Calciomercato Juventus: trattative del 22 novembre 2014

Calciomercato Juventus: news e trattative di oggi, 22 novembre 2014

Calciomercato Juventus: news e trattative di oggi, 22 novembre 2014

Calciomercato Juventus news, voci e trattative del 22 novembre 2014: Shaqiri più vicino, a giugno Cristante e Kramaric, il Real Madrid pressa Pogba

cristante-benfica-juventus-calciomercatoCalciomercato Juventus: tutte le novità di oggi, 22 novembre 2014. La Juve avrebbe avuto contatti diretti con il padre di Andrej Kramaric, 23enne attaccante della nazionale croata attualmente sotto contratto con il Rijeka. Attualmente il centravanti, che segna con grande continuità (27 gol in 24 partite), è valutato circa 10 milioni e sulle sue tracce ci sono da tempo Chelsea, Borussia Monchegladbach, Inter e Milan. Marotta, Paratici e i loro emissari hanno già parlato sia con la società di appartenenza, che con il papà: secondo ‘Sky Sport’, la proposta fatta dai bianconeri sarebbe di 6 milioni più bonus in vista del campionato 2015-2016. Giovedì Paratici sarà in Croazia per assistere alla gara di Europa League Rijeka-Standard Liegi e potrebbe chiudere per una prelazione.

Il dg della Juventus lavora anche per il centrocampo e per il dopo Pirlo avrebbe messo nel mirino Bryan Cristante, in estate ceduto a titolo definitivo dal Milan a Benfica. Dopo lo smacco di tre anni fa, quando Marotta strappò Pirlo ad Adriano Galliani a costo zero, secondo ‘Tuttosport’ ora la Vecchia Signora starebbe pensando di riportare in Italia il regista venduto dai rossoneri per fare cassa. Ovviamente, si tratta di un affare per giugno.

A gennaio, invece, l’obiettivo principale rimane Xherdan Shaqiri, liberato ufficialmente dal tecnico del Bayern Monaco, Pep Guardiola: “Chi non vuol restare è libero di andarsene. Sino a Natale dovremo giocare ancora 8 partite importanti. Dopo, cioè durante la pausa invernale, si potrà parlare di cessioni. Sia chiaro, ciò che voglio sono giocatori che abbiano il desiderio di giocare nel Bayern”. Marotta lavora per un prestito con diritto di riscatto.

Dalla Francia, invece, riparte il tormentone Paul Pogba, che ha da poco rinnovato con la Juve fino al 2019: lo riferisce l’emittente BeIn Sports, secondo cui a gennaio il Real Madrid sarebbe pronto a spendere circa 50 milioni di euro cash per assicurarsi il centrocampista francese, visto l’infortunio di Modric e la cessione imminente di Sami Khedira. Operazione praticamente impossibile, visto che la Juventus non ha intenzione di cedere Pogba a metà campionato e soprattutto perché la cifra non è considerata congrua al valore del giocatore.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi