Calciomercato Juventus, le novità di oggi 17 aprile 2012 (Robben, Dzeko, Suarez, Higuain, Van Persie) | JMania

Calciomercato Juventus, le novità di oggi 17 aprile 2012 (Robben, Dzeko, Suarez, Higuain, Van Persie)

Calciomercato Juventus, le novità di oggi 17 aprile 2012 (Robben, Dzeko, Suarez, Higuain, Van Persie)

La Juventus che prosegue la caccia al top player in vista della prossima stagione, deve incassare la doccia gelata da parte di Luis Suarez, che ieri ha dichiarato di voler onorare il contratto che lo lega al Liverpool per i prossimi quattro anni. Se la Juve debba depennare definitivamente l’uruguayano dalla propria lista degli acquisti, …

La Juventus che prosegue la caccia al top player in vista della prossima stagione, deve incassare la doccia gelata da parte di Luis Suarez, che ieri ha dichiarato di voler onorare il contratto che lo lega al Liverpool per i prossimi quattro anni. Se la Juve debba depennare definitivamente l’uruguayano dalla propria lista degli acquisti, ancora non possiamo dirlo, ma nel caso le alternative non mancherebbero anche se saranno altrettanto difficili da raggiungere, sia che si tratti di Higuaìn, sia di Van Persie e Dzeko. Proprio quest’ultimo potrebbe essere liberato dal Manchester City nel caso dell’acquisto dell’olandese dell’Arsenal, ma ci sono ancora un bel po’ di giornate per i ‘Citizens’, prima di decidere di chi privarsi in attacco a parte Tevez, sicuro partente.

Ma Dzeko, piace tanto anche al Bayern Monaco che oltre al bosniaco potrebbe prendere dal Benfica Gaitan (inseguito anche dal Manchester United che offre Macheda), sostituto naturale di Arjen Robben. Secondo ‘Tuttosport’ l’olandese dovrebbe lasciare a giugno la Baviera, ma il club tedesco è convinto di riuscire a convincerlo a rinnovare anche in caso di chiusura della stagione con zero titoli. Secondo quanto riferisce la ‘Bild’ la trattativa si chiuderà entro fine mese, ma Marotta e Agnelli sperano ancora che le polemiche scaturite da alcune sue ultime deludenti prestazioni, convincano Robben a cambiare aria.
Novità, intanto, dal fronte Paul Pogba: secondo quanto riferito nelle scorse ore durante lo ‘Speciale Calciomercato’ di Sky Sport il francese del Manchester United comunicherà nei prossimi giorni (al massimo 2-3) la sua decisione. A Torino sono molto fiduciosi sul fatto che alla fine Pogba abbia scelto la Juve.

30 commenti

  1. Ragazzi, poche chiacchiere, puntiamo tutto su Edison Cavani se l’affare è fattibile. Folle chi pensi che non sia adatto al gioco di Conte. Al contrario non vedo nessuno meglio di lui che incarni il bomber di movimento e qualità che il nostro Mister vorrebbe. Tra l’altro, proprio in ragione del lavoro spossante che Conte richiede all’attacco, che i nostri, al di là dei limiti tecnici, segnano poco. Cavani fisicamente è straripante, ancora nel fiore degli anni, e nonostante l’immenso lavoro in ripiego che svolge durante le partite – gli ho visto fare dei recuperi in difesa impressionanti, ultimo a Londra col Chelsea -, mantiene una lucidità sotto porta invidiabile. Segna in tutti i modi, delle volte in maniera spettacolare. Se si può, ogni altra alternativa è assolutamente non all’altezza.

  2. Che devi posare il fiasco…..
    senza offesa eh…..

  3. Io comprerei Dzeko,Suarez,e uno tra Hulk o Robben.Così con l’attacco rinnovato saremo molto più forti,anche se costerebbero troppo….voi che ne dite?

  4. @Magic: sì, la penso come te. Ma con 30 cucchi ne prendi di roba, eh?! Se si scatena l’asta coi vari ManCity, Real o Barça non se ne esce, chiaro, ma altrimenti oggi a 30 porti via signori giocatori. Io infatti pensavo che 55-60 si potrebbero investire per due grandi giocatori in attacco. Senza contare che ci sarà chi, investiti notevoli soldi su certi “”flop”” (Dzeko, Torres, Suarez, Balotelli…notare le virgolette doppie su FLOP), acconsentirà al prestito col diritto di riscatto. Insomma, se ci si muove bene si può investire anche qualcosina in più di 30 per un giocatore e strappare un diritto per il prossimo anno per un altro giocatore.

    Senza dimenticare un signor acquisto in difesa (se Bonucci regge e convince fino alla fine basta un terzino sn o un jolly alla Caçeres) e qualcuno a metà.

    Ecco il bello: a metà? Pazienza, Padoin, Giak (lo considero già riscattato), Marrone, Vidal, Marchisio, Pirlo, Estigarribia (?),Elia, Krasic…dalla primavera Appelt, Bouy, forse Pogba, probabilmente Verratti. Non è proprio proprio facile capire cosa vorrà fare Conte, carne al fuoco ce n’è tantissima. Occhio a non bruciarla!

  5. @Luke Sun_Tzu… il maestro della guerra…..tu dici che i soldi ci sono….io ne dubito….sono convinto che andrea agnelli piu’ di 30 mil non li’ spende per un giocatore …. mi sembra che questa nuova juve di andrea agnelli porti avanti una politica ben precisa…molti investimenti sui giovani e niente spese folli per presunti o tali top-player…. e su questo sono d’accordissimo con andrea, in questo momento storico della juve e vista la situazione dell’economia globale, e’ la strada giusta da percorrere…..forza juve

  6. Il problema di vucinic non riguarda i suoi piedi, e penso che su questo siamo tutti d’accordo…..il suo problema e’ caratteriale…..e’ molto indolente e flemmatico….e’ difficile, anche se non impossibile, modificare la struttura caratteriale di un giocatore…..vi sembrero’ esagerato, ma nel caso vucinic un buon psicanalista potrebbe sbloccare questo ragazzo dal punto di vista mentale, ed aiutarlo ad esprimere piu’ pienamente l’enorme potenziale di cui dispone…..forza juve

  7. Non sono daccordo con l’ opinione che redazione jm ha su vucinic. Non è un top player questo è vero ma è merito di tutta la squadra se ora siamo primi e in finale di coppa italia. Io nn mi sento di dare critiche a nessuno dei giocatori della juve perkè hanno fatto tutti un miracolo quest’ anno considerando che ad oggi siamo ancora l’ unica squadra imbattuta. In quel ruolo poi mi pare che Vucinic sia il piu completo giocatore che abbiamo quindi nn vedo il motivo per cui dargli addosso. Se Conte lo utilizza in ogni partita un motivo ci sarà.

  8. Condivido quello che scrive il re dei calci rotanti.
    Jovetic più volte ha ribadito quanto si trovi bene a giocare con Mirko. Chissà che…

    Vucinic lo prenderei a schiaffi il 70% delle partite che fa ma sono anche io convinto che affiancato ad un giocatore tecnico si potrebbe esaltare.
    Il Quaglia, nonostante i voti dati (la stragrande maggioranza dei giornalisti va a simpatie, quindi non darei così tanto peso a quel tipo di valutazioni), per me merita di risedersi in panca.
    Borriello nemmeno lo considero.
    Matri altre volte, soprattutto l’anno scorso, ha fatto vedere quanto bene può giocare di sponda o fare assist e sa castigare sotto porta anche quando gli arrivano pochi palloni. Il quesito è se con Conte riuscirà a fare anche la fase difensiva senza perdere lucidità, come accade quest’anno (e ribadisco: qualunque punta, eccetto forse Cavani, soffrirebbe al primo anno con Conte). Per me Matri vale (non come la sua donna, ok! :D) ma in ogni caso, tra i nomi fatti, secondo me il più idoneo è Cavani. Se si riuscisse a prenderlo assieme a Jovetic… *_*
    Uno indiscutibilmente forte, lì davanti, DEVE arrivare. Penso che senza determinate garanzie Conte potrebbe anche andarsene o far licenziare Marotta.
    Quindi quest’ultimo si dovrà dare da fare senza più alibi: i soldi ci sono, non devi “rifondare” quindi spese più mirate e fruttuose, siamo tornati parecchio appetibili (STADIO, CL, società stabile…).

  9. Sul discorso voti credo che l’ultimo parametro affidabile sia proprio la media di quella categoria di incapaci che scrivono sui vari quotidiani…
    Personalmente mi fido molto di più del giudizio di Fabio Barcellona che di tutti i pennivendoli messi insieme….
    Rimane il fatto che la davanti non ne possiamo cambiare tre, se ci va bene ….due…. e forse Vucinic è quello a cui va data un’ulteriore chance, se non altro affiacandolo a compagni che parlano il suo linguaggio tecnico, la qual cosa farebbe (secondo me) alzare anche le sue prestazioni (a livello di continuità), comunque sia lo abbiamo pagato 15 mil mica 40…..

  10. era molto meglio Giovinco… costava molto meno,e rendeva molto di piu’.

  11. @Magic, non parlo dei miei voti, e neanche di quelli della Gazzetta che sono andato a vedere e anche quando ha fatto letteralmente schifo gli ha dato ampie sufficienze. Ma se fai un media voto di tutti quotidiani alla fine ottieni sempre un voto abbastanza vicino alla realtà. E continuo a credere che, per quanto è stato pagato, per quanto ha fatto vedere quest’anno e nelle scorse stagioni Vucinic sia un ottimo giocatore per circa 5-6 partite all’anno un giocatore da Lecce o Bologna di turno per il resto dell’anno. Parere mio, l’ho sottolineato.

  12. @Redazione……”I voti non sono opinioni, sono numeri”……..e questa da dove l’hai presa?….dal paese dei balocchi?…….o vorresti farci credere che i tuoi voti sono assolutamente obiettivi ed oggettivi, e non sono per nulla opinioni personali e soggettive?….su dai…un minimo di onesta’ intellettuale……forza juve

  13. cari n°7 ed alessio bel gustoso siparietto 🙂

    personalmente credo che un campione (magari anche solo un ottimo giocatore) sia quello che al momento di fare il gol importante non sbaglia, non ha il “braccetto” come dicono gli amici tennisti

    ecco la vera differenza!

    in questo ambito vucinic sbaglia poco, magari avendo passeggiato per il resto della partita.
    guardate anche ed ovviamente del piero: la sua media gol in champions (per non parlare dell’intercontinentale 1:1) non è assolutamente paragonabile a quella in campionato anche se i gol decisivi li ha fatti quasi sempre lui.

    questo è la definizione di top player il resto è noia …

  14. Ok. Forza Juve!!!

  15. Per carità, massimo rispetto anche per la tua opinione. Io rimango dell’avviso che fin qui la stagione di Vucinic sia insufficiente, per quanto è stato pagato e per quanto venga considerato. Tutto qui 😉

  16. Capisco che Vucinic ti indisponga a volte, però Mirko non ha giocato in coppa Italia nè agli ottavi, nè ai quarti!!!E’ entrato nel secondo tempo di San siro e ha giocato il ritorno a Torino, poi massimo rispetto per la tua opinione, ci mancherebbe.

  17. Hai ragione, 29 partite Vucinic e 30 Pepe, una in meno e un gol in meno. Che poi Vucinic ci abbia portato in finale di Coppa Italia è tutto da dimostrare, vai a vedere chi ti ha portato in semifinale le partite precedenti mentre Vucinic dormiva in campo, altrimenti che parliamo a fare

  18. Media voto gazzetta di Vucinic 6,2

  19. Poi siamo precisi: Vucinic ha fatto 6 gol in 27 partite di campionato, Pepe ne ha fatto 7 mi sembra in 30 presenze. In più Vucinic ci ha regalato la finale di Coppa Italia con un altro gol. Ho fatto il confronto, ha giocato meno partite e ha fatto gli stessi gol di Pepe.

  20. Tutti i giornali, noi quando si è trattato di dare 7 e 8 noon ci siamo tirati indietro eh… peccato che come successo in tutte le sue stagioni precedenti, gioca solo poche partite all’anno, nelle altre passeggia

  21. Ma i voti di chi, scusa?quelli di Juvemania o quelli dei giornali?

  22. I voti non sono opinioni, sono numeri. Che poi abbia fatto un grande lavoro in fase difensivo, nessuno lo mette in dubbio, ma se pensi che dall’altro lato lo stesso lavoro lo ha fatto Pepe e ha segnato più di Vucinic avendo giocato anche meno partite. Fai tu il confronto… e rapporta prezzo/qualità/prestazioni

  23. Questa è una tua opinione….io non sono d’accordo.

  24. Fin qui ha raggiunto la sufficienza si e no in 6-7 partite… Fai tu…

  25. @Redazione
    Sei proprio ingiusto, addirittura adesso giochiamo in 10 con Vucinic, mah…solo il lavoro di copertura che si sobbarca e che non ha mai fatto in carriera, lo rende utile, poi ognuno la pensa come crede…..

  26. hai proprio ragione N°7… 8 partite su 10 Vucinic è uno spettatore non pagante,che sia un ottimo giocatore non si nega,ha dei numeri eccezionali,ma lo si ricorda piu’ per le sue “assenze” dal gioco che per le sue giocate. Eppure Conte continua a considerarlo insostituibile
    è l’unico attaccante che parte sempre titolare,mah…

  27. Quindi anche l’anno prossimo giocheremo in 10… con Vucinic a pascolare per il campo

  28. Se fossi nella dirigenza della juve cercherei di prendere Robben per il centrocampo da mettere al posto di pepe, Cavani per l’attacco e infine per la difesa punterei a occhi chiusi su Ogbonna.

    all. CONTE formazione:4 3 3

    BUFFON
    LICHSTEINER BARZAGLI CHIELLINI DE CEGLIE
    (OGBONNA)

    (POGBA) PIRLO
    VIDAL MARCHISIO

    ROBBEN VUCINIC

    CAVANI

    Ma tanto è solo un sogno. 🙂

  29. sono d’accordo con dna
    si continua con questi nomi, si continua con la fantasia…

  30. si è fatto anche il nome di Drogba…(sky)
    …mi sembrano tutti potenzialmente ottimi giocatori,ma praticamente irraggiungibili…(almeno da Marotta…)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi