Calciomercato, la Juve ha scelto sarà Giovinco l'erede di Del Piero | JMania

Calciomercato, la Juve ha scelto sarà Giovinco l’erede di Del Piero

Calciomercato, la Juve ha scelto sarà Giovinco l’erede di Del Piero

Con Del Piero che lascerà la Juventus a fine stagione, i bianconeri non possono più rimandare la ricerca del suo ideale sostituto. Roba per nulla facile, visti i record frantumati e i trofei messi in bacheca in 20 anni di carriera dal numero 10 della Vecchia Signora. Nelle ultime ore, però, il maggiore indiziato a …

Con Del Piero che lascerà la Juventus a fine stagione, i bianconeri non possono più rimandare la ricerca del suo ideale sostituto. Roba per nulla facile, visti i record frantumati e i trofei messi in bacheca in 20 anni di carriera dal numero 10 della Vecchia Signora. Nelle ultime ore, però, il maggiore indiziato a prendere il posto di ‘Pinturicchio’ è un predestinato: si tratta di Sebastian Giovinco, fantasista nato e cresciuto calcisticamente nella Juventus, ma che è stato costretto a spostarsi in provincia per trovare più spazio e giocare con maggiore continuità.
Il modo in cui si è imposto a Parma, secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, avrebbe riattirato su di sé le attenzioni della Juventus, e soprattutto di Antonio Conte che la scorsa estate ha avuto un acceso alterco con il direttore generale Marotta, proprio a causa della cessione in comproprietà di Giovinco agli emiliani.
Ora riportarlo alla base non è un compito abbastanza semplice: secondo il quotidiano sportivo torinese, per riavere l’altra metà di Giovinco servirebbero almeno 10 milioni di euro (dopo averla ceduta per meno della metà). Marotta ha già iniziato a lavorarci su, anche se al momento le priorità sono altre.
Tra i grattacapi dell’ex amministratore delegato doriano, infatti, c’è soprattutto la cessione dei calciatori che non fanno parte del progetto tecnico di Conte: secondo quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, il primo a lasciare Vinovo dovrebbe essere Luca Toni. Il Marsiglia dell’ex bianconero Didier Deschamps, infatti, dopo aver inseguito invano l’italo-brasiliano Amauri, avrebbe ripiegato sul Campione del Mondo 2006 che interessa tanto anche alla Major League. L’affare potrebbe chiudersi nel giro di 7-10 giorni: la Juventus lascerebbe libero Toni gratuitamente (giunto un anno fa a parametro zero a Torino) che si accorderebbe privatamente con il club francese, ma facendo risparmiare alle casse di Corso Galileo Ferraris l’esoso ingaggio dell’ex Bayern e Fiorentina.

12 commenti

  1. Venduta la metà a meno di quanto acquistata la metà di Motta, ora lo riprendiamo a 10…

  2. Del Piero è entrato alla JUVE, facendosi spazio fra giocatori di alto livello. La sua classe, aumentava di giorno in giorno, e la sua modestia era invidiabile. Ha rimpiazzato, brillantemente, il bravissimo Roberto Baggio senza farci rimpiangere la sua cessione. Giovinco: non é nemmeno mezzo Del Piero.

  3. giovinco l’erede di chi?ma non diciamo cavolate ,giovinco vale un tacchetto di alex.poi alla sua età aveva giàvinto quasi tutto,e oltretutto non mi pare questo fenomeno.meglio venderlo dopo il veleno che ha sputato su di noi

  4. Giovinco non lo voglio piu vedere alla Juve personalmente. Incassiamo quei 9-10 mil per la sua metta. Se devo fare dei nomi mi piacerebbe vedere Jovetic e Suarez alla Juve l’anno prossimo.

  5. Ma per favore lasciatelo al parma che è meglio.

  6. Onestamente io incasserei i 10 milioni della metà da chi lo vuole, che sommati ai 4 già incassati tra prestito e comproprietà fanno 14 e lo lascerei andare. E’ un giocatore da squadra media, mi piace, ma non è da grandissima squadra, almeno non un titolare; e visto che lui vuole il posto fisso mi sembra il caso che si cerchi di monetizzare il più possibile e lasciarlo andare.

  7. Giocatore senza spina dorsale ma dalla ottima tecnica, ripeto quello che dissi per altri giocatori della juve, giovinco è un buon giocatore ma che alla Juve dovrebbe fare solo da panchinaro ad un GRANDE giocatore, figuriamoci che possa essere lui l’erede di del piero….. Mi viene da piangere.Poi l’ho visto in inter – parma…. lasciamo stare va.

  8. Ha fatto le prime due partite decenti, con un paio di gol mi sembra, poi è andato scemando collezionando a stenso prestazioni sufficienti in un paio di occasioni. Questo incrememento di prezzo è inspiegabile…

  9. mi ricorda l’operazione sostituiamo platini con magrin.

    Siamo seri giovinco e’ un buon giocatore la sua meta’ il parma ce l’ha pagata 2 milioni. Ora dopo un anno quanto puo’ valere questa meta’?

  10. @Manuel e Alessandro vi quoto in toto!
    Certo che se l’erede di Del Piero dovesse essere Giovinco… Mah!!
    Giocatore cercato da tutti i più grandi club europei, l’anno scorso e anche quest’anno c’è la fila per contenderselo.. poi si parla di giocatori sopravvalutati. Non per dire ma mi tengo tutta la vita Giaccherini!! Che come abbiamo visto è molto più duttile tatticamente, e dove lo metti gioca!!

  11. Contestiamo Borriello che ha “rifiutato” la juve e questo nanerottolo che ha mangiato pane e juve da quando è nato e ha vomitato odio ogni volta che lo si incontrava lo riabbracciamo come un messia? bah….

  12. 10 milioni per meta’ giovinco ma stiamo scherzando spero..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi