Calciomercato Juventus Elia potrebbe svincolarsi gratis, Ziegler al Fenerbahce per tre milioni | JMania

Calciomercato Juventus Elia potrebbe svincolarsi gratis, Ziegler al Fenerbahce per tre milioni

Calciomercato Juventus Elia potrebbe svincolarsi gratis, Ziegler al Fenerbahce per tre milioni

Convocato nuovamente da Conte per la trasferta di Cesena, Eljero Elia potrebbe lasciare la Juventus a costo zero. Una vera beffa per il club bianconero che la scorsa estate ha sborsato per il suo cartellino quasi 10 milioni di euro. Prelevato dall’Amburgo la scorsa estate, Elia non ha mai convinto il tecnico pugliese  che lo …

Convocato nuovamente da Conte per la trasferta di Cesena, Eljero Elia potrebbe lasciare la Juventus a costo zero. Una vera beffa per il club bianconero che la scorsa estate ha sborsato per il suo cartellino quasi 10 milioni di euro. Prelevato dall’Amburgo la scorsa estate, Elia non ha mai convinto il tecnico pugliese  che lo ha lasciato ai margini della rosa praticamente per tutta la stagione. Sicura la cessione a fine anno (diversi i club tedeschi interessati), ma a sorpresa il nazionale olandese potrebbe rescindere il contratto che lo lega alla Juve avvalendosi della norma n.91 del 1981, che afferma che un calciatore può risolvere il contratto se gioca meno del 10% del totale delle partite ufficiali stagionali. Attualmente, Elia ha collezionato solo 4 presenze su 43 (pochi minuti in Catania-Juventus, Roma-Juventus e Genoa-Juventus in campionato, Juventus-Bologna in Coppa Italia), quindi, se la matematica non ci inganna il 10% di 43 partite è rappresentato da 4,3 partite e l’olandese ne ha giocate solo 4. Con il passare delle giornate, poi, la percentuale di presenze per gare disputate da parte di Elia è destinata a scendere ulteriormente, poiché Conte non lo rischierà di certo in gare delicate, a meno che i bianconeri non chiudano il campionato con un paio di partite di anticipo.

Verrà ceduto definitivamente, invece, Reto Ziegler: lo svizzero è ormai entrato nel cuore della tifoseria del Fenerbahce, soprattutto dopo il gol nel derby con il Galatasaray, e verrà riscattato per 3 milioni di euro. Marotta realizzerà così una plusvalenza avendo acquisito il giocatore a titolo gratuito la scorsa estate.

36 commenti

  1. Da quello che leggo siete molto bene informati. Io non ho informazioni dirette, sono d’accorco con el chad e Alessio.
    Conte è un grande, siamo d’accordo. Da tanto non mi divertivo tanto guardando la Juve, sono anche tornato a guardarla dal vivo, a Roma. Mi azzardo a dire che per me è già una delle Juventus più belle di tutti i tempi insieme alla prima del Trap e a quella della Champions del 1995. Forse dimentico un’altra Juve che mi divertiva tanto, quella della di Zoff, quella delle due coppe. Veniamo al presente: per me Marotta, coadiuvato da Paratici,Nedved e Angnelli, può fare bene. E’ un buon dirigente. Torniamo a Conte, come detto è un grande, ma nessuno è perfetto. Krasic era ed è nel cuore dei tifosi, avrebbe meritato un trattamento migliore, così come Elia. E’ davvero difficile dare giudizi, le cose si sentono da vivo, con un rapporto quotidiano…Forse Conte ha potuto permettersi di trattare in questo modo due notevoli investimenti e comunque, due esseri umani, perchè era la nostra ultima spiaggia. Dove vivo avevano intitolato un club al nostro caro mister, dimenticando che lui ora è un allenatore professionista, dimenticando che magari fra tre anni potrà essere l’allenatore dell’Inter, tanto per dirne una, vi meravigliereste? Chi scrive ha pianto dopo la finale di Atene, ha pianto per l’eliminzazione contro il Bruges, ha pianto per l’eliminazione contro l’Arsenal. Non ha dormito per la Coppa regalata da Moggi e Lippi al Milan nella assurda finale di Manchester…Krasic, poveretto passerà il grandissimo Del Piero pure passerà( chiedete a un tifoso quindicenne se ricorda Bettega oppure Michel Platini), Marotta passerà, l’ottimo Nedved pure…Quello che resterà è la Juventus. La padrona del mio cuore è la Juventus, la cosa più bella è la Juventus, la nostra storia si chiama Juventus, quello che conta non è la società, non sono i giocatori, non è un allenatore, tutti vengono in secondo piano…quello che conta è che la Juve è nostra, non di Conte, Paratici, Marotta o anche Agnelli. Saluti a tutti.

  2. Io credo, a modesto avviso, che il Mercato internazionale abbia le solite regole, ossia, i “forti” profittano dei “deboli e per 5 anni, noi siamo stati tra i “deboli” e ne abbiam pagato le conseguenze colpevoli: Melo, Amauri, Poulsen, etc etc.
    Ora, con una Società forte, bilanci più solidi (seppur non positivi) e professionisti seri in tutti i settori, possiam sederci e trattare da pari a pari, con tutte le SOcietà, anzi…pur con punti di forza.
    Per tal ragione: Ziegler a 3 milioni è un’offerta ridicola e da respingere al mittente! Il calciatore vale molto di più.
    Vedremo Marotta cosa sarà capace di fare sul fronte cessioni…dove si erge anche il macigno Martinez da LUI voluto. Vedremo.

  3. El kun
    Pur non conoscendoti di persona, leggo sempre le tue opinioni argute e mai banali. Stimo il tuo pensiero e spesso mi trovo in accordo con te, come per la vicenda Del piero. Però se Marotta al suo arrivo trova una squadra che non è in Champions, perchè arrivata settima e questo comporta 20 mln di euro in meno, son perdite di Marotta o della gestione precedente? Se Marotta trova giocatori da vendere impiazzabili per età, rendimento, ingaggio, è colpa di Marotta o della gestione precedente? Vendendo Diego a 16 mln, costato 25 mln, il buon Beppe ha fatto un miracolo, ma questo comporta 9 mln di minusvalenza, la colpa è sempre di Marotta? E non dirmi che si doveva recuperarlo per farlo rivalutare, visto quello che oggi Diego vale e che è stato rivenduto a meno di 10 mln da altre squadre. Vogliamo parlare di Poulsen acquistato a 10 mln con un ingaggio da più di 3 mln di euro?Il nostro Dg riesce clamorosamente a venderlo a 5,5 mln al Liverpool, ma questo pur essendo un altro miracolo comporta un’altra minusvalenza, è sempre colpa di Marotta la perdita scritta a bilancio? Per non parlare poi dei vari Felipe Melo, Amauri, Iaquinta, Camoranesi, Zebina, Grygera, Tiago ecc. Io credo che non esista nessun dg che avrebbe fatto meglio, forse una cosa ha sbagliato, non avrebbe dovuto accettare o forse avrebbe dovuto dichiarare onestamente che l’anno scorso era un anno di transizione-riassetto, senza fare proclami.

  4. Quello che dico, non sono mie opinioni, ma dati inconfutabili, perchè risaputi, e fatti incontrovertibili.Faccio presente che é arrivato con un saldo negativo di -11 e l’anno prima c’era il saldo positivo di +6,5.Se al saldo negativo di quest’anno ci aggiungiamo che la sua gestione beneficerà anche degli introiti di asset che si è ritrovato senza far nulla…..il tutto è detto…..poi che tu giudichi buono l’operato di marotta ci sta pure…………

  5. QUOTONE PER ELCHAD ED ALESSIO…..fatti non opinioni, rispettabili, ma che alla fine sono aria fritta….forza juve

  6. El kun puoi dire ciò che vuoi, restano tue opinioni rispettabilissime, ma sempre tue opinioni sono. Per me Marotta ha fatto un buon lavoro in questi due anni ricostruendo totalmente la squadra dalle ceneri, dal disastro assoluto!!!Poi se vuoi andare a sindacare ogni singola operazione che ha fatto, accomodati pure, i fatti, se a fine anno la Juve vincerà qualcosa, diranno che Marotta è il Dg di questa squadra costruita da lui, abbinato al lavoro di Paratici(che lui ha portato con sè, perchè suo stretto collaboratore!!!), Nedved e Conte.
    Una cosa tra le tante che hai detto ho trovato assurda: Marotta è arrivato col bilancio in perdita di 11 mln e lo avrebbe portato ad una perdita di 96 mln. A parte che è tutto da vedere se è solo colpa sua, oppure di costi manifestatisi nella sua gestione ma di competenza della vecchia dirigenza, mi spieghi un qualunque dg in che modo doveva rifare la squadra se non spendendo ingenti cifre?Come li doveva pagare gli acquisti, con i cammelli?Restiamo di due visioni differenti, per fortuna inconciliabili, visto che è bello avere opinioni varie e differenti. Saluti e Forza Juve

  7. @Giuseppe: giusto per essere chiari, conte aveva chiesto un esterno che sapesse saltare l’uomo e che fosse in grado di giocare in un certo modo.La lista comprendeva questi nomi: Robben, Ribery,Walcott;Lennon;Farfan…..chi te prende il buon beppe? ELIA…..

    A gennaio serviva un centrocampista che facesse rifiaTARE marchisio o Vidal….i nomi fatti dal mister quali erano? Behrami….e Naingollan……visto che non riusciva a chiudere per nessuno dei due, gli ha fatto il nome di padoin che aveva già avuto alle sue dipendenze…..chi riesce a prendere tra i tre sopracitati il buon Beppe?Padoin, ovvio….perchè è un dg mediocre…………

    Vogliamo spiegare perchè Vidal è alla juve?Siete convinti che sia merito di marotta o di Voeller e del ragazzo?

    Su dai per favore……cambiamo discorso, in attesa di cambiare DG…….

  8. el chad
    24 aprile 2012 at 20:18 # Elia rescinde dato che non ha giocato almeno il 10% delle partite giocate dalla squadra. Perdita secca di 12 milioni di Euro.
    Borriello riscattato per 11 milioni. E praticamente il bonus champions è gia bello e consumato.

    Krasic andrà via a 3-4 milioni con perdita di 8-9 milioni.
    Melo sarà sicuramente venduto a basso prezzo vista la testa..perdita prevista altri 10.

    non mi voglio illudere. Non arriverà nessun top player. la squadra si rinforzerà con alcuni buoni innesti. a livello di mercato sarà un anno di transizione prima di arrivare a comprare qualche giocatore che possa essere considerato top player.

    Poi non so se davvero ci servano sti top player.

    -Scusami tanto caro @el chad, ma non mi sembra che le tue opinioni siano molto chiare.Ma insomma a marotta gliela concedi o no sta fiducia?

  9. @el.kun complimenti la tua versione è impeccabile.
    A questo punto è evidente che come credo io Marotta riveste il ruolo di addetto stampa in società. Voto ancora di più il nostro Direttore che ha dichiarato che lassù qualcuno ci guarda perchè ha fatto sì che nel corso della stagione si sono create delle circostanze a noi favorevoli. Infatti scudetto o non scudetto la cosa più importante è che si è raggiunto, credo almeno, un determinato equilibrio in società con la determinazione di precise gerarchie (la promozione di Nedved lo dimostra) dove Marotta avrà un ruolo sempre più defilato.
    Per chi dice che Conte ha voluto Elia e borriello e padoin ha avuto i suoi motivi. Elia lo vedeva nel suo 4-2-4 a sinistra. per quanto riguarda Borriello serviva urgente una punta con determinate caratteristiche e siccome I FUORICLASSE non si possono comprare a gennaio sperava nella sua voglia di riscatto (si possono commettere degli errori ma ancora non è detto che non torni utile). Padoin serviva un centrocampista duttile che in caso di emergenza sostituisse Vidal o Marchisio e ribadisco che a Gennaio è impossibile acquistare fuoriclasse e poi nelle partite che ha giocato si è comportato benissimo. Per cui dobbiamo ringraziare Conte che non solo ha egregiamente gestito i giocatori a disposizione ma ha indicato la strada a A.A. Siamo stati fortunati finora e ripeto vegliano su di noi le buone stelle dei defunti fratelli Agnelli.

  10. @ redazione… bastano pochi minuti per determinare una presenza,e Conte credo che lo fara’ giocare proprio per non incappare in quella “legge del 10%” cosi da non buttare via 10 milioni.
    Figuriamoci se Loro (societa’) non sanno di questo…

  11. Innanzitutto iniziamo a fare un po di chiarezza anche perchè ho letto delle cose che non rispondono al vero.E’ riduttivo dire che non è giusto affibbiare a marotta gli acquisti non azzeccati, diciamo semplicemente che non è all’altezza del ruolo che ricopre.I motivi?Andiamo ad elencarli e sviscerarli con molta calma:

    -Innanzitutto il buon beppe è l’ultimo nefasto lascito della catastrofica gestione della Juve del duo comico Blanc-Cobolli Gigli.Non è stato scelto da A.A., ma quando ha assunto il comando della società se lo è ritrovato sotto contratto.

    -Prende la società nel 2010 con un passivo di appena -11mln, e lo porta ad oggi 2012 a -96….dunque gestione economica semplicemente catastrofica (tanto per intenderci siamo messi peggio di inter e milan )

    -lo scorso anno appena arrivato alla juve, si porta con se oltre a paratici (il pomo della discordia con la samp, che voleva trattenerlo a tutti i costi) anche del neri.Tutti anche il tifoso più sprovveduto aveva remore sul tecnico di aquileia, sia per il suo integralismo tattico (adotta solo il 442), che per lo spessore caratteriale…..tutti meno che lui, l’ineffabile beppe.Che completa l’opera portando a vestire la gloriosa maglia bianconera a :traorè, Rinaudo, Motta,martinez; lanzafame.ma naturalmente questi erano uomini scelti da del neri.L’annata si conclude come tutti sappiamo, con un 7° posto fallimentare.

    -Siamo giunti al 2011/12.in società spingono per Conte (A.A-Nedved), lui per mazzarri.La spunta Nedved spalleggiato da Agnelli.I rapporti tra lo scalpitante nedved e il sornione Beppe si incrinano irrimediabilmente.Il ceco pensa di lasciare la società, Agnelli gli fa cambiare idea, lo fa diventare suo consigliere personale, e il ceco per ricambiare il tutto, ricuce in modo mirabile i rapporti con il potente pizzaiolo italo-olandese raiola.Intanto marotta, per divergenza di vedute col mister,ci litiga furiosamente , il quale per tutta risposta minaccia di andare via.Ancora una volta è provvidenziale l’intervento di A.A che fa da pompiere, e fa rientrare la situazione.
    Passiamo al mercato: Conte vuole uomini adatti al suo 424, ma si ritrova già sotto contratto Ziegler, Pazienza, Pirlo.E’ un ragazzo intelligente, sa che pur non contemplando il suo gioco un regista classico come pirlo, non può permettersi di sacrificare il regista bresciano sull’altare del suo integralismo tattico.Capisce che nei due centrali di centrocampo, accanto a Pirlo a fare filtro, serve un medianaccio.Fa il nome di Lass Diarra del real.L’uomo giusto che possa fare da guardaspalle a Pirlo.Come sempre il buon Marotta cerca e trova altro….serve un medianaccio?Eccoti Vidal (per nostra fortuna).Ora che ha trovato il medianaccio, il buon beppe, vede in marchisio una pedina superflua, e lo inserisce nella trattativa Vucinic con la roma.Essenziale il veto del mister.Si Marotta stava cedendo capitan futuro, per far abbassare il prezzo del montenegrino, che ricordiamolo era la terza scelta dopo Sanchez e Aguero.
    Il mister avendo visto in allenamento per la prima volta vidal, si accorge che non è il classico medianaccio, e che bisognava trovare un posto anche a marchisio.Abbandona il suo amato 424 e vira verso il centrocampo a 3.Rivaluta pepe, che era stato già ceduto sempre da marotta, e giocoforza è costretto a lasciare da parte gli esterni(Krasic e Elia), dopo l’abiura al suo modulo.
    Ora vorrei capire quali sono i meriti di quest’uomo?Potrei continuare ancora….ma sinceramente penso basti così………un saluto a tutti………

  12. Sarebbe un peccato perdere un giocatore bravo come elia considerando pure che è stato pagato la bellezza di 10 milioni di euro. Però una cosa non capisco conte ha detto a più riprese che lo aspetta(perkè ha sempre parlato di difficile ambientamento), quindi deduco che non è una bocciatura ma semplicemente un rimando al prossimo anno. La cosa strana è che ad oggi elia ha giocato meno di krasic diciamo che ha avuto poche chance per dimostrare il suo valore troppo poco spazio, come fa un giocatore ad ambientarsi se non gioca mai??? è semplicemente impossibile… Comunque con questo non voglio accusare il tecnico perkè ha fatto cose straordinarie e so che conte pensa piu al gruppo che al singolo e è giusto cosi perkè fino ad ora è grazie a quel gruppo che siamo li in cima alla classifica.

  13. Mi riservo di giudicare Marotta a gennaio del prox anno, quando vedremo l’esito della campagna acquisti estiva, dove non si potranno sbagliare quei 2-3 acquisti che ci faranno fare il definitivo salto di qualità per arrivare al livello delle migliori big europee…….

  14. El Chad
    Ti quoto in pieno, anche se per Elia basta che giochi 5 minuti in una partita e non perdiamo un bel niente.

  15. io non capisco..se un giocatore va bene è merito di Conte .. se un giocatore non va bene è demerito di marotta..marotta ha comprato vidal (che conte non conosceva), pirlo, lichtsteiner, bonucci, barzagli ecc.. praticamente tutta la squadra. di grosso errore ricordo solo martinez.

    io ricordo benissimo che elia fu scelto da conte. poi non l’ha mai schierato.
    io di Krasic ho un eccellente ricordo. fino a quando ha potuto godere di una mezza squadra alle spalle, ha fatto anche una decina di gol, gol che da borriello ce li scordiamo come anche dal pupillo Vucinic. calata la squadra è calato anche lui. ha giocato quest’anno qualche partita con la spada sul collo. al primo errore sbattuto in tribuna.
    altri giocatori, chiellini, bonucci, vucinic ecc hanno potuto sbagliare, riprendersi, risbagliare e riprendersi ancora.. a krasic non è stata data questa possibilità. ricordo partite di vucinic inguardabili eppure è sempre stato titolare.

    A me Conte piace tanto ma non vorrei venisse considerato come l’unico artefice di una bella annata. Marotta ha dato un gran contributo.

    Ora con le perdite di Krasic (verrà venduto a 3-4 milioni) e Elia (perdita secca di 11 milioni) ci siamo già giocati il bonus champions. Possibile che non ci sia stato modo di dare una seconda chance a questi giocatori? ricordo l’ultima presenza di elia schierato a destra in attacco.. a destra??? un mancino che era in finale di coppa del mondo sulla sinistra?? sembra che conte li abbia presi dall’inizio in antipatia sia elia che krasic.

    perchè devo vedere convocati padoin e borriello e non convocati due cari investimenti?

    ALcune cose sono difficili da capire.

    L’annata è stata spettacolare perchè ci sono stati 0 infortuni, perchè vidal e pirlo hanno stravolto il centrocampo (voluti da marotta) marchisio finalmente è esploso ed è continuo e i difensori hanno potuto godere del centrocampo forte. l’incidenza dell’attacco è stato relativo.. e anche qui, quagliarella e matri sono acquisti di marotta.

    Tutto merito di conte? può darsi. magari il 99% . però l’1% è merito anche di altri.

    io ricordo che gli acquisti voluti da conte sono Padoin, Borriello ed Elia.
    Mi fido ancora di marotta.

  16. scusate aggiungo che dei due io preferisco sempre ziegler perche almeno il campionato italiano gia lo conosceva

  17. secondo me lo sbaglio piu grande e stato ziegler in prestito costato nulla e elia comprato a 10 mln perche non tenere ziegler tanto elia ha giocato poco e niente

  18. Viva Marotta!!!Nonostante quello che dicano molti, ringrazio anche te per averci fatto rinascere alla grande. Grazie Beppe!!!

  19. E pensare che c’è chi mi attacca quando affermo oltre ragionevole dubbio che marotta non è all’altezza di ricoprire il ruolo di Dg nella juve.Come se tra le altre stronzate che ha fatto, non contasse il -96 che registriamo a bilancio………….

  20. verissimo, moggi diede via Hanry, ma per un bel po di soldini, e di giocatori scarsotti ne ha provati tanti, ma sempre piazzandoli da qualche parte e guadagnandoci pure. vi ricordo che moggi scambiò alla pari Cannavaro con Carini. Non possiamo paragonare il genio e la lungimiranza di Moggi con la poca esperienza e la molta mediocrità di Marotta. Vi ricordo che ha mandato via David Trezeguet, pagandogli la buona uscita e lo metà stipendio, per poi andare a prendere Toni, manovre di questo tipo sono ridicole, come aver praticamente regalato Diego creando una perdita di oltre 10 milioni di euro, idem con Felipe melo, per non parlare del riscatto di Motta e altre cose assurde.
    Sono felicissimo di come sta giocando la Juve, ma manderei via immediatamente Marotta, che definirei non all’altezza di una realtà come la juve.

  21. Non credo che Marotta e Paratici sia così legati. se Marotta va Paratici resta. Ormai penso che Marotta abbia un ruolo più da addetto stampa che altro in società. Sicuramente va tolto e spero che agnellino si decida una volta per tutte per il nostro e suo bene.
    Per quanto riguarda le mosse di mercato io ho sempre sostenute che negli ultimi anni si avevano idee confuse ed è mancato il condottiero (Conte) che sapesse intatnto costruire una macchina poi migliorarla capendo quali sono i pezzi mancanti e dove inserirli. Non dimentichiamoci che Ziegler che è un ottimo laterale è stato acquistato prima dell’arrivo di Conte. Molti giocatori il mister se li è ritrovati in rosa e molti li ha rivalorizzati (è questo il suo merito più grande), molti gli sono stati imposti e verosimilmente nell’acquisto dei giocatori hanno messo un pò bocca tutti in particolare Nedved, Marotta e Paratici e per ultimo appena arrivato Conte. Non scordiamoci ,inoltre, che negli ultimi anni alla Juve non ci voleva venire nessuno per cui giocoforza si è dovuto ripiegare su giocatori considerati talentuosi. Non dimentichiamoci che inizialmente Elia aveva credenziali non male anche se nell’amburgo non giocava. Borriello è stato acquistato sulla falsariga di Pirlo si è creduto più nella sua voglia di riscatto che sul suo valore. Alcuni colpi sono andati bene altri male. Quest’anno non saranno ammessi errori si sanno le potenzialità dei giocatori a disposizione e quali sono le carenze. Per cui bisogna concentrarsi sin da ora sull’acquisto di veri campioni.

  22. Secondo me Marotta ha, alla Juve, un bilancio positivo.
    Se pensiamo che ha preso Barzagli per pochi spiccioli e Pirlo a parametro zero. Ha centrato gli acquisto di Vidal, Quagliarella, Lichtsteiner, Pepe, Vucinic, Matri e con Paratici, nel settore giovanile, si sta muovendo bene avendo riallacciato i rapporti con Raiola.
    Sicuramente ha commesso degli errori,su tutti Martinez.
    Vorrei ricordare però che anche dirigenze precedenti ogni tanto sbagliavano come quando hanno dato via, senza pazienza e bollandolo per non all’altezza, un ragazzo dal nome Henry o hanno acquistato giocatori come Athirson. Aspetterei a criticare chi, con tutta la società, ci sta facendo riemergere. Comunque sempre forza JUVE!!!!!!

  23. Ah, ho scordato di chiedervi un’altra cosa.
    Paratici: la Samp voleva tenersi almeno lui (mica scemi). Mi pare non sia male nel suo ruolo. Quello che mi chiedo è: se Marotta finirà con noi è automatico che Paratici lo segua?

  24. @ Luke Concordo anche su questo, non si capisce mai chi ha voluto chi… E Conte si è anche stufato di sta cosa… Credo sia l’ultimo anno, il prossimo, che sopporterà Marotta…

  25. Alessandro Magno

    Luke stavolta sono daccordissimo con te 😀

  26. Alessandro Magno

    Marotta non è stato mai nelle mie grazie .

  27. Hai ragione, 2,5 è prestito+ingaggio. La Fiorentina non ci ha dato nulla per Amauri. Gli ha pagato solo metà ingaggio.

  28. E pensare che c’è chi ha fatto i complimenti a Marotta per aver “piazzato” (piazzato una fava, a dire il vero) chi era impiazzabile.
    Mancava solo pagassimo noi loro per il riscatto. E ci siamo andati vicini.

    @Reda: non basta dire “è meglio di Blanc” per farsi andar bene un ruolo così importante. Dovremmo avere il meglio. Personalmente ritengo la prossima sessione di mercato l’ultima chance per “Occhio di lince” (si scherza, ovviamente). Se nemmeno in quella convincerà al 110% è bene dargli il ben servito.

    Poi un’ultima cosa: non si capisce mai chi ha voluto chi.
    Vidal: l’ha voluto Paratici?
    Elia: l’ha voluto Conte?

  29. Redazione
    Tutto giusto, ma il prestito di Borriello è costato 0,5 mln e non 2,5, a prescindere dal fatto che tu abbia ragione. Ma per Amauri la Fiorentina non ci aveva dato qualcosa?

  30. Onestamente se una società del livello della Juventus perderà 9/10 mln di investimento, perché non fa giocare un solo minuto ad Elia nelle restanti 6 partite, credo che bisogna chiudere tutto e andare a casa!!!Ma credo e spero che ciò non avverrà, anche perchè sarebbe di un masochismo assoluto!!!Anch’io credo che da Ziegler si possa ricavare qualcosa in più, tipo 5/6 mln, anche se 3 mln di plusvalenza sono meglio di niente.

  31. A Toni, almeno, il talento non difetta…

  32. basterebbe fargli giocare una partita, no?
    Ne mancano 5 più la finale di Coppa Italia.
    43+6=48
    48*0.1=4.8
    5>4.8 => 5 partite > 10% partite => addio svincolo gratis

    Secondo me, alla prima partita che si mette bene, lo butta dentro, fosse anche a 2 minuti dalla fine.

  33. Non ho mai avuto nulla contro Marotta… anzi ho ritenuto un grande passo avanti lui rispetto a Blanc. Però a volte fa operazioni che non capisco… Tipo Borriello: lo prendiamo prima di cedere i nostri attaccanti in esubero, spendiamo 2,5 milioni per il prestito secco e quasi 2 milioni per il suo ingaggio. A quel punto dobbiamo cedere Iaquinta pagandogli lo stipendio (1,5), rescindere Toni (pagando 0,5) e Amauri (pagando 1,8). Alla fine abbiamo speso quasi 8 milioni per 4 mesi di Borriello quando senza spendere niente potrevamo tenere come quinto attaccante Toni. Tanto il valore aggiunto dato da borriello ad oggi è sotto lo zero… Non riesco proprio a capire…

  34. Manca solo che regaliamo Krasic e siamo a posto. Moggi i soldi li faceva anche, questo li spende solo….. Se non era per Conte questo anno era peggio di quello passato!!

  35. Bravo Marmotta!!! Che acquistone!!!

  36. In tutta sincerità, se un terzino nazionale di sicura tecnica e buon dinamismo come Ziegler vale “solo” tre milioni di euro…beh, allora, siamo a prezzi di saldo!
    Con questa cifra si trova ben poco di pari valore in Europa.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi