Calciomercato Juventus Primo Piano

Calciomercato Juventus: assalto a Carrasco, intesa con Keita

ferreira carrasco calciomercato juventus
Scritto da Redazione JM

Nella sessione estiva del calciomercato la Juventus effettuerà un piccolo restyling al reparto avanzato: salgono le quotazioni del belga

Calciomercato Juventus: torna di moda il belga Yannick Ferreira Carrasco, 23enne nazionale belga che la dirigenza bianconera segue dai tempi del Monaco. Dopo un ottimo europeo, il fantasista è stato protagonista di una buona stagione con la maglia dell’Atletico Madrid. Diego Simeone, tecnico dei ‘Colchoneros’, lo ritiene incedibile e a quanto riferisce ‘Tuttosport’, anche la società non è disposta a trattare. Dunque, l’unica possibilità che il ragazzo barchi a Torino è il pagamento della clausola rescissoria da ben 110 milioni di euro.

Sia bene inteso, non si tratta di una cifra fuori portata per la Juventus, che solo dalla Champions League ha già incassato oltre 120 milioni di euro, ma significherebbe impiegare quasi tutto il budget per il mercato estivo su un solo elemento. Eppure Ferreira Carrasco è un vero e proprio pallino di Marotta e Paratici, che ne apprezzano la duttilità tattica: può giocare dietro gli attaccanti, da esterno sinistro offensivo e all’occorrenza anche da punta. Inoltre, avendo 23 anni, ha ancora margini di miglioramento.

Calciomercato Juventus: Keita dice sì?

Secondo il quotidiano sportivo torinese, intanto, la dirigenza Juve avrebbe già incassato il primo sì da Keita Balde, centravanti senegalese che ha un solo anno di contratto ancora con la Lazio. Ci sarebbe l’intesa di massima su ingaggio e contratto, ma c’è da contrattare con Claudio Lotito che chiede nientemeno che 20 milioni per un giocatore tesserabile a zero tra poco più di sei mesi. La Gazzetta dello Sport sostiene che anche il Milan si starebbe muovendo su Keita, ma nella seconda settimana di giugno la Juventus dovrebbe affondare il colpo.

Se dovesse fallire questo tentativo, si virerebbe su Douglas Costa (Bayern Monaco), che però non convince appieno per il rapporto prezzo/prestazioni. In cabina di regia, infine, il nome più caldo è quello di Leandro Paredes della Roma, seguito dai bianconeri già lo scorso anno, quando giocava nell’Empoli.

Commento

  • Perché tutti questi ottimi giocatori, in particolare Carrasco, li si va a trattare quando sono già affermati e con clausole rescissorie pazzesche???? Marotta e Paratici l’hanno scoperto solo quest’anno??? Giocatori come Carrasco, Griezmann, lacazette, Reus, Goetze, Bernardo Silva, Tolisso, Belotti, Perisic, Nainggolan, ecc… tanto per citarne alcuni, è da anni che manifestano capacità sopra la media. Con un pò più di lungimiranza e meno spese folli potevamo avere una rosa di altissimo livello già da tempo. Adesso se si ammala qualcuno dei titolari siamo costretti a rimpiazzarli con Sturaro o Rincon , il che è tutto dire.
    Ma il lavoro di scouting alla Juve funziona o no??’. Gli ottimi ultimi acquisti fatti, sono solo o contratti in scadenza o pagati a peso d’oro. Troppo facile così ……( o troppo difficile per le casse societarie…)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi