Calciomercato, l’Arsenal rifiuta la prima offerta Juve per Van Persie | JMania

Calciomercato, l’Arsenal rifiuta la prima offerta Juve per Van Persie

Calciomercato, l’Arsenal rifiuta la prima offerta Juve per Van Persie

Ci sarebbero state frizioni in questi giorni tra Beppe Marotta e Antonio Conte. Lo riferisce ‘Sportitalia’, che parla di un film già visto l’anno scorso. Il tecnico bianconero pare avrebbe preferito Bruno Alves a Lucio, così come non considererebbe Edin Dzeko un’alternativa valida a Cavani o Van Persie. Fatto sta che oggi Lucimar Ferreira da …

Ci sarebbero state frizioni in questi giorni tra Beppe Marotta e Antonio Conte. Lo riferisce ‘Sportitalia’, che parla di un film già visto l’anno scorso. Il tecnico bianconero pare avrebbe preferito Bruno Alves a Lucio, così come non considererebbe Edin Dzeko un’alternativa valida a Cavani o Van Persie. Fatto sta che oggi Lucimar Ferreira da Silva, detto Lucio, 34 anni dovrebbe firmare un biennale con la Juventus da 2,3 milioni di euro l’anno più bonus. Con l’ex interista, che arriva a parametro zero dopo essersi svincolato dai nerazzurri, sarà così completato il pacchetto dei centrali, che ora sono cinque per tre posti. Si prevedono tempi lunghi, invece, per l’ormai famosissimo top player in attacco, che nelle intenzioni della società, visto l’ormai certa permanenza di Cavani a Napoli, dovrebbe essere Robin Van Persie: fin qui l’unica offerta ufficiale della Juve all’Arsenal è di 10 milioni di euro. Offerta prontamente rispedita al mittente da parte di Arsene Wenger.

Marotta gioca al ribasso essendo l’olandese in scadenza di contratto a giugno 2013. Al momento quella bianconera è effettivamente l’unica offerta pervenuta ai ‘Gunners’, che confidano nel Manchester City, che però finora non ha messo sul piatto proposte ufficiali. Secondo ‘La Stampa’ di oggi, alla fine la Juventus potrebbe assicurarsi Van Persie per una cifra abbordabile (tra i 15 e i 18 milioni), ma il problema rimarrebbe l’ingaggio, poiché l’olandese chiede 7,5 milioni l’anno di fisso più bonus tramite i quali arrivare almeno a 9 milioni netti. Le alternative del resto sono poche: a Marotta continua a piacere Edin Dzeko, che per un effetto domino potrebbe finire a Torino per fare posto al City proprio a Van Persie. Gli altri stanno via via uscendo dal mercato: il Real Madrid non ha intenzione di cedere Gonzalo Higuain, e il Liverpool sta blindando Luis Suarez. Molto difficili le piste che portano a Carlos Tevez e Mario Balotelli, sui quali ci sono anche dubbi di tipo caratteriale.

Ecco perché per il momento Marotta si concentrerà sul mercato italiano, cercando di chiudere nelle prossime ore per Manolo Gabbiadini, in comproprietà dall’Atalanta (e da dare in presti a Bologna), e Mattia Destro, sul quale resta comunque una grande concorrenza, compresa quella dell’Inter e della Roma. Ritorno di fiamma per Marco Verratti, che dopo settimane di telenovela, pare davvero a un passo dalla formalizzazione con i bianconeri. Al Pescara dovrebbero andare 5 milioni e due prestiti, oltre che la certezza di avere Verratti ancora per un anno.

15 commenti

  1. Cavani non verrà alla Juve al 100 % per quest’ anno ! La Juve come alternative dovrebbe puntare dzeko o suarez .

  2. Spero siano solo voci per distogliere l’attenzione dal vero unico obiettivo che dovrebbe avere la Juve: Edinson Cavani!
    Chiunque altro è un ripiego o un giocatore che fa numero.
    Marotta non fare cazzate……

  3. dal mio punto di vista, se la Juve vuole un top player,deve fare il possibile,e anche l’impossibile solo per Cavani,vendi pure Quaglia,Matri,Giovinco,regala Iaquinta,metti 20 milioni ma portalo a casa!!!!!VPR a quelle cifre lascialo stare

    forza Juve sempre

  4. 7,5 milioni piu’ bonus, che fa 9 , che lordi fanno 18 minimo per 3 anni fanno 54 piu’ 18/20 per acquistarlo. una settantina di milioncini, mica noccioline. aggiungiamo il “grande” europeo che ha fatto………..ma ragazzi qui’ ci stiamo innamorando del brutto anatroccolo……….lasciamolo nuotare nel tamigi.

  5. Alessandro Magno

    Van Persie ha 30 anni e io non lo prenderei perchè non mi convince, ma il mercato non lo faccio io o qualcun altro con le sue idee piu o meno giuste il mercato lo fanno le società con il classico domanda-offerta è si da il caso che dietro a Van Persie ci sta il Manchester City. Ecco perchè 10 milioni sono assolutamente una pochi , ammesso e non concesso che l’offerta sia vera. Io la butto li poi vediamo se ci piglio. Questo l’Arsenal non lo vende per meno di 18 -20 milioni. Vediamo che succede.

  6. van persie ha trentanni, e’ il suo ultimo contratto di un certo peso che puo’ spuntare, se poi lo paghiamo 20/25 milioni……e ti fa la fine di amauri, con i dovuti distinguo….io lascerei perdere.

  7. sanguebianconero

    Lucio a parametro zero è molto meglio di Bruno Alves
    per l’attacco molto meglio insistere per Cavani o/e Suarez

  8. Non ci credo proprio che marotta abbia offerto 10 milioni di euro per RVP, la provocazione quale sarebbe? Io dico che sono cifre buttate li dai soliti gionalisti incapaci che per scrivere s’inventerebbero la qualunque.

  9. è una provocatoria base di trattativa 🙂

  10. 10 milioni per van perise non è un offerta è una provocazione

  11. Con 10 milioni l’ arsenal non ti da neanke una scarpa di van persie.

  12. Se Lucio sta bene ed è integro è un buon affare visto che sarebbe un alternativa valida a Bonucci che non necessita di periodi di ambientamento. Per l’attacco i miei preferiti sono Cavani e Falcao; Van Persie lo vedo difficile da prendere soprattutto per l’ingaggio eccessivo. Dzeko sarebbe un “ripiego” anche se credo che il bosniaco abbia ancora ampi margini di miglioramento e possa diventare un giocatore importante!

  13. mah… un giorno leggo che Conte voleva Lucio già l’anno scorso, quello dopo che non lo gradisce e che addirittura gli avrebbe preferito Alves… qualcuno ha il telefono del mister? …così chiedo direttamente a lui…

  14. Diciamo che io preferisco l’operazione Lucio a quella Rinaudo di due anni fa… 😉

  15. Secondo me l’operazione Lucio, sarebbe ottima. In primo luogo abbiamo dimostrato, anche a questi Europei, che la nostra difesa è tra le migliori al mondo. Pertanto chiunque arrivi non deve pensare di poter levare tanto facilmente il posto ai vari Chiello, BOnucci e Barzagli. Lucio è stato, almeno fino allo scorso anno, uno dei migliori difensori degli ultimi venti anni. Magari la cura Conte potrebbe farlo ritornare ad antichi fasti, però non credo che partirebbe comunque titolare. Ma ciò che conta di più è il costo zero dell’operazione che ci consente di concentrarci su spese ben più importanti ed in settori, come l’attacco, dove abbiamo veramente bisogno del famigerato top.
    Qualsiasi altro centrale di buon livello in circolazione, e magari con meno esperienza del brasiliano, sarebbe costato il doppio di quanto stiamo dando a Lucio per lo stipendio. Ditemi voi se non è un affarone.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi