Calciomercato Juventus: si prova per Sanchez, nulla da fare per Suarez | JMania

Calciomercato Juventus: si prova per Sanchez, nulla da fare per Suarez

Calciomercato Juventus: si prova per Sanchez, nulla da fare per Suarez

Il Barcellona è a Milano, dove stasera scenderà in campo contro il Milan per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un’occasione ghiotta per il dg della Juventus, Beppe Marotta, che avvicinerà i dirigenti blaugrana per parlare di Alexis Sanchez, attaccante cileno compagno di nazionale di Arturo Vidal, che piace tanto ad Antonio Conte. …

sanchez-alexisIl Barcellona è a Milano, dove stasera scenderà in campo contro il Milan per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un’occasione ghiotta per il dg della Juventus, Beppe Marotta, che avvicinerà i dirigenti blaugrana per parlare di Alexis Sanchez, attaccante cileno compagno di nazionale di Arturo Vidal, che piace tanto ad Antonio Conte. La Juve ha tentato di prelevarlo dall’Udinese già qualche stagione fa, ma poi il Barcellona fece un’offerta super sia ai friulani che al giocatore. Ora, però, Sanchez non è per nulla contento dello scarso impiego agli ordini di Vilanova e vorrebbe cambiare aria. Marotta proporrà un prestito con diritto di riscatto, mentre il giocatore dovrebbe ridursi l’attuale ingaggio di 4,5 milioni di euro.

Nulla da fare, invece, per Luis Suarez: il Bayern Monaco avrebbe fatto un’offerta di 46 milioni di euro al Liverpool, cifra inarrivabile per le casse della Juventus. L’affare si farà, poiché l’agente dell’uruguayano è il fratello del neo tecnico dei tedeschi, Pep Guardiola. Si va verso l’asta anche per Stevan Jovetic, che piace anche a Manchester United e Chelsea: se i rapporti tra la Juve e i Della Valle non dovessero migliorare, le possibilità per la Signora di arrivare al montenegrino sono praticamente nulle.

Conferme, invece, sull’interesse per Luis Fernandez Muriel, attaccante dell’Udinese e da tempo seguito dalla Juve. “Lui è concentrato sull’Udinese, ma a chi non piacerebbe giocare nella Juve?”, ha detto ieri Helmuth Wennin, agente di Muriel.

14 commenti

  1. visto che soldi non cene sono, è inutile parlare di top play io prenderei Emeghara dal siena un giocatore che sta facendo vedere che basta mezzo pallone che lo butta dentro, a noi servono giocatori che sono disponibili al sacrificio.

  2. @lonemax:
    Bendtner e Anelka hanno il contratto fino a giugno, perchè lo stesso Marotta sa benissimo che se non cerca qualcuno di decente a giugno, Conte se ne va!

  3. @luke vedo che su sanchez abbiamo la stessa percezione. sui centravanti stranieri a questo punto resta raggiungibile solo lewandosky: a meno che il bayern non lo prenda per fare coppia con suarez, o che lui preferisca andare a fare la 4° punta allo united. se anche il polacco fosse irrangiungibile, a questo punto porterei a casa gabbiadini, immobile e boakye, ci aggiungerei beltrame e terrei uno tra vucinic (sempre che lo united non faccia un’offerta interessante), o bendtner (bestemmia!!!!) o anelka (doppia bestiemma!!!). tanto per fare il gioco di conte e garantire i goal che ci danno gli attuali attaccanti, credo che questi giovanotti vadano più che bene, e se son rose …..

  4. Sul mercato non c’è molto e se c’è ha prezzi a noi inaccessibili. Cavani e Falcao ce li sognamo, Lewandowski finirà al Bayern (anche se ho i miei dubbi sulla sua convivenza con Guardiola che predilige altre tipologie di giocatori), Suarez pensavo fosse raggiungibile e invece, a quanto pare, non lo è. Sanchez da noi troverebbe gli stessi identici problemi che ha al Barça. Ha bisogno di spazi e noi quasi sempre giochiamo con squadre che difendono in 11 negli ultimi 30 metri.
    A sto punto, riguardo le punte, non saprei. Ho la mia fissa, quella relativa a Cuadrado, dalla prima volta che lo vidi giocare all’Udinese subentrando a non ricordo chi. Quello da fermo ha l’inventiva, la tecnica e la velocità per mettere in difficoltà chiunque. Gioca esterno ma ha le potenzialità per fare la seconda punta. Chissà che Conte…

    Riguardo il giovane, io continuo a pensare che Immobile valga la pena portarlo a casa. Fa reparto da solo, corre tantissimo, ha carattere e vede bene la porta. Secondo me è una spanna sopra a quasi tutti i suoi coetanei. Gabbiadini compreso.

  5. a noi serve un attaccante che sappia destreggiarsi negli spazi intasati, per potenza fisica o per classe (o per entrambe); il sanchez visto a barcellona, (e anche ieri sera), non sembra il più adatto, con le difese chiuse fatica e non poco, lui ha bisogno di spazi ampi davanti, dove far valere la sua velocità in progressione e la sua tecnica in velocità, come all’udinese. secondo me non ha la tecnica per saltare l’uomo partendo da fermo ed esaurire l’azione in 7-8 metri. e anche ieri sera si è visto. poi mi sbaglierò, ma non vale sicuramente quanto pagato dal barca.

  6. LASCIAMO PERDERE QUESTE PSEUDO STELLE….prendiamoci un bell attaccante italiano..un nome ARDEMAGNI del Modena se vi capita guardatelo come si muove in area e i goals che fa

  7. condivido con madmax che Vucinic (l’indolente) potrebbe andare via e lasciare spazio a qualcuno più continuo.
    Marotta fai presto e vendilo bene visto che ha mercato!!!
    Capito?!?!?

  8. Enrico il Tribuno

    Per quanto riguarda Sanchez, sarebbe il benvenuto per talento e fantasia, perdi più, potrebbe offrire più opzioni tattiche ad Antonio Conte…il salario di 4,5 mln non dovrebbe preoccupare in quanto si tratta dello stesso emolumento garantito a Llorente!
    Suarez sarebbe ottimo ma credo 46 ml di euro siano troppi per le casse della Juventus ma chissà…Jovetic puo’ ben restare sulla collina di Fiesole a meditare perché si debbano spendere 45 mln di euro per lui…a quelle cifre, come si vede, si trova di meglio eccome!
    Vucinic è stato apprezzato per quello che offre nel bene e nel male…nel suo stesso ruolo in Olanda consiglio di visionare Tadic, ottimo.
    Ci sarebbe anche il tedesco Schuurle niente male…
    Matri lo terrei per serietà professionale e capacità realizzativa, Quagliarella pure ma se davvero il rapporto è incrinato meglio cederne le prestazioni per il bene di tutti…Giovinco è “invendibile” purtroppo…Gabbiadini sarebbe gradita scoperta in bianconero perché il giocatore visto a Bologna in qualche partita mi pare davvero interessante e mobilissimo.

  9. Enrico il Tribuno

    Per quanto riguarda Sanchez, sarebbe il benvenuto per talento e fantasia, perdi più, potrebbe offrire più opzioni tattiche ad Antonio Conte…il salario di 4,5 mln non dovrebbe preoccupare in quanto si tratt
    Suarez sarebbe ottimo ma credo 46 ml di euro siano troppi per le casse della Juventus ma chissà…

  10. Al barca ci sono gli spagnoli che dettano legge…..Sanchez vale tre pedro e altrettanti tello…..fisicamente e tecnicamente non c’e’ confronto…..ma giocano gli altri perche’ i “veterani” come xavi ed iniesta dettano legge…..speriamo che lo prendano veramente, sarebbe un grandissimo colpo….forza juve

  11. io prenderei muriel invece di sanchez, è piu’ giovane e piu’ fisico del blaugrana. Come agilità anche muriel si fa rispettare. E’ pure piu’ facile da prendere…penso.

  12. Vucinic, che avete improvvisamente scoperto essere discontinuo e sopravvalutato (complimenti per il ritardo visto che a Roma non era diverso), ha ormai fattoil uso tempo e potrebbe essere utile x monetizzare, abilità di Marotta permettendo.
    vedrei meglio al suo posto Jovetic che comunque non è un top player.
    Sanchez è ottimo.

  13. sarebbe una freccia in più nel nostro arco…potrebbe esserci maggiore duttilità per passare dal 3-5-2 con titolari Vucinic-Matri ad un 4-3-3 con titolari Sanchez-Matri-Vucinic/Pepe

  14. Sanchez..ottimo giocatore! Ma non so quanto adatto agli schemi offensivi di mister Conte.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi