Calciomercato Juventus ultime ore | 16 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: notizie e voci di oggi, 16 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore: notizie e voci di oggi, 16 giugno 2014

Calciomercato Juventus ultime ore, le novità di oggi, 16 giugno 2014: giallo Morata, Candreva ora costa il doppio, Fausto Rossi sogna il Toro

romelu-lukaku-makes-a-video-message-for-everton-fansCalciomercato Juventus ultime ore: tutte le novità di oggi, 16 giugno 2014. Cresce il prezzo di Matteo Darmian, schizza alle stelle anche quello di Antonio Candreva: per effetto dei Mondiali, la Juve si deve ora chiedere 35 milioni di euro per il centrocampista che fino a qualche giorno fa valeva 18-20 milioni. Secondo il ‘Daily Express’, il Liverpool avrebbe provato a convincere Lotito con 25 milioni di euro, ma per ora l’offerta non è stata accettata.

L’Inter vuole Mimmo Criscito ed è disposto a dare allo Zenit San Pietroburgo anche Fredy Guarin: a quanto pare, però, il 27enne centrocampista colombiano non ha alcuna intenzione ad andare in Russia ed avrebbe ribadito ai nerazzurri di volere la Juventus. Difficile, al momento, che sia accontentato.

In attacco, continuano le voci attorno al destino di Didier Drogba: in Turchia danno l’affare per fattoa giorni, ma secondo Sky Sport in realtà non sarebbe ancora tutto definito: la Juventus non vorrebbe concedere all’ivoriano il biennale richiesto, proponendo un contratto di un anno da 3 milioni. Giallo Alvaro Morata: “O vado alla Juve o non rinnovo il contratto che scade nel 2015”, avrebbe detto l’attaccante spagnolo al Real Madrid, ma la distanza tra domanda e offerta è ancora troppa: Florentino Perez vuole 26 milioni, Marotta può arrivare al massimo a 15 e senza inserire la clausola di contro-riscatto a favore delle Merengues.

Fausto Rossi è in vacanza ai caraibi dopo l’ottima stagione al Valladolid. Tornato alla Juve, non c’è posto per lui nel progetto di Antonio Conte e sarebbe già stato offerto a diversi club, tra cui Atalanta, Udinese e Torino. Sulla possibilità di vestire granata, il centrocampista bianconero dichiara:

“Farei la felicità di mio papà Franco – dichiara il ragazzo – , lui è un tifoso granata, come tutta la famiglia paterna. Si avvererebbe un sogno se, a 66 anni, mi vedesse con la maglia granata addosso. Mamma Mirella non è juventina, lei tifa soltanto per me, è la sua famiglia ad essere bianconera. So che anche il club granata mi ha cercato, sarei contento di tornare a Torino. Anche dalla Spagna sono arrivate richieste di informazioni. Una su tutte? Quella del Villareal. L’obiettivo che mi sono posto quest’anno è quello di proseguire un percorso di crescita. Quindi mi piacerebbe disputare le Coppe. In Italia o in Spagna, ancora non lo so, però vorrei compiere un salto in avanti per migliorare la mia carriera”.

Continua il corteggiamento della Juventus nei confronti di Romelu Lukaku del Chelsea. I Blues sono disposti a trattare solo una cessione a titolo definitivo: no al prestito, dateci 30 milioni cash. A queste cifre non se ne parla e il centravanti belga potrebbe allora finire al Borussia Dortmund o all’Atletico Madrid. Oggi è previsto, intanto, un importante incontro con la Sampdoria per Manolo Gabbiadini: si dovrebbe rinnovare la comproprietà. In settimana, poi, si vedrà anche il Sassuolo per Simone Zaza e Domenico Berardi, mentre con il Genoa si continua a parlare del centrocampista Stefano Sturaro, 21 anni.

Emanuele Giaccherini, qualche mese fa vicino al ritorno alla Juventus, potrebbe tornare a calcare i campi della serie A: piace alla Roma di Rudi Garcia, pronta a spendere 8 milioni di euro per l’esterno con un passato alla Vecchia Signora.

2 commenti

  1. Una volta riscattati Gabbiadini e Berardi (pare che questa sia la strada intrapresa) il mercato per l’attacco sarà chiuso…saranno loro a sostituire Vucinic e Quaglia e a completare il quintetto d’attacco con Tevez, Llorente e Giovinco. Pessimismo o realismo? 🙂

    • Follie di mercato…..adesso tutti valgono il doppio., e certi Presidenti non hanno alcun ritegno nello sparare certe cifre. Se candreva vale 30/35 milioni, allora vidal ne vale 90 !!!!. Dopo le ultime prestazioni non credo che candreva meriti quella valutazione e credo che Marotta, ci penserà due volte. Purtroppo le partite dell’Italia, soprattutto l’ultima col Costarica hanno dimostrato che esiste un’emergenza difesa , visto che i nazionali sono quasi tutti Juventini. Di Chiellini abbiamo visto confermare i suoi limiti tecnici, Barzagli dov rà fare i conti con i suoi acciacchi fisici e i suoi anni, Bonucci è quello che è e allora saranno dolori. I grossi investimeti dovrebbero riguardare soprattutto il repato difensivo , altro che top player in attacco…….Al posto di Candreva supervalutato forse sarebbe il caso di fare un piccolo sacrificio per Guarin e/o Pereyra.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi