Calciomercato Juventus, le notizie del 14 aprile 2012 (Leali, Del Piero, Cavani, Suarez, Conte) | JMania

Calciomercato Juventus, le notizie del 14 aprile 2012 (Leali, Del Piero, Cavani, Suarez, Conte)

Calciomercato Juventus, le notizie del 14 aprile 2012 (Leali, Del Piero, Cavani, Suarez, Conte)

Dopo i rinnovi di Matri e Bonucci, la Juventus ha già un’altra certezza per la stagione a venire: Nicola Leali, talentuoso portiere del Brescia sbarcherà a Torino per crescere come vice Buffon. A confermarlo è lo stesso agente del calciatore, Graziano Battistini, che ieri ha rivelato: “Manca solo l’ufficialità, però penso di sì. Dico che …

Dopo i rinnovi di Matri e Bonucci, la Juventus ha già un’altra certezza per la stagione a venire: Nicola Leali, talentuoso portiere del Brescia sbarcherà a Torino per crescere come vice Buffon. A confermarlo è lo stesso agente del calciatore, Graziano Battistini, che ieri ha rivelato: “Manca solo l’ufficialità, però penso di sì. Dico che al 99,9% Nicola Leali sarà un nuovo giocatore delle Juventus”. Sarà da vedere, poi, se Leali verrà aggregato da subito alla prima squadra o se sarà dato in prestito per giocare da titolare magari in Serie A.
Nessuna novità per Alessandro Del Piero, o meglio, nessuna novità in senso positivo: Del Piero lascerà la Juventus a fine maggio (Montreal e Los Angeles si sarebbero nuovamente fatte vive) anche se cercherà da qui a fine stagione di chiudere con due trofei su due per i quali la Juve è in corsa. “Spiraglio su Del Piero? Guardiamo al presente. Per noi è un esempio ma ora non siamo concentrati sul futuro”, ha spiegato ieri a ‘Sky Sport’ Marotta, dribblando come al solito sulla questione. “C’è un contratto firmato, della durata di un anno, che contempla diritti e doveri. La concentrazione della Juventus va sullo scudetto e sulla Coppa Italia. Nel caso Del Piero lasciasse la Juventus, la Juventus aumenterà comunque la qualità e quantità della rosa; ma un campionato come Del Piero non si può rimpiazzare facilmente”, ha proseguito Marotta. Certo, che rimpiazzare il capitano sia difficile lo sapevamo già, sul fatto che però “verrà comunque aumentata la qualità della rosa”, questo è tutto ancora da vedere. Intanto, nel nuovo libro di Alex, che uscirà da qui a qualche mese, nella prefazione c’è già critto qualcosa come “Alex Del Piero lascia l’Italia dopo 20 anni di gloriosa carriera”. Se non è un indizio questo…

Altro argomento importante toccato da Marotta è il rinnovo del tecnico Antonio Conte: “C’è un rapporto di grande amicizia e stima, sarà automatico; quando sarà il momento, ci siederemo attorno ad un tavolo”, ha spiegato l’amministratore delegato e direttore generale, gelato però stamane nella conferenza stampa da Conte. “Rinnovo automatico? No, prima dobbiamo sederci e parlare…”, ha replicato il tecnico bianconero, confermando che già dalla scorsa estate qualcosa non è funzionato tra i due, anche se la società è stata brava a tirare avanti senza colpo ferire (qualcuno parlò addirittura di minacce di dimissioni da parte di Conte ad agosto). A fine anno ci sarà una sorta di resa dei conti, con Agnelli, Nedved e Paratici a fare da mediatori, ma alla fine Conte rinnoverà fino al 2016, ossia portando a termine il ciclo del progetto aziendale.

Capitolo attaccante. Secondo quanto riporta oggi ‘Tuttosport’, il ds bianconero Paratici ha incontrato di recente l’agente di Edinson Cavani, Anellucci, per sondare il terreno. In via del tutto informale, il dirigente bianconero avrebbe prospettato all’attaccante uruguayano del Napoli un ingaggio di 2,3 milioni a stagione netti, ovvero il doppio di quanto il ‘Matador’ percepisce attualmente in Campani.  Nessun contatto ufficiale fin qui con il Napoli, con cui se ne parlerà probabilmente dopo la finale di Coppa Italia del 20 maggio. Il patron partenopeo De Laurentiis ha espresso più volte l’incedibilità dei ‘Tre Tenori’, ma con 50-60 milioni potrebbe far partire il suo gioiello, magari con l’inserimento nella trattativa di qualche contropartita tecnica: Krasic o Felipe Melo, o magari la metà del cartellino di Ciro Immobile.
Secondo i media inglesi, infine, sarebbe stata presentata ufficialmente l’offerta bianconera al Liverpool per Suarez: 30 milioni di euro al club a cui si andranno ad aggiungere almeno 3,5 milioni l’anno per un quadriennale al calciatore.

25 commenti

  1. @aleforzajuve:

    -http://www.youtube.com/watch?v=Lc6RH9dZeNE

    ecco abbiam tirato fuori un altro coglione………sei identico a Solaroli…..stessa pertinenza sugli argomenti……

  2. L’ideale sarebbe avere 2 giocatori Dzeko e Cavani,… visto che è solo utopia… punterei su Dzeko in quanto è un giocatore che manca alla Juve ideale, sicuramente, al 3-5-2 ma, forse, adattabile anche agli schemi di Conte, in quanto ritengo che Dzeko, come giocatore, abbia più qualità di Cavani (indipendentemente dal modulo di gioco) e che da solo, palla al piede, riesce far risalire la squadra dando respiro al reparto retrostante per non parlare che sarebbe una spina continua nel fianco all’avversario con colpi anche imprevedibili.

  3. @aleforzaJUVE:

    -“Il bomber uruguayano nei pensieri di Conte incarna quel micidiale finalizzatore offensivo che quest’anno è parzialmente mancato alla Vecchia Signora. Un Cavani straordinario non solo nel segnare, ma anche nel lavoro di sacrificio per i compagni che tanto piace all’allenatore salentino.”

    Ecco a che MINGHIA serve un attaccante bravo anche in fase difensiva…………..

  4. Cavani per il gioco di Conte è perfetto, visto che è un’ attaccante che sa unire quantità e qualità durante una partita. Diciamo che assomiglia più all’ identikit dell’ attaccante moderno quello che serve a noi, uno che fraseggia con i centrocampisti che si inserisce negli spazi, che torni quando la squadra è in difficoltà e soprattutto che segni molti gol. Ricordiamo poi da dove viene Cavani, cioè da una squadra che ha molta corsa come noi. Per me 30 milioni o qualcosina meno sarebbero ben spesi per lui considerando pure che ha il vantaggio di conoscere il nostro campionato, mentre gli altri nomi che si sn fatti sn più un punto interrogativo che una certezza. Ma io sn convinto che delaurentis nn ce lo darà mai chiede troppi soldi.

  5. Con la qualificazione alla champions sicuramente i top player verranno (se ben pagati)a differenza degli ultimi 2 anni passati,però non credo proprio che De Laurentis dia Cavani proprio a noi…smettiamola di sognare che è meglio

  6. A che MINGHIA serve un attaccante che è anche bravo in fase difensiva, vai a chiederlo a Conte e sentirai con le tue orecchie la risposta.Per quanto riguarda il video, non guardo un cazzo su youtube, perchè se pensi di giudicare un calciatore da quei video, ti consiglio di dedicarti alla play-station, e dopo eventualmente se lo ritieni opportuno……….parli di calcio……..

  7. Si però alla juve serve un “MOSTRO” in attacco…..alla juve che minghia serve un attaccante che è anche bravo in fase difensiva…guarda questo video e poi parli:
    http://www.youtube.com/watch?v=6VNw353ZJrc

  8. Questione di punti di vista amico Gobbo.Trovare un attaccante che sappia fare egregiamente la fase passiva di gioco(indispensabile per il 433), senza perdere lucidità sotto porta, è molto difficile.Cavani è uno di questi, mettiamola così la differenza tra i 2 è una questione di passo e gamba………….

  9. Cavani è perfetto per il gioco della Juve, lo prenderei subito lo dico dopo aver visto giocare 10 partite alla Juve di quest’anno, del resto se tengono anche Matri direi che saremmo appostissimo per l’attacco, sarebbe perfetto se abbinato a Lavezzi esterno di sx ma entrambe è impossibile, io proverei anche Giovinco a sx…non mi ha mai convinto fino in fondo ma Conte potrebbe fare il miracolo!!!! per il centrocampo direi che andrebbe bene Naingolan e per la difesa Hummels e potremmo competere anche per una buona Champion’s, con un solo punto interrogativo…laterale d’attacco a DX…pepe tiene?

  10. @el.kun:secondo me Dzeko starebbe bene in tutti e due i moduli

  11. Allora prima di sbizzarrirsi su questo nome anzichè quest’altro, sarebbe opportuno capire quale sarà per il prossimo anno il modulo di riferimento.Col 433 si a Cavani, col 352 meglio Dzeko…tutto qua…..

  12. Se si devono spendere anche solo 25 milioni per Cavani io ne spenderei anche più per Edin Dzeko….Grazie alla sua altezza e fisicità è un abile colpitore di testa abile anche nel gioco spalle alla porta. A ciò unisce una buona tecnica, la capacità di colpire dalla grande distanza con entrambi i piedi e uno sviluppato senso del gol. Grazie a queste caratteristiche è considerato un abile finalizzatore.Invece Edison Cavani accostato a Zlatan Ibrahimović dal punto di vista puramente tecnico,è un attaccante dotato di buona tecnica,rapido ed agile.Nel suo repertorio ci sono il colpo di testa, la freddezza nel battere i rigori, il tiro da fuori area e il senso del gol per segnare reti “facili” a pochi metri dalla linea di porta.Sa giocare con entrambi i piedi, dribblare e battere punizioni a giro.Dal punto di vista tattico, lui si definisce prima punta,ma è stato spesso utilizzato anche come punta esterna o seconda punta,soprattutto durante la sua esperienza al Palermo.Gioca spesso di sponda per far salire la squadra ed importante è il suo contributo alla fase difensiva.
    Messi a paragone io preferirei Edin Dzeko perchè è il tipo di attaccante che serve alla juventus

  13. 50 milioni per Cavani?
    28-30 e non scherziamo, anche perchè che questi famosi tenori siano contenti di rimanere a Napuleee a prendere quanto il raccattapalle del Man city ci credo poco, fosse una squadra che può assicurare di vincere qualcosa capisco, m se questi ci rapinano la coppa italia quest’ anno San Gennaro si mette a piangere, non per screditare una signora società …ma il palmares parla chiaro, c’è chi va per la stella d’argento e chi va per il miracolo…e si sa che i veri campioni vogliono prima di tutto VINCERE.

  14. Ragazzi se si parla di € 50 milioni, la Juve quella cifrà, a mio parere, non la spenderà mai per nessun giocatore. Quindi la scelta ricadrà su giocatori di una certa qualità ma con un baget tra i 25-30 mil. di €. tenendo conto anche dell’ingaggio che percepirà , che non deve essere una nota stonata nello spogliatoio.

  15. Cosimo_fino alla fine

    Al netto degli “irrangiungibili” Cavani è sempre stato il “best of” per ricoprire il ruolo di centrale d’attacco nel 4-3-3 di Conte. Ma il punto è che tipo di assetto tattico si voglia prendere a riferimento per la campagna acquisti. Giocheremo prevalentemente con il 352 o con il 433 ? I profili da ricercare cambiano, se cambia lo scenario tattico …

  16. @ Redazione… la fonte dove ho sentito l’ingaggio è SKY,ma non ricordo il nome del giornalista…
    cmq gli darei sia Krasic sia Felipe Melo,ma la meta’ di Immobile la terrei stretta.(gia’ non avrei dato una meta’ al genoa,a preziosi poi..!)

  17. La fonte dell’ingaggio da noi riportato è ‘Tuttosport’ che dice 1,3 milioni. Se riusciamo a capire qual è quello reale correggiamo ovviamente. Grazie per la segnalazione

  18. se veramente arrivasse Cavani sarebbe una goduria, non solo per l’eccellente giocatore, ma anche per il fatto di sottrarlo al napoli

  19. attacante d’area o quello che sia per me è uno che la sa mettere dentro,poi considerando anche la serietà della persona e la sua professionalità per me è uno da juve che può fare di tutto la davanti.forza juve.

  20. Condivido assolutamente tutta la disamina di LUKE-Sun…per CAVANI….
    A Conte non serve un attaccante di area…ma serve esattamente CAVANI..veloce e con il vizio del gol.
    Un amico …che ha buoni informatori…sostiene che CAVANI ê già promesso alla Juventus. ..per circa 30 milioni…più o meno…

  21. 50 o 60 mil potrebbe far partire il suo “gioiello”?…..su dai Delamentis…..te lo puoi tenere stretto il tuo “gioiello”…..anche perche’ gioiello non lo e’ per niente….con la palla tra i piedi sempra borriello…..forza juve

  22. Esatto, è sbagliatissimo metterli nella stessa bolgia. L’unico motivo per cui Conte possa essere interessato contemporaneamente a giocatori così diversi può essere solo uno: continuare ad alternare il 4-3-3 al 3-5-2.
    Cavani, Lavezzi (come esterno del tridente) Suarez e Van Persie più per il primo; Dzeko, Jojo (come seconda punta) e Hulk per il secondo.
    Chissà che direzione prenderanno.

    p.s. e leggero o.t.: io personalmente continuo a rimpiangere l’occasione persa con Menez. Lo portavi a casa a poco ed era perfetto per entrambi i moduli. Peccato.

  23. @ Luke…su queste basi sono daccordo con te,Cavani è perfetto,io mi riferivo ad alcune voci (non poche) che vogliono la Juve interessata ad un centravanti d’area,allora li,secondo me non ci siamo con cavani,volevo dire solo quello…
    mi sembra sbagliato parlare un giorno di Dzeko ed un giorno di Suarez o Cavani o Van persie…Dzeko è un tipo di attaccante,gli altri sono molto di movimento.

  24. @Dna: occhio che Conte pretende dalla prima punta esattamente il lavoro che Cavani sa fare egregiamente. Se a quel lavoro unisce una buona dose di gol, come Edison sa fare, integrati coi gol dei centrocampisti e degli esterni ecco che i conti tornano.
    Il classico “giocatore d’area” non credo trovi spazio nell’immaginario di Conte. Non a caso si sono fatti molti nomi per quel ruolo ma i più papabili sono proprio quelli dal raggio d’azione e dal bagaglio tecnico più ampi.

  25. @ N°7… soltanto stamani,alle 10 circa hanno detto (non ricordo chi)che Cavani percepisce 1,8 milioni…quindi il doppio sarebbe 3,6 e non
    2,3 come riportato nell’articolo. detto questo,per me Cavani non è il bomber d’area che serve alla Juve,visto che non è un bomber d’area ma molto di movimento e contropiedista,proprio il gioco che NON fa la Juve
    rimane il fatto che è un goleador che va sempre a realizzare una ventina di gol (e piu’).

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi