Calciomercato Juventus: per Higuain si può chiudere lunedì

Calciomercato Juventus: per Higuain si può chiudere lunedì

Calciomercato Juventus: per Higuain si può chiudere lunedì

Calciomercato Juventus: la trattativa per Gonzalo Higuain campeggia sulle prime pagine di tutti i quotidiani italiani di oggi

Calciomercato Juventus: la trattativa per Gonzalo Higuain campeggia sulle prime pagine di tutti i quotidiani italiani di oggi. Lunedì prossimo ci sarà un importante incontro tra Juve e Napoli in occasione dell’Assemblea di Lega Calcio. Aurelio De Laurentiis terrà ovviamente l’atteggiamento del “duro”, mentre Beppe Marotta – forte di un accordo quadriennale da 7,5 milioni l’anno con il giocatore – la “toccherà piano”.

L’offerta di partenza, secondo ‘Tuttosport’, sarà di 60 milioni più il cartellino di Roberto Pereyra. Il dg bianconero, però, lascerà intendere di poter inserire nella trattativa anche un’altra contropartita, uno tra Sturaro, Zaza, Lemina e Rugani. Il presidente del Napoli con ogni probabilità risponderà no anche a questa seconda ipotesi e dirà chiaramente di voler trattare solo l’acquisto di Pereyra. A quel punto, a Marotta non resterebbe che pagare la clausola finanziando la tranche del 2016 (45 milioni più tasse) con le cessioni ormai certe di Zaza e Lemina. Alla seconda rata si penserà dalla prossima stagione.

Calciomercato Juventus: le contromosse azzurre

Secondo il ‘Corriere dello Sport’, il Napoli avrebbe invece pronta la contromossa per trattenere il ‘Pipita’. Al ritorno dalle vacanze, ad Higuain sarà promesso un mercato super e i trofei (le stesse promesse di quando fu acquistato dal Real Madrid) sommati ad un ingaggio da 8 milioni di euro a stagione. Circostanza confermata stanotte anche da Gianluca Di Marzio di Sky Sport e da Carlo Alvino. In aggiunta, sostiene il napoletano, sarà anche abbassata la clausola rescissoria in modo che l’anno prossimo Higuain possa liberarsi più facilmente.

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, se non riuscisse a trattenere Higuain, con circa la metà dei soldi incassati il Napoli si tufferebbe su Mauro Icardi dell’Inter. Wanda Nara, moglie-agente dell’attaccante argentino, ha confermato nei giorni scorsi i contatti con i partenopei. Icardi potrebbe tornare in auge anche in chiave Juve qualora non arrivasse a Torino il Pipita.

Un commento

  1. …ha tutta l’aria di essere la megaballa del momento. Il solito copione prevede che a breve deve venire fuori “il cattivo” che si mette di mezzo offrendo una vagonata di soldi in più (chi sarà, Mourinho, Conte, Ancellotti o Guardiola?); il pipita comincerà a non essere più così certo di voler andare alla Juve. Poi cominceranno i MA, i SE e tutto il resto per trovare una scappatoia e non dover ammettere che hanno scritto solo puttanate finora. Poi si passerà ai potrebbe restare a Napoli ed infine, quando il pipita sarà ad allenarsi nel ritiro dei partenopei, silenzio di tomba e via con il prossimo nome da sparare (i classiconi Cavani e Sanchez o chissà chi altro).

    Ah, dimenticavo, lunedì cominceranno con i “pare che/si dice che Marotta e De Laurentis hanno pranzato insieme”, “l’amico del cugino dello zio di un tizio li ha visti parlare nel tal ristorante” e puttanate simili; poi l’incontro “decisivo” slitterà a metà della settimana successiva; poi questo fantomatico incontro verrà rischedulato varie volte (a suon del classicone “la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva”) a seconda di quanto tempo hanno a disposizione per cavalcare la puttanata dell’anno prima che succeda qualcosa che la renda del tutto improponibile (come scritto prima, il giocatore che va in ritiro regolarmente), e poi il tutto scivolerà nel’oblìo e del fantomatico “incontro di chiusura dell’affare” non si saprà più nulla.
    😉

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi