Calciomercato Juventus | Le novità dell'8 ottobre 2015

Calciomercato Juventus: le novità dell’8 ottobre 2015

Calciomercato Juventus: le novità dell’8 ottobre 2015

Calciomercato Juventus: le novità dell’8 ottobre su Pogba, Cuadrado e Sensi. Il Barcellona ammette che Paul Pogba continua ad essere un obiettivo già per il mercato di gennaio, quando i blaugrana vedranno scadere la sanzione Fifa che ne blocca le operazioni in entrata. “Pogba è un buon giocatore – dichiara il dirigente blaugrana Robert Fernandez …

Calciomercato Juventus: le novità dell’8 ottobre su Pogba, Cuadrado e Sensi. Il Barcellona ammette che Paul Pogba continua ad essere un obiettivo già per il mercato di gennaio, quando i blaugrana vedranno scadere la sanzione Fifa che ne blocca le operazioni in entrata. “Pogba è un buon giocatore – dichiara il dirigente blaugrana Robert Fernandez – , non abbiamo bisogno di osservarlo e tutti i buoni giocatori sono obiettivi del Barcellona”. Anche se poi lascia intendere che sia una questione prettamente di soldi: Raiola chiederebbe uno stipendio stratosferico: “Il tetto salariale – continua – è un fatto da tenere in considerazione ma credo che potremmo trovare delle soluzioni. Abbiamo abbastanza libertà per continuare a lavorare e quando arriverà il momento, ci siederemo e prenderemo delle decisioni”.

Intanto, la dirigenza della Juve si sta muovendo per il riscatto a giugno di Juan Guillerme Cuadrado: il colombiano si sta rivelando l’uomo in più in questo inizio di stagione, ragion per cui andrà trovato un accordo con il Chelsea il prima possibile. L’ex viola è a Torino con la formula del prestito ma sarebbero pronti 20 milioni più bonus per riscattarlo. Il Chelsea, nel gennaio scorso, lo pagò circa 33 milioni di euro.

Fari puntati su Stefano Sensi, 20enne regista di centrocampo che secondo gli addetti ai lavori somiglia molto a Marco Verratti. Il centrocampista del Cesena si sta mettendo in mostra in Serie B e nell’ultimo turno è andato anche in gol contro il Livorno. Secondo l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, sul giovane talento si sarebbero già fiondate Inter e Roma, ma la Juventus fa sul serio e proverà a chiudere in anticipo in modo da avere a disposizione il ragazzo a fine campionato. Impossibile, infatti, che il Cesena se ne privi già a gennaio, ma bisogna anticipare assolutamente la concorrenza ottenendo una sorta di diritto di prelazione in vista di giugno.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi