Calciomercato Juventus, oggi blitz per Giovinco e Verratti ma non solo | JMania

Calciomercato Juventus, oggi blitz per Giovinco e Verratti ma non solo

Calciomercato Juventus, oggi blitz per Giovinco e Verratti ma non solo

E’ in corso da qualche minuto il Consiglio di Lega in via Rosellini a Milano. Un appuntamento cruciale nella settimana bianconera poiché da questo momento il direttore generale e amministratore delegato dell’Area Sport Juventus, Beppe Marotta, inizierà un giro di ‘consultazioni’ che dovrasnno sciogliere i principali nodi di mercato. Il primo è quello relativo a …

E’ in corso da qualche minuto il Consiglio di Lega in via Rosellini a Milano. Un appuntamento cruciale nella settimana bianconera poiché da questo momento il direttore generale e amministratore delegato dell’Area Sport Juventus, Beppe Marotta, inizierà un giro di ‘consultazioni’ che dovrasnno sciogliere i principali nodi di mercato. Il primo è quello relativo a Sebastian Giovinco. La settimana scorsa il contatto tra Juventus e Parma è servito ad avvicinare i due club, oggi dopo pranzo ci sarà un nuovo summit: la Juve ha fatto sapere di essere disposta a offrire 10-11 milioni e un paio di giocatori (tra cui un giovane) per la metà del cartellino. Poi Marotta si fionderà su Marco Verratti, per il quale ieri c’è stata un’importante offerta del Napoli: presso la sede della Filmauro, il ds Bigon ha offerto al presidente del Pescara 6 milioni più i cartellini di Santana e Bariti. Domani, dopo l’incontro odierno tra Juventus e Pescara, sarà comunicato l’esito all’entourage del giocatore che poi dovrà scegliere tra partenopei e bianconeri. Il centrocampista, in ogni caso, rimarrà ancora una stagione in Abruzzo. L’offerta della Vecchia Signora è di circa 5 milioni per la metà più un paio di contropartite da scegliere tra Giandonato, Bouy e Martinez.

Capitolo Destro. L’attaccante che molto bene ha figurato quest’anno al Siena tornerà tutto del Genoa, mentre ai toscani andranno in cambio Rossettini più un giovane tra Rizzo e Mulas. La Juventus, però, al momento è stata superara nella corsa al giovane bomber dalla Roma che avrebbe offerto a Preziosi 16 milioni cash più due giovani a scelta tra Bertolacci, Florenzi e Piscitella. I bianconeri, però, possono vantare su ottimi rapporti e sul rinnovo della comproprietà di Immobile che il prossimo anno giocherà con i rossoblu, mentre alla Juventus andrà la metà di Boakye, come confermato ieri da Leonardi. Sarà poi Marotta a decidere dove far giocare il ghanese.

Se dovesse fallire l’assalto a Destro, la Juve si proietterà su Gabbiadini (che il Pescara vuole in cambio di Verratti): con l’Atalanta si è parlato anche di Peluso e nell’affare potrebbe essere inserito Motta che non dispiace a Colantuono. Ieri a Torino, intanto, è stata trovata l’intesa con il presidente Igor Campedelli per il riscatto di Giaccherini dal Cesena per 4,2 milioni.

3 commenti

  1. attendiamo il TOP player!!!!
    queste mi sembrano le solite manovre “geniali” di marotta che possono distrarre la piazza dal vero e unico obiettivo per fare il salto di qualità: a noi serve il nome del top player oppure del giovane campioncino che deve giocare titolare e non per essere utilizzato come contropartita!

  2. Grazie Marotta!!!

  3. Lasciamo Destro agli sfinteristi e buttiamoci su Gabbiadini a tutta forza!Operazione Immobile:finalmente assume contorni più graditi,la compropietà di Boakye(mi ricorda Eto’o!)è molto molto positiva,eppoi dulcis in fundo Verratti…fino adesso mercato decisamente di alto livello.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi