Calciomercato: lo Zenit tenta Gigi Buffon | JMania

Calciomercato: lo Zenit tenta Gigi Buffon

Calciomercato: lo Zenit tenta Gigi Buffon

“A gennaio torna ad allenarsi con il gruppo, la riabilitazione sta andando molto bene. Qualche tempo fa non si sarebbero scritte nemmeno due righe su questo”. Silvano Martina stempera il clima dalle polemiche dei giorni scorsi sul futuro di Gianluigi Buffon. Ciò non toglie, però, che il portierone della nazionale piaccia a tante squadre: l’ultima …

“A gennaio torna ad allenarsi con il gruppo, la riabilitazione sta andando molto bene. Qualche tempo fa non si sarebbero scritte nemmeno due righe su questo”. Silvano Martina stempera il clima dalle polemiche dei giorni scorsi sul futuro di Gianluigi Buffon. Ciò non toglie, però, che il portierone della nazionale piaccia a tante squadre: l’ultima a manifestare il proprio interessamento è lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti. A riportare l’indiscrezione è l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, secondo cui sarebbe già pronta un’offerta da 18 milioni di euro. Cifra al di sotto delle eventuali aspettative bianconere, ma in tempi di crisi, si prende in considerazione tutto.
Il club di Spalletti, comunque, non pare volersi fermare a Buffon, avendo espresso interesse per un altro calciatore che milita in Serie A, vale a dire Domenico Criscito del Genoa, conteso anche dal Napoli.

2 commenti

  1. bufala. se fosse vero, per 18 milioni Marotta ce lo porterebbe in braccio sino a S. Pietroburgo…

  2. Se Buffon cambiera’ squadra un po’ se lo sara’ voluto con i suoi alquanto strani comportamenti,e poi,sara’ molto x colpa del suo agente ed ex (scarso) portiere.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi