata la trascrizioen di ulteriori 225 telefonate. Materiale che alla Corte Federale della FIGC giungerà non …

Si è chiusa intorno alle 14.25 l’udienza odierna del Processo di Napoli, sotto trovate il rescoconto cronologico realizzato dalla redazione di ‘Tuttosport’.  Il fatto di oggi è che si allungheranno i tempi per il processo sportivo, poiché è stata accettata la trascrizioen di ulteriori 225 telefonate. Materiale che alla Corte Federale della FIGC giungerà non prima di Luglio. Presente Carlo Ancelotti (da cui sono venuti fuori interessanti spunti), ha “marcato visita”, invece, Roberto Mancini.

14:25 UDIENZA TERMINATA
È terminata l’udienza sul processo di Calciopoli al Tribunale di Napoli.

13:10 L’AUDIZIONE DI ANCELOTTI
Conclusa la deposizione di Carlo Ancelotti, ascoltato nell’aula 9 del Tribunale di Napoli. Prima il Pm Narducci, poi gli avvocati delle difese hanno sentito il tecnico, complimentato per lo scudetto inglese dall’avvocato di De Santis, per circa un’ora. Ripercorsa l’audizione in qualità di testimone resa il 16 maggio. Ancelotti non ha accusato Moggi e De Santis, in riferimento alla stagione 2004-05 parla di «sue sensazioni. Il Milan si sentiva defraudato». Poi, in riferimento ai rapporti tra De Santis e Moggi, da lui definiti confidenziali, ribadisce che «De Santis dava del tu a Moggi ma lo faceva con tanti, soprattutto con allenatori e calciatori. Dava del tu anche a me. Direi che fosse il suo carattere». Poi il Pm prova a sondare su Moggi: «Non mi ha mai chiesto delle mie preferenze sul calendario». Il Pm gli chiede se avesse mai sentito di una ‘torta’ preparata nel 1999-2000. «Non l’ho mai detto, anzi quel campionato perso a Perugia ce l’ho ancora addosso. Fu strano perdere in quel modo, altrochè». Poi chiarisce su Juve-Parma (gol di Cannavaro): «Arrivò su un calcio d’angolo inesistente». Su Juve-Milan 0-0: «Dissi che quella di Bertini fu una buona direzione. Io amo tenere un basso profilo sulle polemiche arbitrali ma gli errori furono grossi. Pensavo altro quel giorno».

11.42  ANCELOTTI IN AULA
Accolto da fotografi e cameramen ha fatto il suo ingresso nell’aula 216 del tribunale di Napoli, dove è in corso l’udienza del processo a Calciopoli, il tecnico del Chelsea, Carlo Ancellotti. L’ex allenatore di Milan e Juventus, fresco campione d’Inghilterra, sarà ascoltato a breve come teste.

11.14 A SORPRESA SI PRESENTA IN AULA LEONARDO MEANI
L’ex dirigente del Milan, addetto agli arbitri, Leonardo Meani si presenta a sorpresa, per la prima volta, in aula. Si attende ancora l’arrivo di Ancelotti

11.03 MANCINI IN AULA IL 25 MAGGIO
Forfait di Roberto Mancini, allenatore del Manchester City, un altro dei testi atteso per oggi, che ha fatto pervenire una comunicazione ai pm con la quale giustifica l’assenza di oggi con impegni di lavoro all’estero dichiarandosi però disponibile ad intervenire nella prossima udienza fissata per il 25 maggio

10.49 CHIESTA ACQUISIZIONE DI PARTE DELLA PUNTATA DI MATRIX

Chiesta l’acquisizione di parte della puntata di Matrix nella quale Moggi dichiara di aver ceduto le sim a Bergamo, Pairetto e al papà di Paparesta. L’avvocato Prioreschi si è opposto ricordando che Moggi non ha fornito alcuna dichiarazione confessoria. «Nel corso di quella trasmissione – ha spiegato il pm Narducci – Moggi ha fatto dichiarazioni confessorie in merito al possesso di schede estere e ha dichiarato di averle cedute a Bergamo, Pairetto e a Romeo Paparesta. È – ha sottolineato il pm – un elemento di novità per cui chiediamo l’acquisizione di queste dichiarazioni». La difesa di Moggi si è opposta sull’acquisizione del filmato televisivo e ha chiesto la trascrizione di ulteriori 42-43 telefonate inedite. Anche la difesa di Pierluigi Pairetto ha chiesto la trascrizione di 30 telefonate non ancora note.

10.46 INTERCETTAZIONI, ALTRE 43 TELEFONATE!
Fra le 43 nuove telefonate ce ne sono 28 di Nucini con Bergamo e Pairetto, tre di De Santis con la sede del Bologna, due di Bergamo con la sede del Bologna, due di Pairetto con la sede del Bologna, una di Bergamo con la sede del Parma, una di Bergamo con Cellino, quattro di Bergamo con la sede dell’Inter, due di Bergamo con Fazi e una con Pairetto, tre dell’assistente Cobelli con Bergamo, una di De Santis con Facchetti. In quelle del Pm ce ne sono alcune fatte dalla procura di Torino di Moggi con Pairetto e Mazzini e altre fatte da febbraio a maggio del 2005 sopratttutto della Fazi con Bergamo, Moggi e Trefoloni.

10.40 AUTORIZZATA LA TRASCRIZIONE DI 225 TELEFONATE
E’ stata autorizzata la trascrizione di 225 nuove telefonate, fra le quali ce ne sarebbero alcune con protagonista Collina. La trascrizione comincerà il 18 maggio e saranno necessari 60 giorni di tempo. L’indagine federale non potrà partire prima del 18 luglio.

10.31 PM NARDUCCI CHIEDE TRASCRIZIONE DI 78 TELEFONATE
La trascrizione di 78 telefonate inedite è stata chiesta dal pm di Calciopoli, Giuseppe Narducci, in apertura dell’udienza del processo in corso a Napoli. «Si tratta – ha spiegato Narducci – di conversazioni che riguardano il periodo storico coperto dalle indagini svolte dalla Procura di Torino e riguardano per lo più gli imputati Moggi, Pairetto e Mazzini. Alcune di queste riguardano il periodo dell’agosto 2004, altre – ha proseguito – coprono il periodo che va dal febbraio al maggio 2005 e sono relative a registrazioni su utenze in uso a Maria Grazia Fazi intercettata mentre parla con Bergamo, Moggi e Trefoloni. Sono intercettazioni – ha aggiunto Narducci – dal sicuro rilievo processuale».

10.20 ANCELOTTI ARRIVERA’ VERSO LE 12
E’ previsto intorno a mezzogiorno l’arrivo in aula di Carlo Ancelotti. Il teste Pepe si avvale della facoltà di non rispondere.

10.00 SONO ARRIVATI BERGAMO E DE SANTIS
Sono appena entrati in aula Bertini, Bergamo e De Santis

9.48 SI ATTENDE L’ARRIVO DI MOGGI E ANCELOTTI
Stanno cominciando ad arrivare nel tribunale di Napoli i protagonisti della giornata. Si attende l’arrivo di Moggi e Ancelotti mentre è già entrato l’avvocato Penta.

Per  commenti e un resoconto più approfondito leggi l’articolo nella rubrica Farsopoli

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi