Calciomercato Juventus: Vidal e Isla portano a cena Sanchez per convincerlo | JMania

Calciomercato Juventus: Vidal e Isla portano a cena Sanchez per convincerlo

Calciomercato Juventus: Vidal e Isla portano a cena Sanchez per convincerlo

La Juventus continua a lavorare sotto traccia per portare a Torino il centrocampista offensivo del Barcellona, Alexis Sanchez. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ rivela ulteriori dettagli delle azioni diplomatiche messe in atto dal club bianconero per convincere sia il club iberico, sia il calciatore. In pressing su Sanchez, non ci sarebbe solo Arturo Vidal, ma anche …

sanchez-alexis-anteprimaLa Juventus continua a lavorare sotto traccia per portare a Torino il centrocampista offensivo del Barcellona, Alexis Sanchez. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ rivela ulteriori dettagli delle azioni diplomatiche messe in atto dal club bianconero per convincere sia il club iberico, sia il calciatore. In pressing su Sanchez, non ci sarebbe solo Arturo Vidal, ma anche l’altro connazionale Mauricio Isla. I due cileni della Juventus, hanno incontrato a cena il connazionale assieme all’agente Felicevich: una rimpatriata tra amici nel corso della quale si è parlato anche del ritorno in Italia di Sanchez, che vorrebbe rilanciarsi dopo essere finito ai margini del progetto del Barcellona. Il dg della Juve, Beppe Marotta, resta in attesa di segnali da parte dell’entourage di Sanchez, mentre è pronto a proporre ai blaugrana il prestito con diritto di riscatto, tenendo conto che il valore del cileno è molto sceso negli ultimi mesi.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=THEWxxVj8O0[/youtube]

4 commenti

  1. sanguebianconero

    ahimè (e ahinoi) l’amico “dnabianconero” ha pienamente ragione !!!!!!
    io, comunque, più che il Sanchez cileno del Barcellona prenderei il Sanchez uruguaiano del Liverpool

  2. Enrico il Tribuno

    Ripeto che trattare con il Barça sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto (neanche obbligo…ma solo opzione!) è da club dilettantistici: la FC Juventus deve chiudere la trattativa in 48 ore sulla base di un acquisto definitivo.
    Mi piace ricordare il blitz che il compianto Umberto Agnelli ed i suoi professionisti portarono a termine con Fabio Capello: 48 ore e Capello era l’allenatore della Juventus! Questi son esempi da seguire…

  3. oh ma stiamo rasentando i livelli di cronaca-gossip di Milan Channel, con le telecronache in diretta delle cene da Giannino di Galliani e i suoi amici!!!

  4. conosciamo bene “il sotto traccia” di Marotta: esterna la volontà di andare a prendere Aguero, Van Persie, Drogba (sono solo alcuni esempi) e poi ci regala: Toni, Bendtner, Anelka e compagnia cantante…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi