Calciomercato Juventus ultime ore | 23 luglio 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: tutte le trattative di oggi, 23 luglio 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: tutte le trattative di oggi, 23 luglio 2014

Calciomercato Juventus ultime ore, 23 luglio 2014: Shaqiri lusingato, offerta ufficiale ad Eto’o, Giovinco resta, Pepe no, rispunta Borriello

marco_borriello_juventus-2014Calciomercato Juventus ultime ore: news, voci e trattative di oggi, 23 luglio 2014. Roberto Maximiliano Pereyra ha sostenuto le visite mediche ed è a tutti gli effetti un calciatore della Juve. Rimarrà bianconero anche Sebastian Giovinco: cercato in questi giorni da Atalanta e Sampdoria, la Formica Atomica sarebbe anche nel mirino di qualche club di Bundesliga, ma il suo agente, Andrea D’Amico, frena: “Se con Allegri cambia qualcosa per Giovinco? Secondo me no. Conte l’ha voluto alla Juve – continua – , lo apprezzava in ogni circostanza e sappiamo anche come si è speso pubblicamente. Allegri è un allenatore troppo intelligente perché lui cambi qualcosa. Lui sa riconoscere i giocatori importanti. Io con Massimiliano e con la società non ho ancora parlato, però come si fa a mettere in dubbio Giovinco? Probabilmente se si chiamasse Giovinho avrebbe anche un altro appeal di marketing. Meno male che non si chiama Gioperdo”.

Chi, invece, è con le valige in mano è Simone Pepe: l’esterno romano, secondo le indiscrezioni circolate nella giornata di oggi, è stato richiesto dal Cesena, club al quale la Juventus ha già prestato Leali e Magnusson: per ora non ci sono conferme sulla trattativa, ma a quanto pare Pepe (31 anni ad agosto) non rientra nei piani di Allegri. Possibile che si vada a naturale scadenza di contratto a giugno 2015.

In attacco, si continua a lavorare per Romelu Lukaku, anche se la trattativa è in salita per via delle pretese del Chelsea che lo valuta nientemeno che 40 milioni. Ecco perché l’ipotesi Fabio Borini trova oggi ulteriori conferme: per il suo cartellino, il Liverpool si ‘accontenterebbe’ di 15 milioni. Attenzione alla candidatura di Samuel Eto’o, più seria del previsto secondo Sky Sport: la Juve avrebbe offerto all’entourage del camerunense un contratto annuale, ma il giocatore, 33 anni, vorrebbe un biennale. Nelle ultime ore, inoltre, è ritornata in auge l’ipotesi Marco Borriello, che sia la Juventus, sia Allegri, conoscono molto bene.

Xherdan Shaqiri, 22 anni, ammette di essere affascinato dall’ipotesi di giocare nella Juventus, ma nega fin qui la presenza di contatti ufficiali con la Vecchia Signora. “Sono in vacanza – dichiara il giocatore del Bayern – e non so ancora cosa accadrà, del mio futuro si occupa mio fratello. La Juventus? Non so se ci siano dei contatti con i bianconeri e non sono informato nemmeno su Liverpool e Monaco. Sicuramente la Juve potrebbe essere una buona opzione, è un grande club, a chi non piacerebbe giocarci? Non lo vedrei come un passo indietro per la mia carriera”. Per Romulo, invece, i campioni d’Italia sarebbero tornati alla carica dopo che in questi giorni avevano lasciato campo libero al Milan di Inzaghi. Per l’eclettico italo-brasiliano, che può sostituire anche Stephan Lichtsteiner, servono 8 milioni di euro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi