Calciomercato Juventus in diretta | 26 giugno 2014

Calciomercato Juventus in diretta: tutte le notizie di oggi, 26 giugno 2014

Calciomercato Juventus in diretta: tutte le notizie di oggi, 26 giugno 2014

Calciomercato Juventus in diretta, le novità del 26 giugno 2014: in attacco si segue il brasiliano Luan, voci dalla Francia per Pastore, addio Drogba

Luan-Gremio-juventusCalciomercato Juventus in diretta: le novità di oggi, 26 giugno 2014. Incontro interlocutorio ieri tra la Juve il Verona: si è parlato di Juan Manuel Iturbe, ma anche di Romulo. Rilancio per Alvaro Morata: al Real Madrid offerti 20 milioni di euro con formula ancora da definire. In difesa, Andrea Barzagli pensa all’operazione per eliminare la tendinopatia, così spunta nuovamente Davide Astori, vecchio pallino dei bianconeri.

Dal Brasile giungono voci di un interessamento della Juventus per Luan Guilherme de Jesus Vieira, meglio conosciuto come Luan: il 20enne attaccante è sotto contratto con il Gremio, che ne ha fissato il prezzo sui 12 milioni. Il Valencia avrebbe fatto un’offerta da 9 milioni di euro, ma pare i bianconeri siano pronti a rilanciare. Del ragazzo si dice un gran bene.

Il Manchester United insiste per Arturo Vidal e offre circa 37 milioni di euro: la notizia è riportata dal Daily Mirror, secondo cui Van Gaal starebbe insistendo per avere il centrocampista cileno. I Red Devils sarebbero disposti eventualmente a mettere sul piatto anche il cartellino del portoghese Luis Nani, ma il conguaglio in denaro è per ora troppo basso per far vacillare la Vecchia Signora. Chiusa la partita tra Didier Drogba e la Juve: le parti non hanno trovato un punto di incontro e l’ivoriano sta cercando ora una nuova sistemazione, magari proprio in Italia (Milan?).

Luca Marrone continua ad essere molto corteggiato: il centrocampista è a metà tra Juventus e Sassuolo, ma pare sia stato richiesto da Sassuolo e Verona. Ai rosanero piace anche Paolo De Ceglie, rientrato dal prestito al Genoa assieme a Marco Motta. Federico Peluso è vicino al Sassuolo: nelle casse della Juventus dovrebbero finire 4 milioni di euro. Richmond Boakye, invece, appena rientrato dal prestito in spagna all’Elche, pare destinato al Bari.

Antonio Candreva rimane un sogno: riscattato per 9 milioni, è valutato da Lotito circa 30. A queste cifre la Juventus non vuole neanche trattare, ragion per cui il 27enne centrocampista potrebbe finire all’estero: Paris Saint Germain e Borussia Dortmund in pole. Secondo ‘Tuttosport’, la Juve ha qualche chance per Javier Pastore, pagato dal PSG 42,8 milioni di euro e ora acquistabile con la metà dei soldi. Nessun problema per l’ingaggio, visto che l’argentino percepisce 2,5 milioni di euro netti.

4 commenti

  1. Cuorebianconero

    Quando Candreva venne preso da Bettega, aveva un riscatto fissato a 9 mln e tutti ad inveire contro Bobby gol perchè il prezzo era esagerato e quindi non venne riscattato. Adesso si parla di 30 mln e siamo alla follia pura; se Candreva dovesse valere quella cifra, allora Pogba e Vidal varrebbero almeno 100 mln ciascuno, ma dai finiamola.
    Candreva è come Insigne e Immobile: sopravvalutati e tutto ciò lo hanno dimostrato in Brasile.
    Complimenti a Marotta per aver venduto Immobile prima del mondiale, perchè altrimenti adesso Il Borussia D. offrirebbe il suo vero valore : 4/5 mln di euroal max.

  2. A Barzagli fategli provare l’agopuntura, a me ha risolto una tendinite ad entrambi i tendini di Achille che avevo da mesi, in sole 3 sedute, da 6 mesi il dolore é sparito!!!

  3. ne vale forse 15

  4. a Lotito che chiede 30 per Candreva gli manderei come risposta il dvd della partita Italia-Costarica

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi