Calciomercato: l'Arsenal piomba su Giovinco | JMania

Calciomercato: l’Arsenal piomba su Giovinco

L’Arsenal sarebbe pronto a puntare tutto su Sebastian Giovinco, la ‘Formica Atomica’ che non è più nei piani della Juventus. Lo dicono oggi i tabloid inglesi, che spiegano come il giovane fantasista della Juventus sia da sempre uno dei pupilli di Arsene Wenger, manager dei ‘Gunners’. Secondo indiscrezioni provenienti da oltremanica, il club inglese avrebbe …

L’Arsenal sarebbe pronto a puntare tutto su Sebastian Giovinco, la ‘Formica Atomica’ che non è più nei piani della Juventus. Lo dicono oggi i tabloid inglesi, che spiegano come il giovane fantasista della Juventus sia da sempre uno dei pupilli di Arsene Wenger, manager dei ‘Gunners’. Secondo indiscrezioni provenienti da oltremanica, il club inglese avrebbe pronta un’offerta di 12 milioni di sterline da proporre nei prossimi giorni alla Vecchia Signora. Difficile che la Juventus dica di no, sia perché ha bisogno di liquidità per raggiungere alcuni immediati obiettivi di mercato, sia perché non vorrebbe negare al ragazzo la possibilità di valorizzarsi in un ambiente più consono alle propire caratteristiche.

17 commenti

  1. @SIMO18: “io nn ho visto mai una volta xavi andare a rubare palla” e hai visto male, o eri distratto. Anche Iniesta, ieri, ha fatto chiusure nella zona arretrata! Se anche hai solo fiato pur senza fisico puoi difendere. Il contrario non è vero. Busquets ieri non ha fatto sto gran lavoro. Insieme a Xavi Alonso è stato tra quelli in ombra. Eppure ti vedevi Iniesta e Xavi che coprivano e ripartivano.
    Usciamo dai luoghi comuni, gente, l’ultimo mondiale ci DEVE aver insegnato qualcosa. Marchisio, mingherlino com’è, l’ho visto contrastare, ripiegare e ripartire mille volte meglio di gente come Melo, Poulsen e Sissoko (parlo del Momo fuori forma)…eppure il fisico non ce l’ha. Ha grinta, corsa e, soprattutto, INTELLIGENZA e TECNICA. E non l’orang utan che si esalta per una singola scivolata a centrocampo, si batte il petto e poi si fa cacciar fuori per delle caxxate! E te lo dice uno che è sempre stato un accanito sostenitore dell’equilibrio di una squadra. Ho notato, però, che questo equilibrio è raggiungibile con l’intelligenza tattica e dei buoni polmoni (ripiegare quando è giusto oppure aggredire, fare il lancio oppure ill passaggio di 2 metri…) anche a scapito della fisicità. Chissifrega delle torri a centrocampo se giochi palla a terra? Li Busquets brilla di luce riflessa. Son convinto che un Marchisio al posto suo sarebbe molto più prolifico. Scimmioni, nel centrocampo, non ne voglio più. Voglio l’intelligenza. Un bel test del QI prima delle visite mediche, per decidere gli acquisti. Puntiamo su Momo e Marchisio! Melo…è recuperabile (mentalmente)? Mah…

  2. SCUSATE IL TERZINO CLICHY

  3. PREZZO FISSATO 13MILIONI PIU’ IL TERZINO DELL’ARSENAL

  4. nel calcio nn esiste il proverbio “TALE PADRE TALE FIGLIO”. cmq messi è basso rispetto ai giocatori che in in media sono 1.85 1.90 ma lui cmq è alto 1.75 nn com e giovnco 1.62-63….stessa cosa vale x pedro bojan e chi ne ha + ne metta…il fisico conta xkè se uno riceve una spallata con quella massa vola via. comunque nelle squadre ci vogliono giocatori incontristi come zanetti maicon sissoko ecc. e ci vogliono anche i registi che di certo nn vanno a contrastare.esempio la spagna busquet e xabi alonso prendevano palla e la davano a xavi e iniesta x dettare gioco…io nn ho visto mai una volta xavi andare a rubare palla

  5. bonucci a bari ha fatto benissimo
    Lanzafame pure
    Ekdal a siena era uno dei migliori
    Boniperti Jr il cognome dice tutto su di lui
    Marrone è uno dei migliori della nostra primavera
    [email protected] la Juventus sà creare giovani ma noi Juventini italiano dobbiamo dagli fiducia come fatto gli inglesi e spagnoli,Tedeschi con i loro talenti

  6. [email protected]

    @ ju29doc
    a parte chiellini e marchisio gli altri devono ancora dimostrare di essere da juve, quindi io non canterei vittoria da adesso. fa piacere che la juve continui a sfornare tutti questi talenti, tocca vedere poi quanti di questi diventeranno fenomeni e poi fuoriclasse. ad esempio già di rossi e esposito non si sente più parlare, spero non si siano persi nel dimenticatoio perchè col 4-4-2 ora servirebbero!

  7. x [email protected] questi sono Giovani da Juventus Lanzafame 23 anni Bonucci 23 anni Motta 24 Anni Marchisio 25 anni Ekdal 21 Anni Chiellini 26 anni Marrone 19 anni Boniperti Jr 19 anni Fausto Rossi 19 anni Giandonati ect

  8. e per fortuna l’ha dett anche buffon che per rissolevare il calcio italiano bisogna finirla di puntare sui giocatori che hanno solo il fisico.il fisico nel calcio non conta nulla e chi ha giocato a calcio lo sa bene.il calcio è tecnica,velocità non certo gli onesti bidoni che hanno solo fisicità.ma ricordo che dicevano lo stesso anche di messi quindi non mi meraviglio.seba vai e sfrutta questa opportunità

  9. …e ricaschiamo sui soliti luoghi comuni…
    Messi è 1,90? Iniesta è 1,85? Xavi? Pedro? Robben? Sneijder? Tutti brocchi, vero?
    Poi non lamentiamoci se in italia abbiamo solo degli armadi coi ferri da stiro al posto dei piedi. Il Barça, e la nazionale spagnola, dovrebbero aver fatto capire che con intelligenza, corsa e tanta tecnica si può mettere in campo una squadra da urlo anche a scapito della fisicità.
    E invece no. Noi vogliamo gli armadi. Contenti voi…
    Io, onestamente, ho ancora negli occhi lo spezzone di partita che Sebastian ha giocato contro il Chelsea due stagioni fa. E’ l’unico, senza timore di venire smentito, ripeto L’UNICO che è in grado di saltare l’uomo da fermo.
    Ma noi uno così non ce lo meritiamo.
    In Inghilterra giocherà benissimo e sapete perchè? Perchè là corrono tutti! E’ un gioco atletico, più che fisico. Troverà gente che sa smarcarsi bene per ricevere palla, farà una marea di assist. E ci chiameremo pentiti. Spero di NON sbagliarmi perchè la nostra (ancora per poco aimè) Formica merita tutto lo spazio possibile ed ogni fortuna.
    Perle ai porci, gente…perle ai porci…

  10. NON CI CREDO!! lasciamo andare via un fenomeno per tenerci Diego??o per far arrivare calciatori mediocri con i quali non vinceremo mai niente.
    perdiamo le giovani promesse del calcio italiano, ridicoli ecco cosa sono alla juventus, tutti. tanto poi chi paga sono i tifosi, come quest’anno. SEBASTIAN RIMANI PLEASE!!!

  11. [email protected]

    ma per favoreeeeee!!!!! ma si continuiamo a fare errori su errori, diamo via pure lui. il problema non è suo che è piccolino (può benissimo rinforzarsi facendo esercizi appositi) ma è della mentalità italiana che non investe sui giovani italiani e poi magari va a prendere giocatori con le stesse caratteristiche ma stranieri. il suo problema è il non essere straniero non il suo fisico

  12. io lo farei al volo Giovinco ha le qualità e tecnica ma il suo difetto è il fisico 1.64 è troppo piccolo per il calcio italiano che sta diventanto sempre + fisico

  13. Per 18 Ml di euro bye bye Seba, il ragazzo ha talento da vendere, è veloce, ottima tecnica ma… se nessuno degli allenatori avuti alla juve lo faceva giocare qualche motivo ci sarà… Sicuramente è troppo leggero …

  14. 12 mln di sterline????
    me lo carico in spalla e lo porto io

  15. [email protected]

    io lo avrei dato in prestito….ma comunque scusate, ma se in italia dicono che il calcio sia fisico in inghilterra seba come farà a giocare dato che la basano tutto sulla fisicità???? bohhhh

    non vincono nulla perchè wenger punta sui giovani e quindi oltre al talento non hanno esperienza e quindi con le grandi squadre peccano

  16. Si certo!
    Cosi faciamo come il Barcelona, lo riprendiamo per il doppio tra 5 anni.

  17. Wenger si che ne capisce di talento.. Poi il fatto che non vinca nulla è un altro discorso… Fosse stato argentino questo qui avrebbe spaccato il mondo..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi