Calciomercato Juventus | Trattative | 23 gennaio 2015

Calciomercato Juventus: tutte le trattative di oggi, 23 gennaio 2015

Calciomercato Juventus: tutte le trattative di oggi, 23 gennaio 2015

Calciomercato Juventus: manca solo l’annuncio per Sturaro, Zaza indeciso, Osvaldo ipotesi sempre valida, Neto quasi sicuro per giugno

Calciomercato Juventus: news, indiscrezioni e trattative del 23 gennaio 2015. La Juventus è disposta a cedere Sebastian Giovinco al Toronto Fc sin da subito senza chiedere nulla al club canadese: a quanto pare, la dirigenza bianconera si accontenterebbe di risparmiare sei mesi di stipendio, ma nonostante ciò la Formica Atomica, pare non voglia acconsentire alle rescissione se non dietro il pagamento di una penale.

Oggi Mino Raiola è stato nuovamente a Vinovo: si tratta della quarta visita in pochi giorni da parte dell’agente di Paul Pogba, con il quale è giunto proprio in macchina. Intervistato da Sky Sport, Raiola ha fatto alcune precisazioni sulla posizione del suo assistito:

Ha rinnovato da poco con la Juventus e se non si trovava bene non lo avrebbe di certo fatto. A luglio vedremo. Sorpreso se la Juve lo tenesse? No, non resto sorpreso o non sorpreso. Il ragazzo ha un contratto di 5 anni. Quindi se la Juve lo vuole tenere ha tutto il diritto di tenerselo.

Con Raiola i dirigenti bianconeri avrebbero fatto anche il punto su Mkhitaryan, fantasista del Borrussia Dortmund che piace tanto alla Vecchia Signora, e su alcuni giovani interessanti di cui l’agente italo-olandese detiene la procura.

In caso di addio anticipato di Giovinco, la Juventus potrebbe portare subito a casa Simone Zaza per 15 milioni di euro, ma l’attaccante vorrebbe restare in Romagna per avere più chance di giocare da titolare. In alternativa, si parla sempre di Pablo Daniel Osvaldo, che potrebbe addirittura andare in causa per mobbing contro l’Inter.

Per il ruolo di portiere, si continua a trattare con gli agenti di Neto (Fiorentina) per il tesseramento gratuito in vista di giugno: le insidie si chiamano Arsenal e Liverpool, ma la Juve si è mossa nettamente in anticipo e non dovrebbero esserci problemi. Tutto fatto, pare, per Stefano Sturaro: la Juventus anticiperà di sei mesi l’investimento da 11 milioni, ma prima che ci sia l’annuncio ufficiale il Genoa deve acquisire le prestazioni di un degno sostituto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi