Calciomercato Juventus: le ultimissime di oggi, 20 giugno 2014

Calciomercato Juventus: le ultimissime di oggi, 20 giugno 2014

Calciomercato Juventus: le ultimissime di oggi, 20 giugno 2014

Calciomercato Juventus, le ultimissime del 20 giugno 2014: tanti estimatori per Isla, duello col Napoli per Romulo, Berardi e le altre comproprietà

Romulo-Juventus-calciomercatoCalciomercato Juventus: le ultimissime del 20 giugno 2014. Mentre Beppe Marotta trova l’intesa con l’Udinese per Roberto Pereyra, Arturo Vidal spaventa la Juve affermando di voler decidere il suo futuro solo al termine dei Mondiali. Dopo la coppa del Mondo si deciderà anche il destino dell’alto cileno, Mauricio Isla, riscattato ieri dalla Juventus per 6 milioni di euro: sul laterale bianconero ci sono Arsenal, Inter, Fiorentina, Liverpool e Marsiglia. Le fin qui buone prestazioni al mondiale potranno fruttare un bel gruzzolo alla Vecchia Signora, almeno 10 milioni di euro.

Con l’Hellas Verona i campioni d’Italia continuano a parlare di Juan Manuel Iturbe e Romulo: per il primo c’è da vedersela con la concorrenza del Milan, mentre sul secondo c’è ora anche il Napoli di Rafa Benitez. Entro le 19 di oggi, intanto, andranno risolte o rinnovate (per l’ultima volta prima dell’abolizione) le comproprietà: per Domenico Berardi si va verso il rinnovo della compartecipazione con il ragazzo che però verrebbe subito a giocare a Torino. Un piccolo rischio per la Vecchia Signora, perché se il giocatore esplodesse la prossima estate potrebbe dover sborsare tanti soldi per riscattarlo dal Sassuolo.

Si tratta anche con il Genoa per Richmond Boakye, di ritorno al prestito all’Elche: Preziosi e Agnelli non hanno ancora trovato l’intesa per l’attaccante che vorrebbe tornare alla Juve, ma che non rientra nei piani di Conte. Possibile rinnovo della comproprietà e prestito in un club di Serie A.

Fabio Paratici, invece, sta provando a blindare Paul Pogba: un video di ‘Calcissimo.com’, mostra il ds della Juventus a colloquio a Milano con l’agente Mino Raiola. C’è ottimismo sul buon esito della trattativa per il prolungamento del centrocampista francese, soprattutto se sarà ceduto Arturo Vidal al Real Madrid. Pogba dovrebbe prolungare fino al 2018 per uno stipendio da 4 milioni di euro l’anno più bonus.

2 commenti

  1. non riesco a capire l’utilità delle comproprietà…. se il giocatore va male il piccolo investimento iniziale, soprattutto trattandosi di giovani promesse, si azzera quasi totalmente… al contrario se la scommessa è giusta, si rischia di pagare l’altra metà del cartellino delle cifre esorbitanti, con l’ulteriore rischio che il giocatore non si adatti ad una grande squadra come la Juve e conseguente ulteriore perdita sull’investimento.
    DEtto ciò e considerato che la società paventa delle ristrettezze economiche con ovvio mercato al risparmio, perchè non puntare su giovani di ottima prospettiva futura???

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi