Calciomercato Juventus | Tutte le notizie del 13 dicembre 2013

Calciomercato Juventus: tutte le notizie di oggi, 13 dicembre 2013

Calciomercato Juventus: tutte le notizie di oggi, 13 dicembre 2013

Impazza il mercato della Juventus: ecco tutte le voci e i nomi che circolano oggi, aggiornati in tempo reale

Italy Training Session and Press ConferenceLa Juventus appena uscita dalla Champions League e retrocessa in Europa League rivede i propri piani di mercato. Di sicuro tra gennaio e giugno partirà uno tra Mirko Vucinic e Fabio Quagliarella (piace alla Lazio), con il primo maggiore indiziato (Tottenham?). Poco credibili le voci riportate oggi dal ‘Corriere dello Sport’ secondo cui potrebbero dire addio alla Juventus Pogba, Vidal e il tecnico Conte. Un catastrofismo che sa tanto di voglia di destabilizzazione. Tornando all’attacco, tra i possibili candidati a vestire il bianconero, ci sarebbe Giampaolo Pazzini, vero e proprio pallino di Beppe Marotta, che lo portò già alla Sampdoria qualche anno fa. Pazzini è legato al Milan da un contratto fino al 2015 e percepisce qualcosa come 2,7 milioni netti l’anno, ma al rientro dall’infortunio potrebbe non trovare spazio vista l’abbondanza offensiva in casa rossonera.\r\n\r\nAttenzione anche ad Alberto Gilardino, che secondo ‘Tuttosport’ potrebbe tornare di moda a gennaio dopo aver sfiorato la casacca dei campioni d’Italia già in estate. In questo caso c’è da fare i conti con la concorrenza del Toronto, che offre al bomber del Genoa un contratto fino al 2017 con un ingaggio di tre milioni netti l’anno.\r\n\r\nIdea Pastore. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, Javier Pastore, ex fantasista del Palermo, starebbe pensando di tornare in Italia già a gennaio. Al Paris Saint Germain è ormai chiuso, anche se il club transalpino non vorrebbe di certo svenderlo. La Juventus ci starebeb facendo un pensierino assieme a Roma e Inter.ù\r\n\r\nCapitolo esterni offensivi. Per quel che riguarda il ruolo di esterno offensivo, i nomi più caldi per la Juve continuano ad essere quelli di Jonathan Biabiany e Victor Ibarbo. L’ala destra francese è la soluzione più accreditata non fosse altro perché più facilmente arriva bile già a gennaio. Per la metà del cartellino detenuta dal Parma, Marotta offrirebbe il difensore Federico Peluso o Paolo De Ceglie, anche se ai Ducali non dispiacerebbe il ritorno di Sebastian Giovinco. Poi, però, bisognerebbe andare a parlare con la Sampdoria, che detiene la comproprietà. Il colombiano del Cagliari, invece, è più costoso: Cellino lo valuta 15 milioni e continua comunque a fare resistente per gennaio. Nell’affare, potrebbero entrare due giovani bianconeri: Beltrame e Leali.\r\n\r\nLa Juventus che ha meno soldi da spendere sul mercato e che deve coprire il rosso delle operazioni estive, potrebbe sacrificare a giugno Claudio Marchisio (27): poiché di privarsi di Vidal e Pogba nemmeno se ne parla, Conte, Agnelli e Marotta avrebbero individuato nel ‘Principino’ l’eventuale pezzo grosso da cedere all’estero per fare cassa. Lo scrive “Quotidiano Sportivo”.\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Un commento

  1. ancora…dai, siamo seri, siamo appena usciti dalla Champions…se proprio dobbiamo sparare nomi che almeno siano all’altezza…per un salto di qualità…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi