Calciomercato Juventus: rotto Khedira, subito Witsel o Guarin

Calciomercato Juventus: rotto Khedira, subito Witsel o Guarin

Calciomercato Juventus: rotto Khedira, subito Witsel o Guarin

Calciomercato Juventus: le ultimissime di oggi, 2 agosto. Il Real Madrid non molla e visto che sta per cedere Karim Benzema all’Arsenal, è pronto ad andare all’assalto di Fernando Llorente. Secondo fonti spagnole, però, non è detto non torni alla carica per Alvaro Morata, per il quale il diritto di ‘recompra’, però, partirà dalla prossima …

Calciomercato Juventus: le ultimissime di oggi, 2 agosto. Il Real Madrid non molla e visto che sta per cedere Karim Benzema all’Arsenal, è pronto ad andare all’assalto di Fernando Llorente. Secondo fonti spagnole, però, non è detto non torni alla carica per Alvaro Morata, per il quale il diritto di ‘recompra’, però, partirà dalla prossima estate. In entrata, salgono le quotazioni di Juan Cuadrado: più del numero 10 ora la Juve cerca una mezzala, ma il colombiano rappresenterebbe una soluzione per vari moduli di gioco.

Calciomercato Juventus: chi al posto di Khedira?

Calciomercato Juventus: l’infortunio di Khedira cambia tutto, la priorità non è più il numero 10 ma una mezzala. Sami Khedira si è fermato ieri in amichevole contro l’Olympique Marsiglia: dopo 25 minuti su uno scatto ha sentito tirare il muscolo della coscia e si teme lo stiramento (un mese circa di stop). È il secondo stop per il tedesco nel giro di pochi giorni, visto che aveva già saltato l’amichevole contro il Borussia per un risentimento muscolare. A questo punto, Beppe Marotta e Fabio Paratici devono mettere da parte ogni discorso (almeno per ora) sul numero 10 e puntare su una mezzala: contro la Lazio a Shanghai in Supercoppa, Allegri si arrangerà schierando uno tra Sturaro o Padoin, ma poi serviranno rinforzi.

In cima alla lista c’è Axel Witsel, centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo con il quale c’è un’intesa di massima ormai da tempo. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, però, i due club sarebbero attualmente molto distanti: la Juventus offre 20 milioni, i russi ne chiedono 30. Per di più, c’è da fare i conti con la concorrenza del Milan, che in queste settimane ha fatto passi concreti su Witsel. In alternativa, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, ci sarebbe Fredy Guarin, centrocampista dell’Inter già vicino alla Juve nel recente passato: in questo caso, si tratterebbe di un affare molto meno costoso per la dirigenza campione d’Italia.

Calciomercato Juventus: due colpi in difesa

Mentre si tengono sempre contatti per i vari Cuadrado, Isco (molto difficile) e Draxler, nei prossimi giorni si dovrebbero definire altri due arrivi: Heiko Westermann, centrale e terzino ex Amburgo, arriverà a Torino a costo zero. Poi toccherà ad un terzino: Alex Sandro sembra una pista ormai abbandonata, mentre per Guilherme Siqueira la Juventus è ancora distante dalla richiesta dell’Atletico Madrid. A sorpresa, potrebbe arrivare con due stagioni di ritaro Danilo D’Ambrosio, altro giocatore dell’Inter, che sembra sia indiziato di rimanere fuori dalla lista dei 25 che Mancini depositerà in Lega per il campionato.

6 commenti

  1. …altra tipica balla dei giornalai italioti in tempo di calciomercato; si infortuna qualcuno e subito partono alla carica con le presunte “emergenze megagalattiche” e le necessità impellenti di acquisti per sostituire gli infortunati. Stiamo parlando di infortuni di un mese, un mese e mezzo, non l’intera stagione, per cui davvero non si capisce questa “necessità impellente” di comprare i sostituti di Barzagli, Chiellini e Khedira. Se si facesse come da balle che scrivono, poi, quando tra un mese rientrano tutti gli infortunati, che ce ne facciamo di 350 centrocampisti e 250 difensori centrali????
    In rosa ci sono Rugani e Sturaro che possono benissimo soppertire alle assenze di un mese di chi dovrebbe essere titolare (e magari è anche un bene che possano giocarla qualche partita), per cui davvero non li capisco sti pennivendoli italioti …o meglio, li capisco benissimo, tengono famiglia e devono campare, e in tempo di calciomercato le balle devono essere tante, fantasiose e ogni giorno nuove, per cui…

  2. triade_forever

    D’Ambrosio e’ uno scherzo….meglio Liviero!!
    Guarin ha avuto la sua occasione adesso BASTA!

  3. Mai e poi mai Guarin!!!!
    Asamoah, Padoin, Sturaro, Pereyra cosa hanno di meno?
    inoltre, niente affari con i prescritti…..
    piuttosto prenderei al volo un bel difensore tipo Benatia.
    il problema, al di là delle voci di mercato è piazzare Isla, Lorente ecc.
    sicuri che non era il caso di riportare a casa Berardi?

  4. Dnabianconero

    Spero che Marotta è Company siano coscienti di quel che abbiamo e di quel che ci manca.
    Secondo me si sta facendo melina…
    A questo punto una mezzala è un esterno offensivo servono seriamente.

    Per la difesa abbiamo urgenza di un centrale!

    • Capitan Sparrow

      Concordo pienamente. Quanto a Guarin, ricordiamoci che l’Inter DEVE vendere: non facciamogli favori!!!!!!

    • Quest’anno non siamo partiti con piede giusto, neanche in fatto di calciomercato. Se Draxler era considerato un giocatore chiave negli schemi di Allegri, ma dico io, era così proibitivo investire 5 milioni in più per portarlo a casa? Dilettantismo societario o qualcos’altro? Adesso che aspettiamo? Goetze non lo prenderemo mai a causa dell’acquisto più oneroso e di un ingaggio stratosferico per la media juventina. Inutile farci false illusioni. Centrocampisti come Witsel, Gundogan, oppure terzini di fascia come Masuaku, Fabinho, possibile che non interessino alla società? eppure ne avremmo bisogno come il pane, anche in considerazione deli ultimi infortuni. Mi pare che anche quest’anno si voglia tirare al risparmio. Ma due stagioni fa abbiamo avuto c..o perchè venne un certo Tevez a toglierci le castagne dal fuoco. Quest’anno non vedo nessun Tevez in giro, ma nenche qualcuno che gli assomigli un po’…………….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi