Calciomercato Juventus: le ultimissime del 6-11-2012 | JMania

Calciomercato Juventus: le ultimissime del 6-11-2012

Calciomercato Juventus: le ultimissime del 6-11-2012

“Non solo la Juventus, nessuno in Italia può permettersi i top player”. Il dg della Juventus, Beppe Marotta ieri è stato chiaro: non ci sono i margini per i bianconeri di rafforzare la rosa, se non cogliendo qualche occasione. Certo è che la sconfitta subita contro l’Inter, che ha denotato ancora una volta le carenze …

Non solo la Juventus, nessuno in Italia può permettersi i top player”. Il dg della Juventus, Beppe Marotta ieri è stato chiaro: non ci sono i margini per i bianconeri di rafforzare la rosa, se non cogliendo qualche occasione. Certo è che la sconfitta subita contro l’Inter, che ha denotato ancora una volta le carenze in attacco, non possono aver lasciato indifferente il club di Corso Galfer. Il piano industriale che prevede il pareggio di bilancio al prossimo 30 giugno non prevede un investimento a gennaio, ma la situazione è in divenire poiché c’è una stagione ancora lunga che richiede massimo sforzo su tutti i fronti. Soprattutto la delusione Giovinco, sta spingendo verso l’ipotesi di un innesto importante, che da gennaio a fine anno garantisca almeno 10-15 gol.

I nomi che circola sono più o meno sempre gli stessi. Per Fernando Llorente, Marotta deve decidere se puntarci subito o attendere giugno e provare a prelevarlo a parametro zero. Attenzione, però, poiché il Bilbao potrebbe cedere alle avances di qualche club inglese disposto a versare almeno 10 milioni di euro nelle casse del club basco. Sempre percorribile la pista che porta al romanista Osvaldo, che con Zeman non va propriamente d’accordo: possibile contropartita uno tra Matri e Quagliarella.

Nelle ultime ore, però, è tornato di moda il polacco del Borussia Dortmund Robert Lewandowski. Il calciatore è dato per partente già dalla scorsa estate, quando è stato seguito oltre che dalla Juventus, anche dal Manchester United. Il ragazzo vorrebbe provare una nuova avventura cercando la scalata al tetto d’Europa, ambizione che ha anche il club bianconero, ma in questo caso è necessario uno sforzo economico non indifferente tra cartellino e ingaggio.

3 commenti

  1. la strategia e la tattica è sempre quella:
    Marotta indaga, poi chiede, dopo offre e poi… se la dorme fino a perdere l’opportunità.
    confidiamo in una crescita delle motivazioni da parte della squadra per risollevarci, perché nel mercato di riparazione non ci spero tanto!

  2. si tanto alla fine della fiera viene calaio o un altro attaccante di semi-ultima spiaggia

    con annessa bustarella a marotta tanto quello e’ il suo modus operandi.

  3. Ma io vorrei capire perché uno come Lewandosky che gioca in una squadra forte, giovane e divertente-una squadra che ha recentemente battuto il Real e si avvia verso gli ottavi di champions- dovrebbe andare alla Juventus. Non paghiamo di piú, ad oggi non abbiamo assolutamente le stesse speranza del Borussia in coppa….

    e basta co sti nomi…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi