Calciomercato Juve: Marotta ci ha provato per Pjanic | JMania

Calciomercato Juve: Marotta ci ha provato per Pjanic

Calciomercato Juve: Marotta ci ha provato per Pjanic

Calciomercato Juve – Altro giorno altro nome. Tra i tanti nomi trattati sotto traccia da Beppe Marotta nell’ultima sessione di mercato, c’è anche Miralem Pjanic. D’altronde, lo stesso dg bianconero ha ammesso che alcuni nomi sono venuti fuori sui giornali, tanti altri no. Di Hamsik ha detto tutto prima De Laurentiis, poi lo stesso Marotta, …

Calciomercato Juve – Altro giorno altro nome. Tra i tanti nomi trattati sotto traccia da Beppe Marotta nell’ultima sessione di mercato, c’è anche Miralem Pjanic. D’altronde, lo stesso dg bianconero ha ammesso che alcuni nomi sono venuti fuori sui giornali, tanti altri no. Di Hamsik ha detto tutto prima De Laurentiis, poi lo stesso Marotta, infine c’è stata la conferma del calciatore del Napoli, che però non ha voluto fare ulteriori commenti. Oggi, invece, ‘Tuttosport’ fa il nome di Pjanic della Roma, colui il quale tra l’altro ha castigato la Juventus qualche giorno fa all’Olimpico su punizione.

Il nazionale bosniaco, attualmente alle prese con un problema alla caviglia che potrebbe tenerlo fuori contro il Frosinone, era ritenuto l’elemento ideale per dare qualità al centrocampo della Juventus dopo gli addii di Pirlo e Vidal. Pjanic, inatti, è in grado di giocare sia da mezzala sia da trequartista dietro le punte, oltre ad avere particolari dot balistiche sui calci di punizione. La dirigenza della Juventus, dunque, ha effettuato alcuni sondaggi ma si è scontrata con la volontà della Roma di non cedere assolutamente uno dei giocatori più forti in rosa, per giunta alla diretta concorrente per lo scudetto.

Calciomercato Juve: piaceva anche Naiggolan

Se si pensa che già a giugno la Juventus aveva pure tentato di assicurarsi Radja Nainggolan trovando un accordo con il Cagliari, abbiamo la conferma che per rafforzarsi i campioni d’Italia avevano deciso di pescare all’interno della rosa della Roma, seria candidata quest’anno alla vittoria dello scudetto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi