Calciomercato Juventus ultime ore | News del 3 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: voci e news di oggi, 3 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: voci e news di oggi, 3 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore, le novità del 3 giugno 2014: torna di moda Erik Lamela, incertezza su Gabbiadini, bassa l’offerta viola per Quagliarella

Erik-Lamela-calciomercato-juventus-vociCalciomercato Juventus ultime ore: tutte le novità del 3 giugno 2014. Secondo ‘Sky Sport’, la Juve ha puntato su Alvaro Morata e non su Ciro Immobile per una questione di caratteristiche tecniche. Si stanno seguendo i dettami di Antonio Conte, che vuole una prima punta alla Llorente e non un attaccante di movimento. Per quel ruolo, infatti, il prescelto è Alexis Sanchez, anche se i bianconeri e il Barcellona non si aggiornano ormai da qualche giorno. Giungono conferme sul fatto che Paul Pogba e Arturo Vidal siano nel mirino del Real Madrid, ma non sono una priorità di Ancelotti, quindi l’assalto potrebbe essere rinviato di un anno.

Chi, invece, sembra fare sul serio sul cileno è il Manchester United: i Red Devils hanno a disposizione un importante budget di mercato per rilanciare la squadra dopo un anno molto deludente, ma difficilmente i campioni d’Italia cederanno alle avances degli inglesi. Sempre dall’Inghilterra, poi, giungono voci di un ritorno di fiamma della Juventus per Erik Lamela: pagato 35 milioni dal Tottenham quando vestiva la maglia della Roma, l’argentino avrebbe dato mandato al suo agente di riportarlo in Italia. Il club londinese, inoltre, pare disponibile a trattare il prestito con diritto di riscatto, ma occhio alla concorrenza di Inter e Napoli.

In ghiaccio Didier Drogba, con il quale si può chiudere in cinque minuti, si deve ancora sciogliere il nodo Manolo Gabbiadini con la Sampdoria. Intanto, il dg Beppe Marotta lavora anche in uscita: Mirko Vucinic e Fabio Quagliarella sono i maggiori indiziati a lasciare, mentre Sebastian Giovinco rimarrà in bilico fino alla fine e la sua posizione dipenderà molto dagli arrivi. L’agente è sicuro che il suo assistito rimanga a Torino, ma nel caso in cui Conte avesse a disposizione un attacco formato da Tevez, Llorente, Morata e Sanchez, le probabilità di giocare per Giovinco sarebbero inferiori a quelle già striminzite dell’ultimo campionato.

Per Quagliarella c’è la fila, ma il club più vicino è la Fiorentina: la Juventus chiede 5 milioni, ma i viola rispondono con un massimo di 3 milioni visto che il bomber campano ha quasi 32 anni ed è in scadenza a giugno 2015. Quanto a Vucinic, è richiesto sempre da Tottenham ed Everton, mentre sono più fredde le piste che portano a Inter e Fiorentina.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi