Calciomercato Juventus partito Elia, ecco il punto sulle altre cessioni | JMania

Calciomercato Juventus partito Elia, ecco il punto sulle altre cessioni

Calciomercato Juventus partito Elia, ecco il punto sulle altre cessioni

Eljero Elia sarà nelle prossime ore un giocatore del Werder Brema. L’olandese ha sostenuto ieri le visite mediche per il club tedesco e dopo solo 5 presenze e 153 minuti giocati lascia la Juventus per tornare in Bundesliga, campionato nel quale aveva già militato con la maglia dell’Amburgo. Secondo quanto riferiscono i media tedeschi, il …

Eljero Elia sarà nelle prossime ore un giocatore del Werder Brema. L’olandese ha sostenuto ieri le visite mediche per il club tedesco e dopo solo 5 presenze e 153 minuti giocati lascia la Juventus per tornare in Bundesliga, campionato nel quale aveva già militato con la maglia dell’Amburgo. Secondo quanto riferiscono i media tedeschi, il passaggio dovrebbe avvenire per una cifra che si aggira sui 6 milioni più bonus. Il prossimo elemento a lasciare la Juve dovrebbe essere Michele Pazienza, centrocampista pugliese che i bianconeri avevano tesserato lo scorso anno a parametro zero: su di lui insistono Torino, Lazio, Fiorentina e Udinese, ma l’ex Napoli ha anche richieste della Spagna.

Intanto punta i piedi Milos Krasic che rifiuta le destinazioni turche e russe e ribadisce di accettare solo proposte dai campionati top: secondo il suo agente vengono prese in considerazione solo proposte da Inghilterra, Spagna e Germania e che provengano da club non di bassa classifica. Reto Ziegler dovrebbe tornare in Premier League per 4 milioni all’Everton, mentre Felipe Melo è sempre più sulla via di ritorno in Turchia (Galatasaray).

Clamorose intanto le indiscrezioni su Pirlo: dopo aver rifiutato una mega offerta del Bayern per Marchisio, Marotta avrebbe respinto al mittente anche due proposte, una dello stesso Bayern e una del Paris Saint Germain, per Andrea Pirlo, entrambe di circa 12 milioni di euro. Anche il Real Madrid avrebbe fatto un minimo sondaggio per l’ex milanista, ma la Juventus non ha alcuna intenzione di privarsi del motore del proprio centrocampo, giunto a Torino l’estate scorsa a parametro zero.

Aggiornamento

Poco fa il Bayern Monaco, per bocca del presidente Karl-Heinz Rummenigge, ha smentito tramite il sito ufficiale di aver chiesto Pirlo alla Juventus: “Il Bayern Monaco non ha fatto nessuna offerta alla Juventus né ha mai contattato il giocatore o il suo agente”.

7 commenti

  1. ARTHUR AVENUEss

    Certo che l elenco dei poco buoni ..forse.. da noi e un po troppo lungo…..gente bocciata praticamente senza possibilita di farsi vedere…..INIZIO….Ziegler..Martinez…Krasic….Elia ( UNA BUFFONATA DA LICENZIAMENTO )Pazienza ..mi pare di capire che anche Padoin ha i foruncoli…e ci siamo schivati Boriello……tralascio Iaquinta ( malato a lungo ) Melo …e FINISCO con Immobile…..praticamente svenduto……….forse e il caso che qualcuno si dia una calmata…..in TUTTO….E INDUBBIO ANCHE CHE I MERITI SONO TANTI….compensano le fregnacce…..si , no, o quasi si..??????

  2. Arrivano già le offerte interessanti, chissà l’anno prossimo quando metteremo sotto qualche simpaticone tedesco in CL quai saranno le quotazioni per il Principino.

  3. A Manuel: concordo in pieno, hai ragione !

  4. Ma il sig Rumenigghe 🙂 non era quello che diceva che Vidal faceva bene ad andare in una squadra di ladri e disonesti come la Juventus in quanto era ladro e disonesto anche lui per aver dato la sua parola al Bayern ed essere venuto alla juve?

    Che fai Karl Heinze 🙂 mo vieni a rubare in casa dei ladri col porcellino rotto?

    Tipico comportamento da prescritto, nerazzuro marcio fino all’ultima arteria.

  5. Elia:fuori uno!

    ps:megaofferta?! 30mln per Marchisio sono spiccioli!

  6. L’importante è aver detto no, non come altre squadre che dicono: no, ma sediamoci al tavolo per capire il miglior prezzo di vendita..

  7. capitan sparrow

    E’ proprio vero: quando vai a prendere i bidoni altrui valgono oro, quando ti chiedono i tuoi fuoriclasse valgono meno della m….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi