Calciomercato Juventus: tutte le novità del 26 gennaio 2015

Calciomercato Juventus: tutte le novità di oggi, 26 gennaio 2015

Calciomercato Juventus: tutte le novità di oggi, 26 gennaio 2015

Calciomercato Juventus, 26 gennaio 2015: Cassano rescinde col Parma e può tornare di moda, Zaza difficile, Marrone verso la Samp, l’Arsenal piomba su Rugani

Calciomercato Juventus: novità e trattative del 26 gennaio 2015. La notizia dell’ultim’ora è la rescissione di Antonio Cassano con il Parma: il fantasista barese nei giorni scorsi è stato associato ai campioni d’Italia e non è da escludere che Beppe Marotta, che lo ha già avuto alla Sampdoria lo porti a Torino a parametro zero. Massimiliano Allegri, tra l’altro, lo ha allenato al Milan e il rapporto tra i due sarebbe rimasto ottimo. Al momento, lo sottolineiamo, non ci sono novità rispetto alle voci di un paio di giorni fa riportate da ‘Sportmediaset’.

Cassano andrebbe eventualmente a prendere il posto di Sebastian Giovinco, per il quale è vicina la rescissione e il conseguente trasferimento al Toronto con 5 mesi di anticipo. Andrea D’Amico, agente della Formica Atomica, ne sta già parlando con tutte le parti in causa. Difficile, quasi impossibile, invece, che Simone Zaza sbarchi alla Juve con sei mesi di anticipo: il Sassuolo vuole tenerlo e il giocatore non vuole perdere la nazionale diventando uno dei “tanti” in una rosa già super.

Attenzione all’Arsenal, che sarebbe pronto a fare un’offerta importante per Daniele Rugani, difensore in comproprietà tra Juventus ed Empoli: difficilmente, però, Marotta se lo farà scappare e a giugno verserà 3 milioni di euro nelle casse del club toscano per riscattarlo.

Vicino alla cessione, invece, Luca Marrone: secondo ‘Tuttosport’ il jolly di difesa e centrocampo piace alla Sampdoria, ma potrebbe finire al Genoa nell’affare Sturaro. In difesa, invece, con il recupero di Barzagli, il mercato in entrata è fondamentalmente chiuso.

Capitolo Pogba. Oggi Mino Raiola è tornato a parlare del suo assistito e ha messo in chiaro una cosa: chi vorrà assicurarselo a giugno dovrà ricoprire d’oro lui e la Juventus:

Se oggi Paul fosse sul mercato, sarebbe il calciatore più costoso al mondo. Costa più di Cristiano Ronaldo e di Messi. Sono felice dell’interesse che c’è intorno al mio assistito. Chiunque mastichi un po’ di calcio sa che al mondo al momento ci sono solo otto club che possono permettersi un fuoriclasse come lui. Sono convinto che queste società si daranno battaglia per conquistare il suo cartellino. Resterà sicuramente alla Juve fino al termine della stagione – evidenzia – , poi vedremo. Non posso prevedere il futuro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi