Calciomercato Juventus in diretta | 10 luglio 2014

Calciomercato Juventus in diretta: tutte le trattative di oggi, 10 luglio 2014

Calciomercato Juventus in diretta: tutte le trattative di oggi, 10 luglio 2014

Calciomercato Juventus in diretta, 10 luglio 2014: un belga per la difesa, si attende la risposta definitiva per Evra, Quagliarella lunedì a Vinovo

thomas_vermaelen_juventus-diretta-mercatoCalciomercato Juventus in diretta: notizie e voci di oggi, 10 luglio 2014. Juan Manuel Iturbe dovrebbe essere in ritiro lunedì 14 luglio assieme a tutti gli altri giocatori a disposizione di Antonio Conte (eccetto i nazionali). Si chiuderà a breve per solo soldi, senza contropartite. A ore dovrebbe essere annunciato anche Alvaro Morata, che nel frattempo a ‘Marca’ ha espresso nuovamente la sua felicità per il passaggio in bianconero: “Sono entusiasta della scelta, non vedo l’ora di andare a Torino, mi hanno detto che è una bella città. Non ho ancora potuto parlare con Fernando (Llorente, ndr), anche se è sempre bene conoscere qualcuno quando si cambia squadra”.

Nonostante l’azione di disturbo dell’Inter, Roberto Maximiliano Pereyra è vicino alla Juve: a confermarlo la risposta negativa di Pozzo ad una interessante offerta di Piero Ausilio. Il prezzo dell’argentino è stato fissato sui 15 milioni, ma al momento la Juventus non ha contropartite gradite all’Udinese per abbassare il prezzo. Secondo ‘La Repubblica’, sarebbe stato rinviato l’incontro per il rinnovo tra Paul Pogba e la Juventus: Mino Raiola, agente del francese, nell’ultimo incontro avrebbe chiesto la luna, così PSG, Manchester City e Chelsea potrebbero approfittarne. Serviranno oltre 60 milioni, però, per convincere Beppe Marotta e Andrea Agnelli a cedere il loro giovane top player.

In difesa, Mazzarri ha consegnato la fascia di capitano ad Andrea Ranocchia, segno che il ragazzo rinnoverà con l’Inter ed uscirà dal mirino bianconero. La Juve, a questo punto, avrebbe fatto un sondaggio per Thomas Vermaelen, difensore 28enne dell’Arsenal e della nazionale belga: servono almeno 15 milioni di euro. Per ora, un’altra casella in difesa sarà occupata da Luca Marrone: Antonio Conte lo valuterà fino a fine agosto e deciderà se il ragazzo è giunto a sufficiente maturazione per giocare titolare nella difesa bianconera: se non convincerà, andrà in prestito presumibilmente al Palermo.

Fabio Quagliarella è già d’accordo con il Torino, ma Cairo offre solo 2 milioni per il suo cartellino: il bomber campano, dunque, andrà in ritiro a Vinovo da separato in casa, in attesa che si sblocchi la situazione. Al momento, le parti non sono vicine all’accordo. Oggi il Manchester United, invece, dovrebbe dare la risposta definitiva per Patrice Evra: al club inglese andrebbero circa 2,5-3 milioni di euro per l’esperto terzini sinistro. Quanto all’altro esterno mancino, Sime Vrsaljko (22, Genoa), il Milan è in vantaggio, ma la Juventus sta provando a farlo proprio con il supporto del Sassuolo, che avrebbe il ragazzo in prestito per un anno.

Secondo ‘Sky Sport’, non è affatto certo il futuro di Ferreira Carrasco alla Roma: il giocatore belga del Monaco è in scadenza nel 2015, ma non ha alcuna intenzione di rinnovare. La Roma avrebbe offerto 5 milioni, ma non sembra aver ottenuto granché: Marotta lavora tramite emissari e spera che il giocatore preferisca la destinazione bianconera, piuttosto che la capitale.

Dal Boca Juniors, invece, può arrivare il 17enne Francesco Serafino, 17enne di origini calabresi di cui tutti dicono un gran bene: la Fifa può annullare il tesseramento col Boca il ragazzo può arrivare a costo zero. Sarebbe girato in prestito un anno alla Ternana.

2 commenti

  1. Capitan Haddock

    Vermaelen e Ferreira Carradco mi piacciono.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi