Calciomercato Juventus: salta Abate, resta al Milan fino al 2015 | JMania

Calciomercato Juventus: salta Abate, resta al Milan fino al 2015

Calciomercato Juventus: salta Abate, resta al Milan fino al 2015

Ignazio Abate resterà al Milan fino a giugno del 2015: il terzino rossonero non si trasferirà alla Juventus a parametro zero

Bologna FC v AC Milan - Serie AI tifosi della Juventus non si strapperanno di certo le vesti: Ignazio Abate resterà al Milan fino a giugno del 2015. Il direttore generale bianconero, Giuseppe Marotta, pregustava ormai il colpo a costo zero in collaborazione con l’agente del laterale destro rossonero, Mino Raiola, ma c’è un problema. Il contratto di Abate, non scade a giugno 2014, bensì nello stesso mese dell’anno successivo, perché la scorsa estate – seppur senza alcun clamore sui media – aveva rinnovato per un altro anno.

Galliani aveva spinto per il rinnovo per respingere le avances di Luciano Spalletti e del suo Zenit San Pietroburgo, che offriva 10 milioni di euro, contro i 12 richiesti dalla dirigenza del ‘Diavolo. Di sicuro, dunque, Abate non sbarcherà alla Juventus a fine stagione, anche perché il prezzo potrebbe lievitare ulteriormente visto che il terzino ex Torino giocherà i Mondiali. Possibile che nelle prossime settimane, parlando del prolungamento di Pogba, Raiola e Marotta pongano le basi per un trasferimento a costo zero nel 2015, visto che il Milan ha deciso di tagliare i ponti con i giocatori gestiti dal procuratore di Balotelli.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

6 commenti

  1. Oh no!!! E adesso? 😀 😀

  2. Oh no! E adesso? 🙂

  3. ma Abate gioca nel Milan con tanto di contratto…..la Juve se stai bene non e cosi attraente come se giocassi nel…..( fate voi ….altrimenti mi squalificano per offese territoriali )….e poi Abate..ma MOTTA CONTE……capisco i parametri zero..ma c e un limite a tutto…….

  4. Ora Conte litigherà con Marotta e lascerà la Juve per il mancato acquisto. 🙂

  5. Evvaiiiiiiiii!!!!

  6. Che bella notizia , temevo che arrivasse davvero ( e che lo facevano passare come un grande esterno ).

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi