Calciomercato Juventus: chi parte e chi arriva | 7 giugno 2015

Calciomercato Juventus: chi parte e chi arriva dopo la sconfitta in Champions

Calciomercato Juventus: chi parte e chi arriva dopo la sconfitta in Champions

Calciomercato Juventus: con la sconfitta in finale di Champions si chiude un ciclo per diversi calciatori, Tevez e Pirlo ai saluti

Calciomercato Juventus: con la sconfitta in finale di Champions si chiude un ciclo per diversi calciatori. Il campo ha sentenziato: alla Juve manca ancora qualcosa prima di potersela giocare alla pari con squadre come il Barcellona, anche se i bianconeri sono usciti dal campo a testa alta e con qualche rimpianto. La Vecchia Signora ripartirà ancora una volta da Gianluigi Buffon, che ha dichiarato nel post partita che difenderà i pali della Juventus ancora per tre anni: “Succeda quel che succeda, ancora tre anni e poi tiro giù la serranda”, ha detto il capitano. Neto, dunque, dovrà rassegnarsi a fare il secondo ancora per tanto tempo.

Andrà molto probabilmente via Carlos Tevez, apparso contro il Barcellona non incisivo come al solito. Sembra proprio che il futuro sia pesato in questo finale di stagione e proprio ieri il suo agente aveva dichiarato da Berlino: “Ne parleremo dopo la finale”. Il dg Beppe Marotta ha replicato che ascolterà le ragioni dell’argentino, ma si sta già preparando “al peggio”, ossia alla sostituzione dell’attaccante argentino.

Addio quasi certo anche per Andrea Pirlo, le cui lacrime hanno lasciato chiaramente intendere che quella di ieri sera potrebbe essere stata la sua ultima alla Juventus. Lo aspetta la MLS, anche se ufficialmente Marotta spera ancora che resti fino alla fine del contratto (giugno 2016).

Calciomercato Juventus | Ore caldissime

Con le valige in mano Angelo Obonna, che piace tanto al Liverpool: ieri esponenti del club inglese erano a Berlino e pare abbiano avuto contatti con l’agente del difensore ex Torino. Non lo sostituirà Daniele Rugani, indiziato di andare ancora un altro anno in prestito (Sampdoria): l’obiettivo numero uno della Juventus rimane Mehdi Benatia del Bayern Monaco. Nelle prossime ore arriverà l’ufficialità di Khedira e a seguire dovrebbe essere formalizzato anche il riscatto di Simone Zaza e Daniele Berardi. Incerto il futuro di Arturo Vidal, ma conoscendo il ‘Guerriero’ vorrà provare a vincere la Champions già la prossima stagione. Attesa anche per l’incontro tra Marotta e Raiola per definire il futuro di Paul Pogba.

Per l’attacco, ieri sono circolate voci anche in merito ad un interesse per Mario Mandzukic, mentre oggi si torna a parlare dell’olandese Robin Van Persie, attualmente a Roma per una breve vacanza.

Un commento

  1. L’unica cosa che non mi è piaciuta di questa stagione è la completa anarchia dei procuratori.
    Queste persone firmano un contratto pluriennale e dopo due giorni vanno sulla stampa a dichiarare “non so se rimane”.
    Dal prossimo contratto metterei una clausola che ogni uscita del procuratore o del giocatore sul mercato, il giocatore viene multato. I contratti sono contratti e nessuno è obbligato col fucile spianato per firmarli.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi