Calciomercato: la Juventus riporta a casa due giovani | JMania

Calciomercato: la Juventus riporta a casa due giovani

Calciomercato: la Juventus riporta a casa due giovani

Alberto Masi torna alla Juventus. Dopo il prestito per sei mesi alla Pro Vercelli, il difensore centrale che molto ben si è destreggiato la scorsa estate agli ordini di Conte, viene riportato a casa dai bianconeri. Ma il suo soggiorno a Vinovo non dovrebbe essere lungo: già oggi il rappresentate della Juventus, Federico Cherubini, ha …

alberto-masi-juventusAlberto Masi torna alla Juventus. Dopo il prestito per sei mesi alla Pro Vercelli, il difensore centrale che molto ben si è destreggiato la scorsa estate agli ordini di Conte, viene riportato a casa dai bianconeri. Ma il suo soggiorno a Vinovo non dovrebbe essere lungo: già oggi il rappresentate della Juventus, Federico Cherubini, ha incontrato il ds del Livorno, Elio Signorelli, per parlare dell’eventuale prestito di Masi ai toscani. Il trasferimento dovrebbe avvenire nel giro di qualche giorno.

\r\nTornerà a Torino anche il difensore francese Prince Gouano, che al Lanciano non ha trovato molto spazio. Gautieri gli ha fin qui preferito la vecchia guardia, ragion per cui l’ex difensore della primavera bianconera verrà ora dirottato presumibilmente nella serie B francese. Lo ha confermato a ‘Tuttojuve’, il ds del Lanciano, Luca Leone: “Gouano era e rimane un ottimo difensore. Parliamo di un ragazzo molto giovane che da noi ha trovato spazio. Non era facile inserirsi in un gruppo già consolidato e reduce dalla promozione. Mister Gautieri ha puntato sui ragazzi più esperti, ma si tratta di un ottimo giocatore. Sono convinto possa fare bene. Probabilmente tornerà in Francia, dove ha molte richieste”.\r\n\r\n

LEGGI ANCHE  Calcio mercato Juventus: Evra via a gennaio, Lichtsteiner rinnova

Tag dell'articolo:

7 commenti

  1. Tra i giovani, Saponara e’ gia’ del milan…..Non vorrei che Quintero ce lo soffiasse l’inter e Obiang il napoli…..sono due potenziali fuoriclasse….la societa’ vuole puntare sui giovani e non fare follie per i cosiddetti top player, e mi sta bene, pero’ allora non ti devi far sfuggire i giovani migliori……forza juve

  2. Masi arthur ritornerà alla juve a giugno come pure leali boaky ritornerano alla juve a giugno

  3. ma che razza di titolo e…..RIPORTA A CASA…… ma se vanno via subito ..uno forse non tornera piu………REDAZIONE LA LINGUA ITALIANA va usata propriamente………..non torna a casa nessuno……abbiamo gia Peluso….

  4. Ma non possiamo inserire uno come Masi in prima squadra, lottando su 3 fronti (campionato, Champions League e Coppa Italia) a metà stagione per giunta!\r\n\r\nHa talento, spero che tra qualche anno sia uno dei nostri centrali titolari, ma è giovane e rischieremmo di bruciarlo.\r\n\r\nE poi, abbiamo già 3 difensori, ognuno col suo ruolo: Caceres (Vice Barzagli e all’occorrenza vice Chiellini); Marrone (vice Bonucci) e Peluso (vice Chiellini). Peluso si alternerà secondo me anche con De Ceglie a sinistra fin quando non rientrerà Asamoah.\r\n\r\nA Livorno Masi potrà giocare e per ora ha bisogno solamente di questo: giocare e farsi le ossa.\r\n\r\nGuano fisicamente è imponente, spero che andando in Francia troverà più spazio per giocare.

  5. io non capisco, visto Masi, perchè dobbiamo snaturare Marrone…\r\nquesto lo rimetterei a centrocampo e terrei Masi per la difesa…\r\n\r\nchiaro poi che deve crescere, e in panchina, purtroppo, con quei 3-4 davanti, non si può migliorare…\r\n\r\nmeglio darlo in prestito anche in serie A se necessario…

  6. matteo Masi deve crescere può migliorare e diventare un grande difensore\r\nlo stesso è per Nicola Leali può diventare davvero il dopo gigi sia alla juve che in nazionale

  7. Io Masi me lo terrei nella juve!! Si è ben comportato questa estate, e un buon centrale ci servirebbe!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi