Calciomercato Juventus in settimana firmano in quattro, Bonatini il quinto? | JMania

Calciomercato Juventus in settimana firmano in quattro, Bonatini il quinto?

Calciomercato Juventus in settimana firmano in quattro, Bonatini il quinto?

Il 30 giugno la Juventus chiuderà il bilancio 2011-12 con un pesante passivo che si aggira attorno ai 50-55 milioni di euro. Sul segno negativo hanno influito ovviamente anche le ultime operazioni di mercato in entrata: gli 11 milioni per Giovinco, i 4,25 per Giaccherini, in parte compensati dal milione e 200 mila euro incassato …

Il 30 giugno la Juventus chiuderà il bilancio 2011-12 con un pesante passivo che si aggira attorno ai 50-55 milioni di euro. Sul segno negativo hanno influito ovviamente anche le ultime operazioni di mercato in entrata: gli 11 milioni per Giovinco, i 4,25 per Giaccherini, in parte compensati dal milione e 200 mila euro incassato per Ekdal. Da lunedì inizia un’altra storia e l’agenda del dg Marotta è fitta di impegni: dopo aver brillantemente superato le visite mediche, firmeranno per la Juve Asamoah, Isla e il giovane portiere Leali, mentre è atteso a Torino anche Paul Pogba. Il 19enne centrocampista francese non ha rinnovato con il Manchester United per firmare con la Juventus: per evitare un contenzioso in tribunale, i bianconeri hanno acconsentito a riconoscere al club di Sir Alex Ferguson un bonus di valorizzazione di circa 400mila euro. La prossima settimana è atteso in sede anche Sebastian Giovinco che chiede un ingaggio doppio di quello attuale.

Intanto, secondo quanto riporta ‘Tuttosport’, la Juve ha ufficialmente presentato al Cruzeiro un’offerta per il giovane attaccante Leo Bonatini (17). Il padre del giocatore, Eduardo Maia, ha confermato tutto. “Il 18 c’è stata una riunione e la Juve ha formalizzato al Cruzeiro lintenzione di prendere il giocatore. Eravamo io – dichiara a ‘Observatorio do Esporte’ -, Leo e l’agente Fifa Mario Miele, che ha portato la proposta direttamente. Ci siamo trovati con Roger Galvao, il direttore, e con il vice presidente Marcio Rodrigues. Una volta preso atto della richiesta, sono seguite altre due riunioni dove sono state ribadite le intenzioni dei bianconeri. La Juventus ha detto al Cruzeiro di volerlo prendere. Lo stesso Rodrigues è stato in Italia, la trattativa è reale. Dopo la notizia che la Juve lo voleva, il Cruzeiro ci ha chiamati, ha parlato di alcune questioni, di come proseguire. ma noi come famiglia vogliamo un progetto di educazione, uno sviluppo di carriera. Quello che ogni genitore sogna per un figlio”. Leo Bonatini sarà aggregato alla Primavera di Baroni.

6 commenti

  1. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Giovinco ed il riscatto di Giaccherini rientrano nel bilancio 2011-12 dal 1 Luglio gli altri acquisti saranno nel bilancio 2012-13……
    Il passivo della juve quindi di 55 milioni comprende i 15 milioni spesi per i gocatori sopracitati, sarebbero stati -40 e visto il passivo dell’anno scorso siamo rientrati alla grande alla grande; da ora in poi incasseremo per le cessioni e non scordiamoci gli incassi giornalieri dello JUVENTUS STADIUM e J MUSEUM.
    Se leggete i vari commenti dei nemici, si evince chiaramente che la JUVENTUS è l’UNICA società ITALIANA che può permettersi di spendere….. SIAMO TORNATI LA JUVENTUS, quella società che volevano distruggere nel 2006 con FARSOPOLI e che non riuscendoci, si è rialzata dalle ceneri ANCORA PIU’ FORTE!!!!!!!! FIGC, visto quanto emerso dalla Corte dei Conti, preparati a pagare 444 milioni di danni, quelli che hanno permesso ai DISONESTI di fare la TRIPLETE del Cazzo!!!!!!

  2. Marotta portaci uno tra dzeko, suarez e balotelli..

  3. Pogba sono 3 mesi che firma domani, come Piazon! Isla bel giocatore, Marotta portaci Dzeko!

  4. sul prossimo!

  5. Ma non ho capito …
    passivo di 55 milioni perchè non abbiamo venduto nessuno?
    cioè l’ingresso in champion e il campionato vinto e la finale anche se persa in coppa italia non hanno dato un po’ di cash?
    o rientrano nel prossimo bilancio?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi