Calciomercato Juventus: news e voci del 29 agosto 2012 (Ziegler, Pazienza, Peluso, Iaquinta, Rubinho) | JMania

Calciomercato Juventus: news e voci del 29 agosto 2012 (Ziegler, Pazienza, Peluso, Iaquinta, Rubinho)

Calciomercato Juventus: news e voci del 29 agosto 2012 (Ziegler, Pazienza, Peluso, Iaquinta, Rubinho)

A poco più di 48 ore dalla chiusura del mercato, Beppe Marotta e Fabio Paratici cercheranno di portare a Torino un top player, ma allo stesso tempo dovranno risolvere tanti altri piccoli nodi sia in entrata che in uscita per completare la rosa e raggiungere il perfetto equilibrio tra bilanci e spogliatoio. Tra i partenti, …

A poco più di 48 ore dalla chiusura del mercato, Beppe Marotta e Fabio Paratici cercheranno di portare a Torino un top player, ma allo stesso tempo dovranno risolvere tanti altri piccoli nodi sia in entrata che in uscita per completare la rosa e raggiungere il perfetto equilibrio tra bilanci e spogliatoio. Tra i partenti, ci sono novità su Reto Ziegler: secondo quanto riferisce ‘Tuttosport’, ieri la Juve ha incontrato il Palermo per proporre la cessione dello svizzero ed evitare che i rosanero entrino in concorrenza per Federico Peluso. L’eclettico atalantino potrebbe essere infatti l’ultimo colpo in entrata, anche se nelle ultime ore Conte si sarebbe convinto ad utilizzare nel ruolo di esterno sinistro Asamoah, De Ceglie e all’occorrenza Chiellini.

Manuel Giandonato è ufficialmente un calciatore del Vicenza: cessione in prestito con diritto di riscatto della metà. In Veneto il centrocampista troverà il 23 enne Luca Castiglia che i biancorossi hanno acquistato in comproprietà ad inizio agosto. Nell’ambito dell’operazione, la Juventus acquista a titolo definitivo il giovane difensore Andrea Granzotto , classe 1998. In partenza anche Michele Pazienza, che dovrebbe finire a titolo definitivo al Bologna, dove troverà una vera e propria colonia di ex bianconeri (Marco Motta , Manolo Gabbiadini, Frederik Sorensen e Cristian Pasquato ). Per Vincenzo Iaquinta, invece, ieri ci sarebbe stato un timido interessamento dell’Espanyol di Barcellona, mentre nulla si sa del futuro di Jorge Martinez. Richmond Boakye dovrebbe tornare al Sassuolo in prestito, mentre Nicola Leali finirà al Lanciano. A seguire la Juve tessererà Rubens Fernando Moedim Rubinho, che ha già effettuato le visite mediche di rito.

20 commenti

  1. Siamo al dopo frutta. Poche, pochissime idee ma confuse. Marotta e c. che passano da una figuraccia all’altra, una societa’ che era il top rifiutata in serie anche da giocatori a fine carriera. Un presidente can che abbaia ma …..che……per carita’ di patria mi fermo. Se non vengono non e’ solo perché il calcio italiano insieme alla nazione si sta squagliando, ma perche’ hanno permesso a Conte di trattare i giocatori come afferma Elia, vero o falso si era capito, basta vedere le scenate in diretta con Krazic, persona stupenda, trattata come hanno visto tutti. Un allenatore ha il dovere di valorizzare i giocatori non….basta…mi sono rotto.

  2. ROBA DA INTERNARE MAROTTA E PARATICI si sono fatti fregare pure berbatov,e meglio cosi’.La verita’ e’ solo una il nostro campionato e’ sprofondato e con esso tutto il sistema politico e affaristico che c’e’ dietro.Per preferire il fulham il nostro campionato e’ letteralmente defunto o quasi,e la operativita’ di marotta suffragata da agnelli(aspetta,aspetta,aspetta,con offerte minime di ingaggio e acquisto per risparmiare)e’ una mentalita’ da provinciali e da perdenti……..senza sogni di gloria.

  3. Vogliono prendere Bendtner, uno che non giocava nemmemo nell’Arsenal, che fa gol con il contagoccie, un’altro buco nell’acqua, vi ricordate il danese Poulsen? Se vanno a prendersi uno della giovanile e’ meglio. Poveri noi. Ma non c’e’ proprio uno sceicco lungimirante che si compra sta juve?

  4. Incredibile…si sono persi anche Berbatov…..quando potremo vedere le dimissioni di Marotta-Paratici? Ma tranquilli arriva Borriello, star delle discoteche.

  5. D’accordo con Stefano, ma Berbatov e’ un killer d’area, ha segnato un gol ogni due partite in tutte le squadre dove ha giocato, nazionale compresa. 193 cm x 80 kg. Senso del gol e grande precisione di tiro e di passaggio. Unico neo l’eta’, ma per due o tre anni potrebbe ancora stupire. Un incubo per i difensori avversari. A Manchester era stufo, con la fortuna che si ritrova Conte non mi meraviglierei se fosso la sorpresa di questo modestissimo campionato. Resta il fatto che la modestia della dirigenza juventina, in particolare di Marotta, e’ palese. Pagato 38 miliomi quattro anni fa dal Manchester la juve lo ha trovato quasi per caso a 5 milioni. Forse un nuovo caso Pirlo. Arrivati a 48 ore dalla fine del mercato Marotta rischiava una figuraccia, ma forse ha trovato un altro colpo di fortuna, soffiandolo alla Fiorentina dove sembrano avere poche idee ma buone contro le molte confuse della juve.

  6. infatti tanto abbiamo gufato che va al Fulham xD

  7. Sono perfettamente concorde con quanto detto da Stefano !

  8. ABBIAMO AQUISTATO BERBATOV ecco la presa per il culo di marotta,ci siamo rinforzati e di molto e’ vero,ma l’ immensa tristezza di vedere il nostro campionato e juventus,milan e inter ridotte a piazze secondarie,snobbate dai campioni e considerate non top club dai campioni e’ qualcosa di avvilente.L’orrendo berlusca ha preso per il culo i milanisti fino all’ ultimo,e il nostro marotta in piccolo ci ha illusi quasi uguali.Che non ci veniate a dire che berbatov a 32 anni e scarto del manchester e’ un grande giocatore,e’ l’ ennesima toppa per manifesta’ incapacita’ e non voglia di spendere soldi.

  9. Leggo ancora di gente che continua a buttar li nomi tipo Aguero ,Falcao,Cavani…ma l’avete capito o no che l’economia del calcio è cambiata,che nemmeno real e barca hanno le risorse per spendere 60 ml per un giocatore e a parte qualche sceicco nessuno può più fare certi acquisti?non vi sembra che anche quest’anno la società ha fatto grandi sforzi e complessivamente rinforzato l’organico?

  10. Io ho fatto per una vita il preparatore e l’allenatore, anche se non di calcio. Una cosa e’ incitare i giocatori da fuori campo, un’altra parlargli a quattrocchi e da soli. Questo credo intenda Elia. E credo anche che sia tra i compiti precipui di un allenatore la valorizzazione dei suoi giocatori, specie se si ha a che fare con gente giovane. In questo Conte non mi sembra si sia dimostrato una volpe. Ma tutto e’ opinabile. Vedremo gli sviluppi, se ci saranno.

  11. E’ vero, redazione jm, infatti ho premesso che va confermato, ma da qualche mese girano discorsi non confermati sul comportamento di Conte nei rapporti con i giocatori, di certi giocatori. Potrei essere piu’ preciso ma essendo possibile che siano semplici leggende metropolitane non mi voglio prestare ad azioni in qualche modo diffamatorie. Ma mi aspetto una pronta e convincente smentita da parte di Conte, su quanto affermato da Elia e non dovrei essere l’unico a richiderlo.

    • Ma di cosa deve rispondere scusa? Le ultime partita di campionato lo ha fatto giocare sprondandolo tantissimo, dichiarando poi dopo Novara di essere dispiaciuto che il ragazzo non si sia inserito e che non abbia fatto neanche un gol, perché ci credevano ad inizio stagione.

  12. Stiamo parlando del nulla. La parola di uno contro un altro.

  13. Non centra con l’articolo ma ciò che ho appena letto riguardo a quello che ha detto Elia. Non tanto sul fatto che sia stato costretto a rinunciare a premi e quant’altro pur di poter essere ceduto, ma mi sconvolge, se corrisponde al vero, che il sign. Conte non gli abbia mai rivolto la parola in tutta la stagione, che confermerebbe quanto si dice sul suo rapporto con Krazic. Se sara’ confermato non guardero’ piu’ una partita della juve finché sara’ allenata da uno cosi. Non si discute l’allenatore, ogniuno ha i suoi metodi, ma l’uomo. Inaccettabile. Se e’ vero uno cosi’ non lo voglio guardare nemmeno in fotografia. Io ho fondato Juventus club, organizzato trasferte anche all’estero, ma non posso sentirmi piu’ legato ad una societa’, che accetta una cosa cosi’, altro che calciopoli o scommettopoli.

  14. @juventinodallanascita

    con jo.jo penso che marotta volesse sbarazzarsi soprattutto di una punta(matri o quaglia) e non abbia mai pensato veramente di pagarlo cash.. certo che poi chiederlo ai dellavalle dopo la doppietta all’udinese è un pò da c…..ni!!!

  15. juventinodallanascita

    dykos

    dopo la gara con l’ Udinese , Marotta ha offerto 30 milioni per Jovetic .. i soldi c’ erano , solo che ha preferito aspettare .. ora il prezzo si è alzato , peggio per lui.

  16. …per i cosidetti top ci vogliono i (tanti) soldi!!!e qui non ci sono…vogliamo capirlo????? Ma pensi che se la società avesse avuto 30 milioni cash, non avrebbe già preso RVP o jo-jo ????

  17. CERTO non mi aspettavo che anche quest’ anno marotta ci prendesse per il culo,non ci si puo’ ridurre a cercare il pezzo pregiato a fine agosto essendo incapaci di prendere tutti aguero,tevez,suarez,dzeko,drogba,jovetic,lewandowski,falcao………….e’ semplicemente incapacita’ operativa di marotta.Non sa’ prendere i grandi nomi a differenza di moggi,che capacita’ possiede non riuscendo a concludere nulla,modus operandi erronei e tardivi ovunque e dovunque.

  18. juventinodallanascita

    Rubinho ? mamma mia..

  19. ma questa è lanacaprina!!!

    vogliamo conoscere il nuovo attaccante della juve 2012-2013

    chi indosserà la maglia n° 10?????????????

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi