Calciomercato Juventus estate 2014 | oggi, 13 agosto 2014

Calciomercato Juventus estate 2014: novità e trattative di oggi, 13 agosto 2014

Calciomercato Juventus estate 2014: novità e trattative di oggi, 13 agosto 2014

Calciomercato Juventus estate 2014, 13 agosto 2014: Hernandez o Gabbiadini in attacco, Ogbonna sacrificato per Manolas o Nastasic, De Silvestro al Carpi

fredy_guarin_juventus-2014Calciomercato Juventus estate 2014: tutte le novità di oggi, 13 agosto 2014. “La Juve è la soluzione migliore per lui. Una buona opzione soprattutto per chi deve lasciare un club come Manchester”: con queste parole, il CT del Messico Hector Herrera, spinge Javier ‘Chicharito’ Hernandez verso la Juve. Il centravanti è nel mirino dei bianconeri che hanno già da tempo formulato una proposta al Manchester United: prestito oneroso a 2 milioni e riscatto fissato a 7. Come riporta ‘Tuttosport’ oggi, c’è sempre la pista Nani, che i bianconeri non hanno mai abbandonato.

Quanto al futuro di Arturo Vidal, al momento tutto tace: dopodomani scade l’ultimatum di Marotta e a quanto pare non c’è pronta alcuna offerta dello United per il centrocampista cileno. Servono almeno 50 milioni, cifra che i Red Devils non vogliono spendere: alla fine vireranno quasi certamente su un altro mediano. A quel punto, Fredy Guarin, che attende una chiamata da Torino, dovrà rassegnarsi: l’Inter ha ricevuto per il colombiano una proposta da 12 milioni dal Tottenham, ma Thohir vorrebbe incassare di più, aspettando le mosse dei bianconeri.

In avanti, come alternativa ad Hernandez, rimane aperta la soluzione Manolo Gabbiadini: difficile convincere però la Sampdoria a trovarsi un nuovo attaccante a pochi giorni dall’inizio del campionato. Molto difficile Ezequiel Lavezzi, più vicino al prolungamento con il PSG. In difesa, Angelo Ogbonna sarà sacrificato per far posto ad uno tra Kostas Manolas e Matija Nastasic: per il primo c’è da fare i conti con la concorrenza di Roma e Napoli, con Marotta che propone una contropartita a scelta tra Reto Ziegler, Marco Motta e Frederik Sorensen.

Dopo aver rifiutato il Valencia, che ha poi preso Mustafi, Ogbonna rimane un obiettivo di mercato di Siviglia, Atletico Madrid, Arsenal e Tottenham. I più vicini pare siano i ‘Gunners’, che alla Juventus avrebbero chiesto anche informazioni su Leonardo Bonucci. Cristian Zapata del Milan è uno dei preferiti di allegri, ma nelle ultime ore è dato per molto vicino alla Lazio. Nelle prossime ore, inoltre, sarà in Italia l’agente di Eder Alvarez Balanta (lo stesso di Guarin), che proporrà il suo assistito a diversi club, tra cui la Juve.

Il Sassuolo insiste sempre per Marco Storari, ma Allegri non è convinto dalle alternative e per ora non dà l’ok alla cessione. Saluta la Juventus, invece, il giovane Elio De Silvestro (21), finito in prestito con diritto di riscatto e controriscatto al Carpi.

2 commenti

  1. Intanto i giorni pasasno e voglio capire chi arrivera’ sia in attacco che in difesa. se lo United avesse voluto fare la famosa offerta non avrebbe aspettato per avere un Vidal fuori dagli schemi, ma l’avrebbe gia’ chiamato per integrarsi, Vidal REsta.
    In difesa e attacco abbiamo bisogno di qualcosa di piu’. come sempre Marotta aspetta l’ultimo giorno per poi prendere
    un Anelka, un Borriello o un Bentder… intanto abbiamo ancora Reto Ziegler, Marco Motta e Frederik Sorensen in rosa…tutti dicono che vanno venduti, ma sono ancora li’, e secondo me Ziegler non è piu’ scarso di tanti altri, sarebbe una buona alternativa a Evra e porterebbe Asamoah a poter giocare anche piu’ avanti… e Sorensen è sicuramente meglio di Zapata…
    stiamo a vedere

    • Ziegler lo prestiamo in giro da 3 anni e guardacaso non c’è nessuno che se lo tiene…….

      il bello di Conte era che dopo tanti anni sul campo a giocare con dei campioni ….come allenatore non ci metteva molto a vedere chi và e chi non và…….
      Allegri magari potrà sperimentare altri moduli e dare più spazio ai giovani ma spero bene che anche lui uno come Ziegler lo eviti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi